The Old Man & the Gun (2018)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Robert Redford nel ruolo di Forrest Tucker Robert Redford
Nato:18 agosto 1936
Luogo di nascita:
Santa Monica, California, USA
Forrest silva Forrest Tucker
Nato:23 giugno 1920
Luogo di nascita:Miami, Florida, Stati Uniti
Morte:29 maggio 2004, FMC Fort Worth, Fort Worth, Texas, USA (cause naturali)
Danny Glover nel ruolo di Teddy Green Danny Glover
Nato:22 luglio 1946
Luogo di nascita:
San Francisco, California, USA
Theodore Theodore 'Teddy' Green
Nato:c. 1915
Luogo di nascita:Boston, Massachusetts, Stati Uniti
Tom Waits è John Waller Tom Waits
Nato:7 dicembre 1949
Luogo di nascita:
Pomona, California, USA
John Boswell Waller John Waller
Nato:3 luglio 1942
Luogo di nascita:Napa, California, USA
Casey Affleck nel ruolo di John Hunt Casey Affleck
Nato:12 agosto 1975
Luogo di nascita:
Falmouth, Massachusetts, Stati Uniti
John Hunt John Hunt
Nato:c. 1942
Luogo di nascita:Texas, Stati Uniti

Mettere in discussione la storia:

Quando si è svolta la storia della vita reale?

Nell'esplorare Il vecchio e la pistola storia vera, abbiamo scoperto che la parte effettiva della vita di Forrest Tucker rappresentata nel film ha avuto luogo per lo più nel 1981, quando il vero Forrest Tucker aveva circa 61 anni, circa un decennio più giovane del personaggio di Robert Redford nel film (lo stesso Redford aveva 80 anni all'epoca delle riprese).




Quando è stato imprigionato per la prima volta Forrest Tucker?

Come nel film, il vero Forrest Tucker ha intrapreso la sua vita criminale quando era un adolescente. Fu arrestato per la prima volta nel 1935 per aver rubato una bicicletta e finì in prigione per la prima volta all'età di 15 anni.



Forrest Tucker era davvero stato imprigionato ad Alcatraz?

Sì. Mentre era un detenuto del penitenziario federale di Alcatraz negli anni '50, Forrest Tucker (prigioniero AZ1047) riuscì a scappare quando fu trasferito in una prigione della contea nel novembre del 1956 in attesa di un'udienza in tribunale. Tucker si lamentava di dolori ai reni ed è stato portato in fretta dalla prigione a un ospedale di Los Angeles. Le guardie furono poste a ogni porta. Mentre le loro teste erano girate, ha rotto una matita e si è pugnalato alla caviglia. L'infortunio ha costretto le guardie a rimuovere i suoi ferri da gamba. Quando lo hanno introdotto nella stanza dei raggi X, è balzato in piedi e due guardie armate sono fuggite dall'ospedale. Qualche ora dopo è stato catturato in mezzo a un campo di grano, ancora in manette e camice da ospedale. -Il New Yorker

Forrest Silva Tucker e Robert Redford in The Old Man & the GunIl rapinatore di banche Forrest Tucker (a sinistra) intorno al 1953 e l'attore Robert Redford nei panni di Tucker Il vecchio e la pistola film.



L'impressionante fuga di Forrest Tucker da San Quentin è avvenuta come nel film?

Sì. Il vecchio e la pistola la storia vera conferma che la fuga di Tucker il 9 agosto 1979 dalla prigione di stato di San Quentin in California si è svolta proprio come nel film. Un Tucker di 59 anni (nel film si dice che abbia 70 anni) e due compagni di reclusione, John Waller e William McGirk, hanno costruito un kayak improvvisato di 14 piedi usando legno, fogli di plastica, nastro adesivo e formica. Hanno stampato il nome 'Rub-a-Dub-Dub' e le parole 'Marin Yacht Club' sul lato, che avevano dipinto di blu (l'altro lato è stato lasciato incompiuto per risparmiare tempo). L'hanno fatto scivolare in acqua dal negozio di legname della prigione e hanno tentato di remare via mentre le guardie guardavano. La loro imbarcazione era solida, ma i forti venti hanno causato onde gigantesche inondare la barca. Affondò prima che oltrepassassero il confine della proprietà della prigione a San Quentin.

Fortunatamente per loro, indossavano felpe e cappelli che Tucker aveva dipinto di arancione brillante, con il logo del vicino Marin Yacht Club. Una guardia li ha visti aggrappati alla loro imbarcazione rovesciata mentre scalciavano verso la riva. Ha chiesto se avevano bisogno di aiuto. McGirk alzò il polso e gridò: 'Abbiamo appena perso un paio di remi, ma il mio Timex funziona ancora'. La guardia rise e tornò al suo posto, ancora ignara che tre prigionieri fossero fuggiti. Waller e McGirk furono catturati in pochi mesi e rimandati a San Quentin. Forrest Tucker, tuttavia, fu in fuga per i successivi tre anni, durante i quali lui e la sua banda, soprannominata la 'Gang Over-the-Hill', si imbarcarono in una serie di rapine in banca. -Il New Yorker

Forrest Tucker Kayak Fuga dalla prigione di San QuentinSuperiore:Il vero kayak improvvisato che Forrest Tucker e due compagni detenuti usarono per fuggire da San Quentin nel 1979.Parte inferiore:Il kayak improvvisato nel film.



I complici di Forrest Tucker, interpretati da Danny Glover e Tom Waits, sono basati su persone reali?

Sì. Insieme, Forrest Tucker ei suoi complici sono stati soprannominati la banda Over-the-Hill dalle autorità che li hanno inseguiti. John Waller, che è scappato da San Quentin con Tucker nel 1979, è interpretato da Tom Waits nel film. Il personaggio di Danny Glover, Theodore 'Teddy' Green, era un collega rapinatore di banche e artista della fuga che Tucker aveva incontrato per la prima volta ad Alcatraz negli anni '50. Secondo quanto riferito, era un greco americano, non un afroamericano come nel film. Si ritiene che la banda Over-the-Hill abbia commesso fino a sessanta rapine in un solo anno.




I dipendenti della banca hanno davvero commentato quanto fosse gentile e amichevole Forrest Tucker quando li ha rapinati?

Sì. Nel film, un direttore di banca dice alla polizia dopo essere stato rapinato: 'Era un vero gentiluomo'. Amichevole e cortese, Forrest Tucker (Robert Redford) dice ai dipendenti della banca che incontra: 'Mi sto solo guadagnando da vivere'. In David Grann's Newyorkese articolo che ha ispirato il film, il vero Forrest Tucker guarda due cassieri di banca e dice: 'Grazie. Grazie », mentre se ne va con pacchetti di denaro contante. Puoi leggere l'articolo della nonna nella sua interezza nel suo libro Il diavolo e Sherlock Holmes: racconti di omicidio, follia e ossessione . Grann è anche l'autore di La città perduta di Z , che ha ispirato il film del 2017 con lo stesso nome che abbiamo ricercato Qui .

Il capitano della polizia James Chinn, coinvolto nella cattura finale di Tucker a Pompano Beach, in Florida, ha detto di non aver mai incontrato un criminale così gentile. Anche un giurato che ha votato a favore della sua condanna ha commentato: 'Devi passarlo al ragazzo: ha stile'.



Il rapinatore di banche Forrest Tucker ha mai portato una pistola?

Sì. Come nel film, il vero Forrest Tucker portava una pistola durante le sue rapine. Lo ha descritto come un 'sostegno' essenziale necessario per qualsiasi rapina in banca. Si considerava simile a un attore teatrale, qualcuno che poteva catturare l'attenzione di una folla con la forza della sua personalità. Non è mai stato riferito che abbia sparato a nessuno e dice che normalmente avrebbe semplicemente mostrato la pistola in modo che i cassieri capissero la situazione. 'Per me la violenza è il primo segno di un dilettante', ha detto Tucker.

Un ex agente dell'FBI ha detto di Tucker e della sua banda Over-the-Hill: 'Non puoi dire quante vite hanno alterato puntando una pistola in faccia a qualcuno'. -Il New Yorker

Il rapinatore di banche Forrest Tucker e Robert Redford in The Old Man and the GunIl vero Forrest Tucker intorno al 1983 e l'attore Robert Redford in Il vecchio e la pistola film.




Quante volte si è sposato il vero Forrest Tucker?

Il vecchio e la pistola la storia vera rivela che il rapinatore di banche Forrest Tucker è stato sposato tre volte. Nessuna delle sue mogli sapeva che era un criminale quando l'hanno sposato, solo quando gli è stato poi detto dalla polizia dopo il suo arresto. David Grann's Newyorkese l'articolo rivela il vero danno che Tucker ha causato nelle loro vite. La sua prima moglie, Shirley Storz, che sposò nel settembre del 1951, fece annullare il matrimonio dopo aver scoperto la verità. Aveva creduto di essere sposata con un cantautore benestante di nome Richard Bellow, che faceva i pendolari quotidiani per la città. Quando Tucker è andato in prigione, Shirley è stata lasciata sola a crescere il figlio Rick di cinque mesi. Le autorità hanno confiscato i suoi beni poiché erano stati acquistati con denaro rubato. Si è trasferita con i suoi genitori ed è andata a lavorare in una fabbrica per mantenere suo figlio.

'Ha fatto esplodere il mondo di mia madre', disse in seguito suo figlio Rick da adulto. 'Non si è mai risposata.' Shirley è morta di cancro con suo figlio al suo fianco, ancora affranta per i sogni che erano stati infranti molto tempo prima.



Il personaggio di Sissy Spacek, Jewel, è basato su una persona reale?

Sì. Quando Forrest Tucker (Robert Redford) è a metà della fuga nel film, si ferma per aiutare Jewel Centers (Sissy Spacek), che è bloccata accanto al suo camioncino guasto sul lato della strada. Usa la situazione come copertura mentre i poliziotti gli passano accanto. Tucker incanta la vedova divorziata della fattoria durante un pasto in una tavola calda. Una storia d'amore si sviluppa tra di loro mentre scoprono eccitazione e conforto l'uno nell'altro. Jewel è basato sulla terza moglie di Tucker. Nella vita reale, si sono incontrati all'inizio degli anni '80 in un club privato a Fort Lauderdale, in Florida, non durante una delle fughe in banca di Tucker. Invece di essere una vedova di fattoria che guida un camioncino, il vero gioiello (scritto 'Jewell') era l'erede di un modesto impero di società di traslochi, Acme Moving and Storage. Era davvero una vedova, avendo perso il suo primo marito poco prima di incontrare Tucker. Quando era più giovane, si dice che l'attraente bionda assomigliasse un po 'a Marilyn Monroe. Si sono sposati nel 1982.

A differenza di Jewel nel film, il vero Jewel non sapeva nulla dei modi criminali di Tucker fino a quando non si erano sposati e la polizia l'ha informata del suo arresto. Pensava che fosse un ricco agente di borsa di nome Bob Callahan. Dopo aver appreso che era un criminale, ha scelto di stare con lui e sostenerlo mentre era incarcerato. Mentre implorava perdono, 'Tutto quello che volevo fare era tenerlo in braccio', ha ricordato. Tucker promise di riformarsi e fu mandato a San Quentin ... di nuovo. È rimasta sposata con lui durante il suo periodo decennale in prigione.

Sissy Spacek nel ruolo di Forrest TuckerIl personaggio di Sissy Spacek è basato sulla terza moglie di Forrest Tucker, Jewell Centers.




Il Texas Lawman John Hunt (Casey Affleck) è basato su una persona reale?

Sì. Nel film, il personaggio di Casey Affleck, il quarantenne avvocato texano John Hunt, insegue Tucker di Robert Redford dal Texas all'Est. Un'emittente sfida Hunt, dicendo: 'Spero che il tempo non li raggiunga prima di te'.

Hunt è stato davvero ispirato da una persona reale, un sergente di 40 anni che aveva lavorato per il dipartimento di polizia di Austin. 'Erano i ladri più professionali e di successo che io abbia mai incontrato in tutti i miei anni di servizio', ha detto Hunt, ora in pensione Il New Yorker . 'Avevano più esperienza di rapina di quanta ne avessimo noi catturati.'



Forrest Tucker indossava davvero un 'apparecchio acustico' che in realtà era uno scanner della polizia?

Sì. Il vero Forrest Tucker considerava questo il suo marchio di fabbrica. Indossava un apparecchio acustico che in realtà era uno scanner della polizia. Era cablato attraverso la sua maglietta e gli permetteva di stare un passo avanti rispetto alle autorità. In particolare, gli sarebbe stato utile fargli sapere se fossero stati attivati ​​allarmi silenziosi. -Il New Yorker

Il rapinatore di banche Forrest Silva Tucker indossava un apparecchio acustico che era in realtà lo scanner della poliziaIl marchio di fabbrica di Forrest Tucker era indossare un apparecchio acustico che era in realtà uno scanner della polizia.



Forrest Tucker è stato davvero girato più volte durante la sua cattura nel 1983?

Sì. Dopo aver rapinato una banca di massima sicurezza del Massachusetts nella primavera del 1983 fingendo che lui ei suoi complici fossero guardie di auto blindate, Tucker, 64 anni, fuggì in Florida per nascondersi. I cassieri lo avevano identificato attraverso foto segnaletiche. Mentre era in Florida, era in contatto con un vecchio amico di Alcatraz, Teddy Green. Un giorno, Tucker andò a incontrare il suo amico in un parcheggio di West Palm Beach. Entrò nel garage e proprio mentre il suo amico si avvicinava alla macchina, gli agenti dell'FBI saltarono fuori e gridarono: 'FBI, non muoverti! Sei in arresto.' Era certo che il suo amico mi avesse 'denunciato'.

Sebbene non sia mai stata trovata alcuna pistola, diversi agenti hanno riferito di aver visto una pistola nella sua mano. La storia vera conferma che hanno aperto il fuoco, colpendo Tucker tre volte. 'Si sono aperti tutti contro di me e mi hanno colpito tre volte', ha ricordato Tucker, 'su entrambe le spalle con fucili M16 e con pallettoni alle gambe'. Si abbassò e lo spinse fuori dal garage, schiantandosi mentre usciva. Inciampò dalla macchina in strada. Una donna di passaggio con due bambini ha offerto un passaggio al Tucker insanguinato, credendo che fosse stato investito da un'auto. Fu solo quando si allontanò con lui sul sedile del passeggero che notò qualcuno nello specchietto retrovisore con in mano un fucile. Suo figlio di sei anni ha gridato: 'Criminale!' Seguì un inseguimento di mezzo miglio e finirono in una strada senza uscita. Tucker ha segnalato che la donna poteva uscire dall'auto con i suoi figli. Poi è uscito ed è svenuto in strada. -Il New Yorker



Quanti soldi ha rubato Forrest Tucker durante la sua carriera di rapinatore di banche?

Si stima che Tucker abbia rubato milioni di dollari durante la sua carriera di rapinatore di banche e criminale. Ha anche rubato l'equivalente di una flotta di auto sportive. Come membro di The Over-the-Hill Gang, si ritiene che abbia rubato più di 1 milione di dollari in contanti e gioielli all'inizio degli anni '80. -Los Angeles Times




Forrest Tucker aveva davvero una figlia?

Sì. Il rapinatore di banche Forrest Tucker aveva una figlia e un figlio. Non lo conoscevano, poiché non aveva alcun ruolo nella loro educazione. 'Pensavo fosse morto in un incidente automobilistico', ha detto suo figlio Rick Bellow. 'È quello che mi ha detto mia madre per proteggermi.' Rick non ha saputo la verità su suo padre fino a quando sua madre non gliel'ha detto quando aveva poco più di vent'anni. Dopo che suo padre è stato arrestato quando Rick era un bambino, le autorità hanno confiscato quasi tutto ciò che avevano, compresi i mobili. «Non ci ha lasciato niente. Ha capovolto il nostro mondo ', ha detto Rick.

Dopo aver intavolato una corrispondenza con suo padre, Rick scoprì di avere una sorellastra maggiore di nome Gaile Tucker, che lavorava come infermiera in Florida. Alla fine si sono incontrati e hanno cercato di mettere insieme i dettagli che avevano appreso su loro padre. 'Non ho alcun rancore', ha detto Gaile del padre che si era separato. 'È solo che non ho alcun sentimento.'

La figlia di Forrest Tucker è rappresentata dall'attrice Elisabeth Moss nel film. Il nome di Gaile viene cambiato in Dorothy. -Il New Yorker



Quante volte Forrest Tucker è scappato di prigione?

Secondo lo stesso Tucker, è scappato di prigione '18 volte con successo e 12 volte senza successo'. La sua prima fuga avvenne nel 1936 all'età di 15 anni, dopo essere stato imprigionato per furto d'auto. È stato arrestato per l'ultima volta nel 1999 all'età di 78 anni dopo aver commesso una serie di rapine in banca dal Texas al Missouri. -Il New Yorker

Forrest Tucker, rapinatore di banche, fugge dalla prigioneIl vero Forrest Silva Tucker è scappato di prigione 18 volte.



Il film utilizza filmati di uno dei primi film di Robert Redford per rappresentare il personaggio quando è più giovane?

Sì. Durante un montaggio dei jailbreak di Forrest Tucker, invece di rivolgersi a protesi o CGI per far sembrare più giovane il personaggio di Robert Redford, hanno incluso filmati dal suo dramma poliziesco del 1966 The Chase .



Il montaggio delle fughe mostrato nel film è basato sulle fughe di prigione nella vita reale di Forrest Tucker?

Sì. Oltre a costruire un kayak per fuggire da San Quentin, che inizia il periodo della vita di Forrest Tucker rappresentato nel film, ha avuto molte altre fughe impressionanti. Sono descritti in modo più dettagliato nell'articolo di David Grann, che può essere trovato nel suo libro Il diavolo e Sherlock Holmes: racconti di omicidio, follia e ossessione . In un'occasione, all'inizio degli anni '50, Tucker scappò dalla prigione della contea fingendo un forte dolore allo stomaco. È stato portato d'urgenza in ospedale ei medici hanno concluso che doveva essere un'appendicite. Gli hanno tolto l'appendice e, mentre si stava riprendendo, ha tirato la serratura delle catene ed è uscito dall'ospedale senza essere notato. La perdita della sua bellissima appendice era un 'piccolo prezzo da pagare', ha detto Tucker.


Il diavolo e Sherlock Holmes: racconti di omicidio, follia e ossessione David Grann BookIl diavolo e Sherlock Holmes: racconti di omicidio, follia e ossessione di David Grann contiene il suo articolo 'The Old Man & the Gun' che ha ispirato il film.



Il vero Forrest Tucker sperava che la sua vita sarebbe stata trasformata in un film?

Sì. Negli anni '90, Tucker ha scritto due manoscritti che raccontano la sua vita, le 261 pagine Alcatraz: la vera storia e un account più ambizioso intitolato L'apriscatole . Agli occhi di Tucker, un film di Hollywood è stato il culmine della sua vita da fuorilegge. 'Ho chiamato la segretaria di Clint Eastwood, ma lei ha detto:' A meno che tu non abbia un agente, non lo leggerà ', ha detto Tucker. Convinto di dover diventare leggendario come Bonnie e Clyde, un 78enne Tucker è tornato a rapinare banche nel 1999. È morto in prigione nel 2004, più di un decennio prima che la sua storia di vita fosse trasformata nel film di Robert Redford. ( guarda il trailer ). -Il New Yorker



Forrest Tucker è tornato a rapinare banche dopo essere andato in prigione per i suoi crimini come parte della banda Over-the-Hill?

Sì. Al suo rilascio nel 1993 all'età di 73 anni, Tucker andò a vivere con sua moglie Jewel che aveva acquistato per loro una casa color pesca a Pompano Beach, in Florida. Nel 1999, all'età di 78 anni, dopo aver provato a dare lezioni di clarinetto e sassofono e aver tentato senza successo di trasformare la sua storia in un film, è tornato a rapinare banche. È stato catturato e condannato a 13 anni di prigione. Sebbene Jewel sia rimasta al fianco di Tucker fino alla sua morte in prigione nel 2004 all'età di 83 anni, ritrovarsi da sola è stato difficile da accettare. 'Il silenzio è insopportabile', ha detto a un intervistatore. -Il New Yorker

Vero Forrest Tucker e Robert Redford in Old Man and the GunIl vero Forrest Tucker (a sinistra) ha ricominciato a rapinare banche nel 1999 all'età di 78 anni, sei anni dopo il suo rilascio dalla prigione. Robert Redford (a destra) interpreta l'anziano rapinatore di banche nel film.



Come è morto il rapinatore di banche Forrest Tucker?

Da quando era stato incarcerato nell'ottobre 2000 a seguito di numerose rapine in banca, aveva subito diversi ictus ed era diventato sempre più fragile. Un cardiologo ha stabilito che vari coaguli di sangue stavano lentamente interrompendo l'ossigeno al suo cervello. Forrest Tucker è morto nella prigione del Federal Medical Center di Fort Worth, in Texas, il 29 maggio 2004 all'età di 83 anni. -Il New Yorker