War Dogs (2016)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Miles Teller nel ruolo di David Packouz Miles Teller
Nato:20 febbraio 1987
Luogo di nascita:
Downingtown, Pennsylvania, Stati Uniti
David Mordechai Packouz David packouz
Nato:16 febbraio 1982
Luogo di nascita:St. Louis, Missouri, Stati Uniti
Jonah Hill nel ruolo di Efraim Diveroli Jonah Hill
Nato:20 dicembre 1983
Luogo di nascita:
Los Angeles, California, USA
Ephraim Diveroli Ephraim Diveroli
Nato:20 dicembre 1985
Luogo di nascita:Miami Beach, Florida, Stati Uniti
Bradley Cooper nel ruolo di Henry Girard Bradley Cooper
Nato:5 gennaio 1975
Luogo di nascita:
Philadelphia, Pennsylvania, USA
Heinrich Heinrich 'Henri' Thomet

Descritto come un trafficante d'armi svizzero dai capelli biondi e dagli occhi azzurri
Kevin Pollak nel ruolo di Ralph Slutsky Kevin Pollak
Nato:30 ottobre 1957
Luogo di nascita:
San Francisco, California, USA
Ralph Merrill Ralph Merrill
Nato:8 maggio 1943
Gabriel Spahiu nel ruolo di Enver Gabriel Spahiu
Nato:21 marzo 1968
Luogo di nascita:
Bucuresti, Romania
Kosta Trebicka Kosta Trebicka
Nato:9 febbraio 1958
Luogo di nascita:Albania
Morte:12 settembre 2008, Albania (incidente d'auto / morte sospetta)
Quando gli Stati Uniti hanno invaso l'Iraq, era elettrizzato. Mi ha detto: 'Penso che George Bush abbia fatto la cosa giusta per il paese invadendo l'Iraq? No. Ma ne sono felice? Assolutamente senza parole. -David Packouz, Rolling Stone , 16 marzo 2011

Mettere in discussione la storia:

Quanti anni avevano Efraim Diveroli e David Packouz quando si sono riuniti?

Efraim Diveroli aveva 19 anni nel novembre 2005 quando si è arruolato con l'aiuto del suo vecchio amico David Packouz, che all'epoca aveva 23 anni. Il film afferma falsamente che hanno la stessa età. Al momento delle riprese, gli attori erano anche più vecchi delle loro controparti nella vita reale quando gli eventi si sono svolti. Jonah Hill aveva 31 anni e Miles Teller 28. I veri War Dogs, Diveroli e Packouz, si erano conosciuti stando in giro e fumando erba durante i giorni in cui entrambi frequentavano la Beth Israel Congregation, la più grande sinagoga ortodossa di Miami Beach. -Daily Mail Online

David Packouz e Efraim DiveroliDavid Packouz ed Efraim Diveroli in un poligono di Miami nel 2006 (in alto) e gli attori Miles Teller e Jonah Hill come la coppia nel film (in basso).




Il vero David Packouz ha lavorato come massaggiatore?

Sì, il Cani da guerra la storia vera conferma che David Packouz aveva effettivamente lavorato a Miami come massaggiatore prima di riunirsi con l'amico del liceo Efraim Diveroli. Simile a quello che si vede nel film, Packouz vendeva anche lenzuola che acquistava da aziende tessili in Pakistan. Tuttavia, nella vita reale, li vendeva a distributori che fornivano case di cura, non direttamente alle case. È stata un'impresa di discreto successo, con cui non ha lottato tanto quanto il suo personaggio nel film. -Rolling Stone



Efraim Diveroli era davvero stato spedito a Los Angeles a vivere con suo zio in terza media?

Sì, ma che cos'è Cani da guerra il film non spiega è che Diveroli ha lasciato Miami principalmente a causa del fatto che è stato espulso dal liceo in prima media. Poi è andato a lavorare per suo zio a Los Angeles. -Daily Mail Online



Efraim ha davvero guadagnato 'un sacco di soldi' vendendo armi con suo zio a Los Angeles?

Sì. Dopo essere stato espulso dalla scuola, Efraim ha lavorato con suo zio a Los Angeles per acquistare armi sequestrate e rivenderle alle forze dell'ordine. Il commercio di armi era un affare di famiglia. Il padre di Efraim era un trafficante di armi negli Stati Uniti Due anni dopo, Efraim si ramificò da solo, rilevando una società di comodo che suo padre aveva incorporato, AEY Inc. Per aiutare a garantire accordi di armi, fingeva di avere un'azienda molto più grande alle spalle , quando in realtà era solo lui. 'Non mi interessa se ho il più piccolo stronzo nella stanza, purché abbia il portafoglio più grosso', ha detto una volta Efraim.

Arrivando a un milione di dollari di affari entro il 2004, Efraim è diventato un milionario a 18 anni, soprattutto perché era stato in grado di battere le grandi aziende per contratti di armi militari statunitensi. All'inizio, Efraim si concentrava principalmente sulle briciole, superando le aziende più grandi per gli accordi più piccoli che non significavano molto per loro (compresi gli accordi per articoli come caschi e munizioni per le forze speciali statunitensi). Ha anche aiutato quando l'allora presidente George W. Bush ha cambiato le regole dei contratti in modo che una certa percentuale di essi doveva essere assegnata a piccole imprese come AEY. Secondo il sito web di Efraim, tra il 2003 e il 2008, AEY ha ottenuto ed eseguito più di 150 contratti con il governo degli Stati Uniti. -Daily Mail Online

Efraim Diveroli e Jonah HillIl vero Efraim Diveroli ha iniziato a lavorare nell'azienda di famiglia di spaccio di armi dopo essere stato espulso dal liceo in prima media.



Efraim Diveroli ha sparato con una mitragliatrice per strada dopo che uno spacciatore non aveva concluso un affare di marijuana?

No. Nel film, Diveroli (Jonah Hill) dà $ 300 a uno spacciatore per l'erba. Lo spacciatore prende i suoi soldi, poi lo ignora e non gli dà l'erba. Il mazziere poi lancia la sua pistola a Diveroli per intimidirlo e farlo partire. Diveroli va al suo baule e torna con una mitragliatrice che spara in aria, facendo fuggire lo spacciatore ei suoi amici per salvarsi la vita. È un bel momento cinematografico ma sfortunatamente non è mai successo nella vita reale.




Esisteva davvero un sito web in cui il Dipartimento della Difesa pubblicava contratti di armi per gare d'appalto?

Sì. Durante il controllo dei fatti Cani da guerra , non solo abbiamo imparato che questo è vero, ma che esiste ancora. Per quanto strano possa sembrare, il sito web a cui si riferiscono nel film come 'Ebay, ma per la guerra' è reale. Il sito, FedBizOpps (fbo.gov) , ha attualmente oltre 25.300 contratti federali pubblicati su cui le aziende possono fare offerte. Puoi andare lì subito e sfogliare i messaggi. Secondo la legge, il Dipartimento della Difesa doveva aprire ogni contratto alle gare d'appalto. In questo Intervista a David Packouz della CNBC , spiega come hanno utilizzato il sito web per far funzionare il sistema.

A quel tempo, il governo stava in parte cercando mediatori privati ​​che agissero come procuratori, in modo che potessero acquisire armi dall'Europa orientale per armare le milizie in Iraq e Afghanistan. Alla fine, l'accordo per rifornire l'Esercito nazionale afghano è stato pubblicato su FedBizOpps il 28 luglio 2006 con il titolo 'A Solicitation for Nonstandard Munition'. -DailyMailOnline



La ragazza del personaggio di Miles Teller, Iz, è basata su una persona reale?

Sì. Il Cani da guerra La storia vera rivela che la ragazza del personaggio di Miles Teller, Iz (Ana De Armas), è stata ispirata dalla fidanzata spagnola di David Packouz all'epoca, una collega massaggiatore che Guy Lawson chiama nel suo libro 'Sara'. La gravidanza e la figlia che David Packouz (Miles Teller) ha con Iz nel film è basata su sua figlia Amabelle Jane, nata nel 2007. Come nel film, Packouz e la sua ragazza hanno rotto per la sua ossessione per il suo lavoro, e dopo le cose sono implose ad AEY, sono tornati insieme e si sono sposati. -Arms and the Dudes

Ana De Armas e David PackouzL'attrice Ana De Armas è ritratta con il vero David Packouz.




Il governo aveva subito pressioni per livellare il campo di gioco dopo essere stato esaminato per aver dato contratti senza offerta a grandi aziende?

Sì. Una delle società al centro della controversia è la Halliburton, di cui l'allora vicepresidente Dick Cheney era stato presidente e amministratore delegato dal 1995 al 2000. KBR Inc., scorporata da Halliburton, ricevette 39,5 miliardi di dollari in Iraq -correlati contratti a partire dal 2013, spesso senza dover competere con altre aziende per l'offerta. Di conseguenza, i prezzi sono rimasti alti e il governo (contribuenti) ha pagato di più. La pressione per livellare il campo di gioco ha avuto un ruolo nelle aziende più piccole come AEY a cui è stata assegnata una quota degli accordi sulle armi. -International Business Times

Il presidente Barack Obama ha promesso alla campagna elettorale di frenare la pratica di concedere contratti militari a società favorite senza dover fare offerte. Le sue promesse si sono rivelate vuote. Il problema è peggiorato sotto l'amministrazione Obama, crescendo del 9% nel 2012. -Washington Post



Altri amici hanno lavorato con David ed Efraim che non sono stati mostrati nel film?

Sì. Nella ricerca di Cani da guerra storia vera, abbiamo appreso che un terzo amico, il commerciante di erba di 24 anni Alex Podrizki, è stato escluso dal film. Alex è stato inviato per essere l'uomo di punta in Albania, non David Packouz. È anche quello che ha scoperto che le munizioni erano cinesi e imballate in casse cinesi. L'articolo trasformato in libro di Guy Lawson su cui si basa il film fa riferimento ai tre amici nel titolo, Arms and the Dudes: come tre stoner di Miami Beach sono diventati i più improbabili trafficanti di armi della storia . -Rolling Stone

David Packouz e Alex Podrizki David Packouz con Alex Podrizki (a destra) al Cani da guerra premiere nel 2016. Podrizki è stato escluso dal film ma compare nel libro di Guy Lawson (nella foto).




Il personaggio di Kevin Pollack, Ralph Slutsky, è basato su una persona reale?

Sì. Controllo dei fatti Cani da guerra ha rivelato che il personaggio di Ralph Slutsky di Kevin Pollack è stato ispirato da Ralph Merrill, che ha investito i suoi risparmi di una vita in AEY. A differenza del film, non era ebreo e non possedeva 14 imprese di lavaggio a secco in tutta Miami. Ralph Merrill era un produttore mormone di mitragliatrici dello Utah che aveva lavorato per il padre di Efraim Diveroli. -Rolling Stone



Efraim Diveroli e David Packouz si sono trasferiti nello stesso complesso di appartamenti in Florida?

Sì. Entrambi si trasferirono al Flamingo, un condominio di alta classe a South Beach, in Florida. Era la patria delle modelle e, convenientemente, anche il loro spacciatore Raoul aveva un posto lì. -Daily Mail Online



La vera esperienza di War Dogs è stata ricca di azione come il film?

No. Il film esagera il grado in cui David Packouz ed Efraim Diveroli si trovavano in situazioni pericolose all'estero. La maggior parte dei loro affari rischiosi avveniva dietro lo schermo di un computer. Hanno viaggiato all'estero per controllare le scorte di armi straniere e gli spettacoli di armi, ma per quanto riguarda il fuoco durante il trasporto di armi attraverso il territorio nemico, non è successo. Non hanno mai navigato nel Triangolo della Morte iracheno, né hanno mai visitato l'Iraq. Infatti, nella vita reale non sono riusciti a consegnare le pistole Beretta e non hanno accettato l'affare. -NPR.org

Packouz e Diveroli consegnano una spedizione a Baghdad nel filmI veri David Packouz ed Efraim Diveroli non hanno mai fatto la pericolosa guida in Iraq per consegnare una spedizione come fanno i personaggi di Miles Teller e Jonah Hill nel Cani da guerra film.



Efraim era davvero un bugiardo esperto che poteva trasformare la sua personalità?

Sì, Efraim Diveroli era davvero bravo a recitare. A volte adottava una voce da baritono per sembrare più vecchio al telefono. Inoltre, la scena del film in cui un cliente in Iraq minaccia di annullare un contratto ed Efraim inventa una storia secondo cui la perdita del contratto gli farà perdere i suoi affari, la sua casa e sua moglie, si basa infatti. La menzogna ha funzionato anche nella vita reale ed Efraim ha salvato il contratto. 'I soldi erano tutto ciò che gli importava', avrebbe detto in seguito David Packouz di Efraim. 'Letteralmente. Non parlava di sport, politica o cultura. Farebbe qualsiasi cosa per fare soldi. Secondo il libro di Guy Lawson, Efraim si considerava un vero Lord of War, un riferimento all'omonimo film di Nicolas Cage basato sul trafficante d'armi Viktor Bout. -Daily Mail Online




David ed Efraim erano davvero degli stoner?

Sì. I veri War Dogs fumavano spesso erba mentre inseguivano e tentavano di ottenere contratti federali dal loro appartamento di Miami Beach con una camera da letto. 'È stato surreale. Qui avevo a che fare con questioni di sicurezza internazionale ed ero a metà del tutto ', dice David Packouz. -Daily Mail Online

David Packouz e Miles TellerIl vero David Packouz (a sinistra) e il suo Cani da guerra controparte cinematografica interpretata dall'attore Miles Teller.



Hanno fatto la cocaina oltre all'erba?

Sì. Oltre a passare un bong avanti e indietro mentre lavoravano o si rilassavano, a volte prendevano colpi di cocaina da un vile di plastica a forma di proiettile che Efraim Diveroli portava con sé. Festeggiavano nei club mentre erano in alto ed Efraim andava a letto con le prostitute. -Rolling Stone



Si sono davvero avvicinati alle donne e hanno chiesto 'quanto?'

Sì. Nel Cani da guerra film, Efraim di Jonah Hill viene mostrato mentre cammina verso una donna in un club e le chiede senza mezzi termini se vuole fare dei soldi andando avanti velocemente al loro terzo appuntamento e dandogli piacere nella sua macchina. Quella scena non funziona così bene per il personaggio di Hill, ma il vero Efraim si è comportato con una sfacciataggine simile, camminando verso le donne e chiedendo: 'Quanto?' o 'Tutti hanno un prezzo, quindi qual è il tuo?' Li aveva colpiti proprio di fronte ai loro fidanzati. -Daily Mail Online



Il personaggio di Bradley Cooper, Henry Girard, è basato su una persona reale?

Sì. Il personaggio di Henry Girard del film è stato ispirato da Heinrich 'Henri' Thomet, un trafficante d'armi svizzero ben collegato e uno dei fondatori di Brügger & Thomet AG, un fornitore svizzero per la difesa. Si era messo nei guai quando Amnesty International lo aveva accusato di contrabbando di armi dallo Zimbabwe, il che rappresentava una violazione delle sanzioni statunitensi. È stato inserito in una `` lista di controllo '' degli Stati Uniti ed era indagato dalle forze dell'ordine statunitensi per la spedizione di armi dalla Serbia all'Iraq. David Packouz ed Efraim Diveroli hanno incontrato Henri a una fiera delle armi, ma è stato all'Eurosatory di Parigi, non a Vegas X. Non esistono foto note di Heinrich Thomet, ma di Guy Lawson Rolling Stone l'articolo lo descrive come avere i capelli biondi e gli occhi azzurri. 'Era uno dei migliori intermediari del settore, un vero Lord of War', afferma Packouz.

Bradley Cooper nel ruolo di Henry GirardIl personaggio di Bradley Cooper Henry Girard è basato sul trafficante d'armi svizzero Heinrich 'Henri' Thomet.



Quanto è stato grande l'accordo afghano per Efraim e David?

Durante la nostra indagine sul Cani da guerra storia vera, siamo stati in grado di verificare che il contratto del Dipartimento della Difesa che Efraim e David hanno sbarcato nel 2007 valeva 298 milioni di dollari allo scopo di fornire munizioni all'esercito nazionale afghano. Secondo il contratto, le munizioni dovevano essere 'riparabili senza qualifiche', un dettaglio che Efraim e David interpretarono troppo liberamente. I dettagli del contratto includevano l'acquisto di 100 milioni di colpi di munizioni AK-47 e quantità sbalorditive di fucili, razzi e 100.000 granate. -Daily Mail Online



Le lettere nel nome AEY stanno per qualcosa?

Nel film, Efraim (Jonah Hill) si arrabbia con un dipendente che critica le lettere nel nome AEY per non essersi fermato per nulla. Nella vita reale, le iniziali significano qualcosa. La società inizialmente era stata una società di comodo fondata dal padre di Efraim. Le lettere nel nome sono le iniziali dei suoi figli, Aaron, Avigail, Avrohom, Efraim e Yeshaya. -MiamiNewTimes.com



Packouz e Diveroli hanno davvero fumato uno spinello prima di un incontro con i capi delle forniture militari?

Sì. Questo è stato preso da Guy Lawson Rolling Stone articolo. Il giornalista racconta di come David Packouz ed Efraim Diveroli hanno fumato uno spinello nel parcheggio prima del loro incontro di due diligence con i capi delle forniture militari statunitensi.

Miles Teller e Jonah Hill nei panni di Packouz e Diveroli Stoned alla riunione del governoCome le loro controparti sullo schermo (nella foto), i veri David Packouz e Efraim Diveroli hanno fumato uno spinello prima di un incontro con i capi delle forniture militari.



Hanno davvero ridotto di 53 milioni di dollari la concorrenza per l'accordo afghano?

Sì. L'offerta di 298 milioni di dollari ha tagliato i concorrenti di grandi nomi come Lockheed Martin e General Dynamics di circa 53 milioni di dollari, il che ha fatto vincere loro il contratto. Il governo non ha mai fornito una specifica del limite di età per le munizioni nel contratto. Di conseguenza, AEY è stata in grado di procurarsi munizioni economiche prodotte nel 1966, nell'era della guerra del Vietnam. Come nel film Il New York Times ne è venuto a conoscenza, oltre alle società rivali che hanno diffuso voci che loro (AEY) fossero spacciatori di droga sopra le loro teste. Mentre continuavano a trovare posti più economici per procurarsi le munizioni, la loro commissione sull'Afghan Deal salì a ben 85 milioni di dollari. -Daily Mail Online

L'accordo afghano non era la prima volta che AEY Inc. aveva operato in modo disonesto. Per raddoppiare i suoi soldi su un accordo, Efraim Diveroli una volta ha scambiato armi di fascia alta con copie coreane di scarsa qualità. In un'altra occasione, ha inviato caschi di qualità inferiore all'esercito iracheno rispetto a quelli per cui avevano pagato. -Specchio in linea



Efraim Diveroli ha provato a tagliare il vero Henry Girard dall'accordo dopo aver scoperto che Girard li stava fregando?

Sì. Dopo che Efraim Diveroli ha appreso che Henri Thomet (ribattezzato Henry Girard e interpretato da Bradley Cooper nel film) stava addebitando loro il doppio del prezzo richiesto solo per essere l'intermediario dell'accordo, Diveroli ha cercato di eliminare Thomet. Nella vita reale, era il proprietario dell'azienda di scatole, Kosta Trebicka (ribattezzato Enver nel film), che Diveroli ha contattato per chiedere aiuto. Trebicka ha incontrato il ministro della Difesa albanese per spiegare che se Henri Thomet fosse stato escluso dall'accordo, ci sarebbero stati più soldi per tutti gli altri. Quello di cui non si rendeva conto era che Thomet stava dando bustarelle agli albanesi. Dalla parte di Thomet, gli albanesi hanno invece escluso Trebicka dall'affare e hanno affidato il lavoro di riconfezionamento a un'altra società, gestita da un amico del figlio del primo ministro. -Rolling Stone



David Packouz è stato davvero rapito, spinto in un baule e malmenato dal vero Henry Girard?

No. Henry Girard, il cui vero nome è Heinrich 'Henri' Thomet, non ha mai permesso ai suoi uomini di rapire David Packouz in Albania, metterlo in un baule e maltrattarlo. In effetti, David Packouz non era nemmeno l'uomo di punta in Albania. Quel lavoro è andato ad Alex Podrizki, un terzo amico stoner che non è rappresentato nel film. L'intera scena del rapimento che chiude il film è una finzione hollywoodiana. -Rolling Stone


Miles Teller nel ruolo di David Packouz rapito e torturatoIl vero David Packouz non è mai stato rapito e picchiato come il personaggio di Miles Teller è nel film.



L'uomo d'affari albanese che Efraim e David avevano assunto per reimballare le munizioni li informò davvero?

Sì, Kosta Trebicka (ribattezzato Enver nel film) si è fatto avanti e ha fischiato l'intera operazione. Tuttavia, non è stato perché Efraim Diveroli non lo ha pagato, il che è vero. Era perché il governo albanese lo aveva escluso dall'accordo e lo aveva sostituito. Gli è rimasto il conto per i lavoratori che aveva assunto e le scatole che aveva già stampato. Ascolta una conversazione telefonica che Kosta Trebicka ha registrato tra lui ed Efraim Diveroli . Sconvolto, ha anche contattato Il New York Times , che ha pubblicato un articolo in prima pagina su AEY con il titolo 'Supplier Under Scrutiny on Arms for Afghans'. Anche la soffiata di un trafficante d'armi rivale che aveva saputo del piano di riconfezionamento di AEY aveva contribuito a mettere AEY nel radar dell'FBI.

AEY Inc. ha assunto Kosta Trebicka per gestire il reimballaggio delle munizioni da casse di legno con segni cinesi in scatole di cartone, che sarebbero poi state spedite in Afghanistan. Sin dal massacro di piazza Tienanmen nel 1989, che ha visto il governo cinese schiacciare violentemente le proteste a favore della democrazia, la legge federale degli Stati Uniti ha proibito l'acquisizione di munizioni cinesi. Trebicka ha divulgato i dettagli del piano di AEY al Comitato per la supervisione e la riforma del governo. Poco tempo dopo, l'uomo d'affari albanese morì sul ciglio di una strada rurale non lontano dalla sua auto dopo quello che gli albanesi definirono un 'incidente'. -Rolling Stone



David Packouz e Efraim Diveroli hanno davvero litigato?

Sì, ma non è stato perché Diveroli ha cercato di spingere Henri Thomet (interpretato da Bradley Cooper nei panni di Henry Girard) dall'accordo, il che nel film si traduce in Packouz che viene malmenato dalla troupe di Girard, rendendolo furioso con Diveroli. In realtà, Packouz era sconvolto perché non era stato pagato nonostante milioni di dollari si riversassero in AEY. I veri War Dogs si sono incontrati per negoziare, ma con gli avvocati presenti, non in una tavola calda con il loro socio in affari. Hanno negoziato un accordo, che alla fine ha visto Packouz ottenere una frazione della commissione su cui avevano concordato verbalmente. Packouz pensava che avrebbe usato ciò che aveva imparato per avviare la propria attività di traffico d'armi per competere con Diveroli. Lo chiamava Dynacore Industries. -Rolling Stone


Real Efraim Diveroli e Jonah HillIl vero Efraim Diveroli ha litigato con David Packouz dopo che Diveroli si è rifiutato di pagare a Packouz quello su cui avevano concordato oralmente.



C'è stata davvero una morte misteriosa?

Nel film, l'autista albanese Bashkim (JB Blanc) scompare, non si sente più parlare e si presume morto. Nella vita reale, è stato l'uomo d'affari albanese Kosta Trebicka, il produttore di scatole di cartone assunto da AEY Inc. per riconfezionare le munizioni, che è stato trovato aggrappato alla vita su una strada rurale albanese vicino al suo camion, che era capovolto. È morto prima che la polizia e le squadre mediche potessero arrivare in tempo per salvarlo. Alcuni credono che la morte di Trebicka non sia stata causata da un incidente, ma piuttosto da qualcosa di più sinistro dato che ha denunciato l'intero affare di armi da 298 milioni di dollari. Lo ha fatto dopo che il ministero della Difesa albanese lo ha rimosso dall'accordo e ha sostituito la sua azienda con una di proprietà di un amico del figlio del primo ministro. Ciò lo ha spinto a iniziare a parlare contro la corruzione in Albania.

Durante le ricerche sulla vera storia di War Dogs, abbiamo appreso che Trebicka è stato anche testimone di un'esplosione mortale correlata in un impianto di munizioni nella città di Gedric, che ha ucciso 26 persone, compresi i bambini. Alcuni credono che avrebbe potuto essere ucciso per impedirgli di testimoniare dell'esplosione. -NYTimes.com



Qual è stata la punizione di David ed Efraim per aver venduto le munizioni illegali e obsolete al governo degli Stati Uniti?

Come affermato nel film, Efraim Diveroli, che si è dichiarato colpevole nel 2008, è stato accusato di 71 capi di imputazione di frode federale ed è stato condannato a quattro anni di carcere. Anche David Packouz si è dichiarato colpevole ed è stato posto agli arresti domiciliari per sette mesi. 'Eravamo gli appaltatori preferiti dall'esercito quando abbiamo ottenuto l'accordo - ragazzi poster per l'iniziativa per le piccole imprese del presidente Bush', dice Packouz. 'Avremmo risparmiato al governo almeno 50 milioni di dollari. Stavamo vivendo il sogno americano, finché non si è trasformato in un incubo. ' Oltre a Packouz e Diveroli, anche alcuni dei loro collaboratori sono stati accusati di frode nella vita reale. L'amico e complice Alex Podrizki (non raffigurato nel film) ha accettato un patteggiamento e gli è stato concesso dieci mesi di libertà vigilata. -Rolling Stone



David Packouz ha un cameo nel film?

Sì, di David Packouz Cani da guerra Il cameo accade all'inizio del film quando il personaggio di Miles Teller sta cercando di vendere le lenzuola all'ingrosso a una casa di riposo nel sud della Florida. Il vero Packouz può essere visto interpretare '(Don't Fear) The Reaper' di Blue Oyster Cult ed è accreditato come 'Singer at Hilldale'. Per quanto riguarda il vero Efraim Diveroli, non ha un cameo e si è rifiutato di incontrare l'attore Jonah Hill che lo interpreta nel film. -Fandango.com

David Packouz War Dogs CameoIl vero David Packouz ha un cameo come cantante all'inizio del Cani da guerra film.



Come ha fatto il governo a non rendersi conto che stavano lavorando con potheads poco affidabili?

2011 del giornalista Guy Lawson Rolling Stone L'articolo su cui era basato il film si concentra in realtà molto di più sulla colpevolezza del Pentagono, in particolare sulle sue specifiche lassiste riguardo alle munizioni e sul loro fallimento nel controllare adeguatamente la compagnia con cui stavano lavorando. L'AEY era stata infatti inserita nella 'lista di controllo' del Dipartimento di Stato dopo aver importato armi da fuoco illegali, ma la lista non è mai stata controllata dal Pentagono. Inoltre, non hanno preso in considerazione le offerte su cui AEY era precedentemente inadempiente, il che si è tradotto in un track record meno che stellare.

'Ne hanno ricavato molto', dice Lawson degli eventi reali rappresentati nel film. 'Ma guardi la fine e pensi che riguardi questi [due] ragazzi. Non è. Riguarda il sistema. ' Il Pentagono aveva chiuso un occhio su ciò che appaltatori privati ​​come AEY stavano facendo per acquisire le armi. Era evidente che il Pentagono sapeva che l'AEY stava spedendo munizioni di fabbricazione cinese in Afghanistan (era indicato proprio lì sui proiettili), ma il governo non è stato accusato nel caso. Tuttavia, un'indagine del Pentagono ha concluso che quando il contratto è scaduto, nel 2008 ha portato a una grave carenza nella fornitura di munizioni in Afghanistan. -LA Times



David Packouz è tornato a fare la massaggiatrice?

Sì. Come affermato nella Cani da guerra film, Packouz è tornato a lavorare come massaggiatore a Miami. Fa anche musica. Dice che si rammarica di essere mai stato coinvolto con Efraim Diveroli. -Daily Mail Online



Il vero Henry Girard ha dato a David Packouz un pezzo della sua fine sull'Afghan Deal?

No. La valigetta di soldi che il personaggio di Bradley Cooper dà a David Packouz (Miles Teller) potrebbe dare al film una bella nota per concludere, specialmente per il personaggio di Miles Teller, ma è completamente immaginario.

Henry Girard dà soldi a David Packouz nel filmDavid Packouz non ha mai ricevuto una valigetta piena di soldi come il personaggio di Miles Teller nel film (nella foto).



Cosa stanno facendo oggi Efraim Diveroli e David Packouz?

Efraim Diveroli ha scritto delle sue esperienze come trafficante d'armi in un libro di memorie auto-pubblicato intitolato Una volta che un Gun Runner , che Packouz dice non è certamente la versione degli eventi che ricorda. Diveroli è stato rilasciato dal carcere nel 2015. L'anno successivo ha intentato una causa contro la Warner Bros., il regista Todd Phillips e altri coinvolti nel Cani da guerra film. Era sconvolto dal fatto che mentre era in prigione lo studio avesse fatto deragliare i suoi piani di trasformare il suo manoscritto in un film, optando invece per adattare il film di Guy Lawson Rolling Stone articolo. Diveroli ha affermato che i realizzatori hanno utilizzato materiale dal suo manoscritto senza la sua autorizzazione.

Quanto a David Packouz, ha ritrovato il successo, questa volta in modo legale. L'ex aspirante musicista ha creato BeatBuddy nel 2014, la 'prima drum machine a pedali per chitarra'. È diventato uno dei prodotti di maggior successo mai finanziati sul sito di crowdfunding IndieGoGo. Attualmente è CEO di Singular Sound, una società di tecnologia musicale. 'Stavo per guadagnare milioni', dice Packouz parlando del suo tempo in cui commerciava armi. 'Non avevo intenzione di essere un trafficante d'armi per sempre - avrei usato i soldi per iniziare una carriera musicale. Non avevo mai nemmeno posseduto una pistola. Ma è stato emozionante e affascinante essere in un'azienda che ha deciso il destino delle nazioni. Nessun altro della nostra epoca spacciava armi a livello internazionale. -Rolling Stone