Victoria e Abdul (2017)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Judi Dench nel ruolo della regina Vittoria Judi Dench
Nato:9 dicembre 1934
Luogo di nascita:
York, North Yorkshire, Inghilterra, Regno Unito
Queen Victoria (nata Alexandrina Victoria) Regina Vittoria
Nato:24 maggio 1819
Luogo di nascita:Kensington Palace, Londra, Regno Unito
Morte:22 gennaio 1901, Osborne House, Isola di Wight, Regno Unito
Regno:20 giugno 1837-22 gennaio 1901
Ali Fazal nel ruolo di Abdul Karim Ali Fazal
Nato:15 ottobre 1986
Luogo di nascita:
Lucknow, India
Abdul Karim (il Munshi) Abdul Karim |
Nato:1863
Luogo di nascita:Lalitpur vicino a Jhansi, India britannica
Morte:Aprile 1909, Agra, India britannica

Segretario della regina (1892-1901)
Adeel Akhtar nel ruolo di Mohammed Buksh Adeel Akhtar
Nato:18 settembre 1980
Luogo di nascita:
Londra, Regno Unito
Mohammed Buksh Mohammed Buksh
Luogo di nascita:India

Servo
Eddie Izzard nel ruolo di Bertie, Principe di Galles Eddie Izzard
Nato:7 febbraio 1962
Luogo di nascita:
Aden, Yemen
Bertie, Principe di Galles (Re Edoardo VII) Bertie, Principe di Galles (Re Edoardo VII)
Nato:9 novembre 1841
Luogo di nascita:Buckingham Palace, London, Regno Unito
Morte:6 maggio 1910, Buckingham Palace, Londra, Regno Unito
Tim Pigott-Smith nel ruolo di Sir Henry Ponsonby Tim Pigott-Smith
Nato:13 maggio 1946
Luogo di nascita:
Rugby, Warwickshire, Inghilterra, Regno Unito
Morte:7 aprile 2017, Northampton, Inghilterra, Regno Unito
Sir Henry Ponsonby Sir Henry Ponsonby
Nato:10 dicembre 1825
Luogo di nascita:UK
Morte:21 novembre 1895, Regno Unito

Il segretario privato della regina (1870-1895)
Olivia Williams nel ruolo di Jane Spencer, Lady Churchill Olivia Williams
Nato:26 luglio 1968
Luogo di nascita:
Camden Town, Londra, Inghilterra, Regno Unito
Jane Spencer, Baronessa Churchill Jane Spencer, Baronessa Churchill
Nato:1 giugno 1826
Luogo di nascita:UK
Morte:24 dicembre 1900, Osborne House, Isola di Wight, Regno Unito
Signora della camera da letto (1854-1900)
Michael Gambon nel ruolo di Lord Salisbury Michael Gambon
Nato:19 ottobre 1940
Luogo di nascita:
Capra, Dublino, Irlanda
Il primo ministro Lord Salisbury Lord Salisbury (Primo Ministro)
Nato:3 febbraio 1830
Luogo di nascita:Hatfield, Hertfordshire, Regno Unito
Morte:22 agosto 1903, Hatfield, Hertfordshire, Regno Unito
Paul Higgins nel ruolo del dottor James Reid Paul Higgins
Nato:circa 1964
Luogo di nascita:
Lanarkshire, Scotland, Regno Unito
Dr. James Reid Dr. James Reid
Nato:23 ottobre 1849
Luogo di nascita:Ellon, Aberdeenshire, Scotland, Regno Unito
Morte:28 giugno 1923, Regno Unito
Fenella Woolgar nel ruolo di Harriet Phipps Fenella Woolgar
Nato:4 agosto 1969
Luogo di nascita:
Londra, Inghilterra, Regno Unito
Harriet Lepel Phipps Harriet Phipps
Nato:1841
Morte:7 marzo 1922

Assistente riservato della regina Victoria

Mettere in discussione la storia:

Abdul Karim è venuto in Inghilterra per presentare alla regina una moneta cerimoniale?

Non esattamente, o almeno non del tutto. Prima di arrivare in Inghilterra, Abdul Karim aveva lavorato come impiegato della prigione nell'Uttar Pradesh, in India, che era sotto il governo britannico formale da quasi tre decenni. Secondo il Victoria e Abdul storia vera, il sovrintendente della prigione, John Tyler, aveva incontrato la regina alla mostra coloniale e indiana del 1886, dove metteva in mostra i tappeti realizzati dai detenuti come parte di un programma di riabilitazione. La regina è rimasta colpita e ha chiesto a Tyler di selezionare due assistenti indiani per aiutarla al suo giubileo d'oro, che ha segnato cinquant'anni di trono. Voleva aiuto per comunicare con i dignitari indiani presenti. In parte a causa della sua altezza, fu scelto Abdul Karim, allora 24 anni. Nel film, presenta per la prima volta una moneta cerimoniale appena coniata alla regina di 81 anni. -Smithsonian Magazine

Abdul Karim e Ali FazalIl vero Abdul Karim (a sinistra) e l'attore Ali Fazal (a destra) in Victoria e Abdul film.




Il personale della regina Vittoria le ha davvero portato un mango dall'India?

Sì, è successo davvero. Shrabani Basu, autore del libro Victoria and Abdul: The True Story of the Queen's Closest Confidant , detto Rivista TIME , 'Il personale della regina Vittoria le ha portato un mango dall'India. Karim le aveva detto che sarebbe stato marcio, ma lei voleva davvero provarne uno. Il suo staff ne aveva mandato uno, ma ovviamente ci sono volute sei settimane per arrivare e nel frattempo se ne è andato ».



Abdul Karim insegnava l'urdu alla regina Vittoria?

Libro di Victoria & Abdul di Shrabani BasuIl libro di Shrabani Basu Victoria e Abdul ha fornito la base per il film. Sì. 'La regina Vittoria ha imparato l'urdu per 13 anni', dice l'autore Shrabani Basu. 'Questo è un grosso problema, soprattutto in questi giorni in cui c'è così tanto razzismo in giro, così tanto sentimento anti-musulmano.' Nella sua ricerca per il suo libro Victoria and Abdul: The True Story of the Queen's Closest Confidant , Il Castello di Windsor ha dato a Basu l'accesso ai 13 volumi superstiti dei diari Hindustani di Victoria, in cui la regina si esercitava a scrivere nella lingua hindustana dell'urdu. Alla fine degli appunti per il suo insegnante di urdu, Abdul Karim, finiva spesso con 'tua madre amorevole' o 'madre più cara', rivelando la vicinanza della loro relazione. -TEMPO

'Sto imparando alcune parole dell'Hindustani per parlare ai miei servi', annotò Victoria nei suoi diari. 'È un grande interesse per me, sia per la lingua che per le persone.' Ha anche insistito perché Karim accelerasse le sue lezioni di inglese, in modo che potessero comunicare meglio. -Vanity Fair



La relazione della regina Vittoria con Abdul Karim è mai diventata romantica?

Come in Victoria e Abdul film, il nostro controllo dei fatti sulla storia vera ha confermato che non ci sono prove che suggeriscano che la sua relazione con Karim sia mai diventata romantica. Dopo che l'autore Shrabani Basu è stato contattato dalla famiglia di Karim (che aveva quasi smesso di cercare), hanno condiviso i suoi diari con lei nel 2010. I suoi scritti non suggerivano nulla di romantico. Tuttavia, la sua amicizia con la regina Vittoria era ancora insolitamente intima, come dimostra la corrispondenza mostrata di seguito. I due hanno persino trascorso una notte insieme a Glassat Shiel, un remoto cottage in Scozia dove lei era stata in precedenza con il suo defunto servitore John Brown (un altro argomento di controversia). -Smithsonian Magazine

'Gli voglio tanto bene', scrisse Victoria di Karim. 'È così buono, gentile e comprensivo. . . ed è un vero conforto per me. L'autore Basu ha detto Il telegrafo che Karim ha parlato a Victoria non come una regina, ma piuttosto come un essere umano e lui era una delle uniche persone nella sua vita a farlo. I suoi stessi figli si tenevano persino a distanza da lei. Nonostante la loro vicinanza, Basu non crede che avessero una relazione fisica.

Lettera del diario di Abdul Karim alla regina VittoriaScritta da Abdul Karim, questa lettera di devozione alla regina Vittoria è sopravvissuta agli sforzi di suo figlio Edoardo VII per sradicare ogni traccia della stretta amicizia di sua madre con la sua insegnante.



Abdul Karim era sposato?

Sì. Karim era sposato con Rashidan Karim. Quando ha espresso che voleva tornare ad Agra per stare con sua moglie, Victoria l'ha invitata a venire in Inghilterra a vivere con suo marito. Ha dato loro case in tutte le principali proprietà reali nel Regno Unito e terreni in India. Ha persino offerto loro consigli sul concepimento, dicendo a Karim e sua moglie: 'Dovrebbe stare attenta in un determinato momento ogni mese per non stancarsi'. Probabilmente Victoria aveva una certa conoscenza sull'argomento da quando aveva nove figli. -Il telegrafo




La regina Vittoria era davvero la progressista antirazzista che il film la fa sembrare?

Non è probabile. Quando si tratta di accuratezza storica, il problema più grande che la maggior parte dei critici ha con il film è il suo ritratto di Victoria come un progressista che detiene forti opinioni anti-razziste. Il film propone che la sua nomina di un musulmano a una posizione chiave nella casa reale sia stata una vittoria per la diversità, una causa per la quale è descritta come una campionessa. Certamente l'attuale clima politico potrebbe aver contribuito a plasmare questo, posizionando Victoria (Judi Dench) come il leader giusto che denuncia il razzismo e l'intolleranza. I critici non si sono trattenuti, definendo la caratterizzazione del film di Victoria 'peculiare', 'ridicola' e 'finzione', citando che il film cerca di farci una conferenza sull'islamofobia odierna. Ma cosa sappiamo di Victoria e di questo periodo di tempo che rende falsa la caratterizzazione di Victoria nel film?

Questa era nella storia dell'Inghilterra è conosciuta come l'era Raj, un periodo che è stato in gran parte definito dall'oppressione imperiale dell'India e dei suoi cittadini, che erano sotto il dominio diretto della Gran Bretagna. Il film ignora la sottomissione in corso fuori dalla Gran Bretagna e dalle mura del palazzo. Invece, restringe l'attenzione e tiene gli occhi sul rapporto tra la regina Vittoria e Abdul, non il Regno Unito e le sue colonie, che la regina ha supervisionato. In realtà era stata al potere durante eventi come la ribellione indiana del 1857, che vide ribelli in India sollevarsi contro il dominio della Corona, che fino a quel momento era stato applicato dalla Compagnia britannica delle Indie Orientali e dal suo esercito privato. Un buon numero di indiani non era soddisfatto delle forti tasse fondiarie e delle invasive riforme sociali britanniche.

Anche dopo la ribellione (soppressa dagli inglesi), quando la Gran Bretagna governava direttamente, le tasse erano ancora alte e gli inglesi impoverirono le entrate indiane per finanziare una burocrazia gonfiata (anche a Londra). È emersa una grande divisione razziale tra indiani e britannici coscienti. La divisione durò fino alla fine del Raj britannico nel 1947, molto tempo dopo la morte della regina Vittoria. Quindi, se il film la fa diventare una campionessa contro l'intolleranza razziale, si può certamente sostenere che non ha fatto abbastanza per migliorare l'uguaglianza razziale fuori dalle mura del palazzo. Tuttavia, dobbiamo anche ricordare che la regina, che era nota per i suoi alti standard morali, aveva influenza ma poco potere politico diretto poiché il Regno Unito era già una monarchia costituzionale stagionata a quel punto. -BBC

Judi Dench e la regina VittoriaL'attrice Judi Dench nei panni della regina Vittoria e la vera regina Vittoria nel 1882.



Il vero Abdul Karim era così santo come lo ritrae il film?

No. Nel film, Abdul Karim è ritratto come saggio e passivo invece che ambizioso e, a volte, egoista. 'Qualunque cosa vuole Sua Maestà' è il tono del suo carattere. Nella ricerca di Victoria e Abdul storia vera, abbiamo scoperto che, come tutti gli altri, il vero Karim aveva davvero dei difetti.

Ad esempio, il film implica che la regina Vittoria abbia introdotto l'idea di Karim di essere lei stessa nominata cavaliere in una scioccata casa reale. In realtà, Karim aveva lavorato instancabilmente per convincere Victoria a conferirgli l'incarico di cavaliere. Un altro lato meno gustoso di Karim da cui il film si allontana è quando il medico di Victoria, il dottor James Reid (Paul Higgins), le dà la notizia che Karim, un uomo sposato, è crivellato di gonorrea. Come Avvoltoio Il critico David Edelstein ha osservato che il film spinge troppa correttezza politica per il suo bene. Karim (Ali Fazal) è così santo che sembra bidimensionale e noioso.




La regina Vittoria era a conoscenza degli atteggiamenti razzisti nel palazzo riguardo alla sua relazione con Karim?

Sì. Ciò è stato confermato in una lettera scritta dal suo assistente segretario privato Fritz Ponsonby, che si lamentava del suo trattamento preferenziale nei confronti di Karim. Ha concluso condividendo i pensieri della regina in merito, 'la regina dice che si tratta di' pregiudizio razziale 'e che siamo gelosi del povero Munshi'. Il termine 'Munshi' è una parola persiana che nell'India britannica significava un insegnante di lingua madre o un segretario impiegato dagli europei.



Dopo la sua morte nel 1901, la famiglia della regina ha davvero cercato di cancellare tutte le prove della sua amicizia con Abdul Karim?

Pittura di Abdul KarimL'autore Shrabani Basu si è imbattuto in questo dipinto di Abdul Karim mentre visitava l'ex residenza estiva di Victoria e Albert. Ha sollevato domande. Perché Karim, ritenuto un servo, era vestito da nobile con in mano un libro? Sì. In effetti, ci sono voluti ben 100 anni prima che il giornalista e autore Shrabani Basu trovasse un indizio dell'amicizia dimenticata. Mentre era in vacanza con la sua famiglia nel 2003, Basu si è imbattuta in un dipinto di Karim (nella foto) nella residenza estiva della regina Vittoria e del principe Alberto sull'Isola di Wight nel Regno Unito. in rosso e oro come un nobile con un libro in mano. Ha scoperto altre due foto nel camerino della regina Vittoria, una era del suo caro amico John Brown e l'altra era di Karim. 'Era ovviamente una persona molto speciale per lei', dice Basu. -TEMPO

Non è stato un caso che rimanessero poche prove della stretta amicizia della regina Vittoria con Abdul Karim. Dopo la sua morte nel 1901, i membri della sua famiglia, insieme ad altri nella Casa Reale, si affrettarono a distruggere ogni traccia della sua vicinanza a Karim. Secondo Il telegrafo , Il figlio di Victoria, Bertie (re Edoardo VII) ordinò rapidamente che tutte le lettere tra Victoria e Karim trovate sul terreno reale fossero bruciate. Karim è stato sfrattato dalla casa che Victoria gli aveva dato ed è stato rimpatriato in India. Sua figlia Beatrice ha intrapreso l'arduo compito di cancellare ogni menzione di Karim dai diari della regina, che comprendeva più di un decennio dei suoi scritti da quanto tempo era stato parte della sua vita. -Vanity Fair




Perché l'amicizia della regina Vittoria con Abdul Karim era così controversa?

Ovviamente, non era solo perché avevano uno status sociale diverso. Gli storici notano che la famiglia e il personale di Victoria mostravano pregiudizi sia razziali che sociali. Ad aggravare quella era la loro gelosia nei confronti di Karim. Gli furono concessi privilegi che non avevano, come viaggiare con lei attraverso l'Europa; onori; titoli; regali personali; una carrozza privata; e i posti migliori nei banchetti e nei teatri dell'opera. Come indicato nella domanda precedente, ha anche commissionato diversi ritratti di Karim, oltre a reclutare giornalisti locali per scrivere su di lui. Ha ospitato i suoi familiari in visita e ha persino aiutato il padre di Karim a ottenere una pensione. Dopo la morte del suo confidente scozzese John Brown nel 1883, Karim fu l'unico servo che accolse nella sua cerchia ristretta. -Vanity Fair

Per i Karim dalla pelle scura mangiare alla stessa tavola dei domestici bianchi era intollerabile, osserva la storica Carolly Erickson nel suo libro Sua Piccola Maestà . L'idea che partecipasse ai doveri quotidiani insieme a loro era vista come un oltraggio.

Abdul Karim e la regina Vittoria, Judi Dench e Ali FazalIl razzismo e la gelosia hanno alimentato l'antipatia della Casa Reale per l'amicizia tra Victoria e Abdul.



Judi Dench aveva già interpretato la regina Vittoria?

Sì. Dench ha interpretato il ruolo di Victoria 20 anni prima nel film del 1997 Signora Brown , che ha esplorato lo stretto rapporto che aveva con il suo servo e confidente scozzese John Brown dopo la morte di suo marito Albert. Il titolo del film si riferisce al soprannome che gli altri membri dello staff hanno dato alla regina alle sue spalle. Come la sua amicizia con Abdul Karim, la sua relazione con John Brown, interpretata da Billy Connolly nel film, non è stata approvata dalla corte reale. Tuttavia, non era altrettanto detestato, principalmente perché Brown era un europeo bianco e non un indiano dalla pelle scura. -Vanity Fair


Il film della signora Brown e il vero servo John BrownSignora Brown ha anche interpretato Judi Dench nel ruolo della regina Vittoria. Prima della sua amicizia con Abdul Karim, la regina era stata esaminata per il suo stretto rapporto con il servitore scozzese John Brown (a destra), che alcuni credono fosse romantico.