Signora America (2020)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Cate Blanchett nel ruolo di Phyllis Schlafly Cate Blanchett
Nato:14 maggio 1969
Luogo di nascita:
Melbourne, Victoria, Australia
Phyllis Stewart Schlafly Phyllis Schlafly
Nato:15 agosto 1924
Luogo di nascita:St. Louis, Missouri, Stati Uniti
Morte:5 settembre 2016, Ladue, Missouri, USA (cancro)
John Slattery nel ruolo di Fred Schlafly John Slattery
Nato:13 agosto 1962
Luogo di nascita:
Boston, Massachusetts, Stati Uniti
John Fred Schlafly Fred Schlafly
Nato:1909
Luogo di nascita:St. Louis, Missouri, Stati Uniti
Morte:1993, Alton, Missouri, USA
Rose Byrne nel ruolo di Gloria Steinem Rose Byrne
Nato:24 luglio 1979
Luogo di nascita:
Balmain, Sydney, Nuovo Galles del Sud, Australia
Gloria Marie Steinem Gloria Steinem
Nato:25 marzo 1934
Luogo di nascita:Toledo, Ohio, USA
Tracey Ullman nel ruolo di Betty Friedan Tracey Ullman
Nato:30 dicembre 1959
Luogo di nascita:
Slough, Berkshire, Inghilterra, Regno Unito
Betty Friedan (nata Bettye Naomi Goldstein) Betty Friedan
Nato:4 febbraio 1921
Luogo di nascita:Peoria, Illinois, Stati Uniti
Morte:4 febbraio 2006, Washington, D.C. (insufficienza cardiaca)
Uzo Aduba nel ruolo di Shirley Chisholm Uzo Aduba
Nato:10 febbraio 1981
Luogo di nascita:
Boston, Massachusetts, Stati Uniti
Shirley Anita Chisholm (nata Shirley Anita St. Hill) Shirley Chisholm
Nato:30 novembre 1924
Luogo di nascita:New York City, Stati Uniti
Morte:1 gennaio 2005, Ormond Beach, Florida, USA (colpo)
Margo Martindale nel ruolo di Bella Abzug Margo Martindale
Nato:18 luglio 1951
Luogo di nascita:
Jacksonville, Texas, Stati Uniti
Stampa Bella Savitzky Bella Abzug
Nato:24 luglio 1920
Luogo di nascita:New York City, Stati Uniti
Morte:31 marzo 1998, New York City, USA (complicazioni da chirurgia a cuore aperto)
James Marsden nel ruolo di Phil Crane James Marsden
Nato:18 settembre 1973
Luogo di nascita:
Stillwater, Oklahoma, Stati Uniti
Philip Miller gru Phil Crane
Nato:3 novembre 1930
Luogo di nascita:Chicago, Illinois, USA
Morte:8 novembre 2014, Jefferson, Maryland, USA (cancro ai polmoni)
Jeanne Tripplehorn nel ruolo di Eleanor Schlafly Jeanne Tripplehorn
Nato:10 giugno 1963
Luogo di nascita:
Tulsa, Oklahoma, Stati Uniti
Eleanor Lyons Schlafly Eleanor Schlafly
Nato:21 dicembre 1919
Luogo di nascita:St. Louis, Missouri, Stati Uniti
Morte:31 ottobre 2018
Elizabeth Banks nel ruolo di Jill Ruckelshaus Elizabeth Banks
Nato:10 febbraio 1974
Luogo di nascita:
Pittsfield, Massachusetts, Stati Uniti
Jill Ruckelshaus (nata Jill Strickland) Jill Ruckelshaus
Nato:19 febbraio 1937
Luogo di nascita:Indianapolis, Indiana, Stati Uniti
Foto: UMass Amherst

Mettere in discussione la storia:

Phyllis Schlafly ha modellato un bikini sul palco di una raccolta fondi politica?

Il Signora America la storia vera rivela che la serie di Hulu inizia con una falsità nella primissima scena. La serie si apre con Schlafly che si pavoneggia su un palco in un costume da bagno patriottico nel 1971, sacrificando il suo corpo per il guadagno politico del marito. Gli uomini nella folla fischiano, fumano e la fissano con desiderio. Secondo il biografo di Schlafly Donald Critchlow, autore di Phyllis Schlafly e Grassroots Conservatism , dice che l'evento non è mai accaduto nella vita reale. Critchlow ha definito 'deplorevole' la rappresentazione della miniserie di Schlafly e ha detto che non avrebbe nemmeno indossato un abito scollato, figuriamoci un bikini. Aveva sfogliato l'album di foto di famiglia durante le sue ricerche e nemmeno una volta aveva visto Phyllis in costume da bagno. Signora America vuole farci credere che Schlafly fosse debole e ha ceduto al marito, lasciandosi sfilare in giro come oggetto sessuale a suo beneficio. Critchlow dice che è un grossolano travisamento.

Cate Blanchett in Phyllis SchlaflyPhyllis Schlafly non ha mai messo in mostra il suo corpo a una raccolta fondi politica.




Le conversazioni a porte chiuse nella miniserie sono basate su conversazioni reali?

No. Anche lo spettacolo afferma in un disclaimer che 'alcune scene e dialoghi sono inventati per scopi creativi e della trama'. Durante l'esecuzione del nostro Signora America fact check, abbiamo scoperto che questo è vero per la maggior parte delle conversazioni che avvengono a porte chiuse nella serie.



La posizione di Phyllis Schlafly come attivista conservatrice ha causato problemi al suo matrimonio?

No. La miniserie implica che Schlafly abbia avuto un matrimonio travagliato a causa della sua posizione di portavoce conservatrice. Nella serie, Fred (John Slattery) è stufo della vita professionale di sua moglie. In una scena interamente immaginaria, lo vediamo insistere sul fatto che Phyllis (Cate Blanchett) faccia sesso con lui nonostante la sua totale stanchezza. Come ha sottolineato la figlia di Phyllis Schlafly durante i suoi commenti sul Signora America Realtà contro finzione, una cosa è travisare suo padre, un'altra è sottintendere che ha commesso uno stupro coniugale contro sua madre.

Lo ha detto il biografo di Phyllis Schlafly, Donald Critchlow Il federalista 'Phyllis Schlafly ha avuto un matrimonio molto, molto, molto felice. Era uno di grande rispetto tra suo marito che aveva 12 anni in più. Quindi la scena in cui lei torna a casa e lui insiste sui rapporti coniugali è totalmente, totalmente assurda. Critchlow dice che il vero Fred Schlafly aveva 'un immenso, immenso rispetto per lei intellettualmente e come persona'. Secondo Critchlow, Fred 'adorava Phyllis' e 'la trattava come una principessa'. Il Los Angeles Times ha anche riferito che Fred Schlafly ha effettivamente sostenuto sua moglie, a differenza di ciò che la serie descrive. Come uno scherzo in corso per infastidire le sue avversarie femministe, era solita iniziare un discorso ringraziando Fred per averla fatta apparire all'evento, il tutto mentre rideva dell'assurdità del suo bisogno del suo permesso per qualsiasi cosa.

PhyllisIl marito di Phyllis Schlafly, Fred, non ha mai commesso uno stupro coniugale.



Un assistente dell'ufficio del Senato di Barry Goldwater ha chiesto a Phyllis di prendere appunti?

No. Nella miniserie, Phyllis Schlafly (Cate Blanchett) si ritrova come l'unica donna in una riunione nell'ufficio del senatore Barry Goldwater. Un aiutante le chiede di prendere appunti come se fosse una segretaria, e lei ovviamente si sente sminuita dalla richiesta. Il biografo di Schlafly, Donald Critchlow, dice che questo non sarebbe mai successo. 'Renderla questa donna rannicchiata è assurdo,' osservò Critchlow. Basta guardare al fatto che ha assunto tutti gli uomini del Partito Repubblicano che erano per l'Emendamento sulla parità di diritti, incluso il presidente Gerald Ford. L'idea che Schlafly sia del tutto debole potrebbe adattarsi al rimodellamento di Schlafly del film, ma è una deviazione completa dal Signora America storia vera.



La relazione di Phyllis Schlafly con sua cognata, Eleanor Schlafly, è rappresentata accuratamente?

No. È chiaro che i realizzatori non si sono preoccupati di fare i compiti quando si trattava di Phyllis Schlafly o dei suoi familiari, optando invece per versioni pesantemente romanzate. Il biografo di Schlafly ha definito la rappresentazione del film di sua cognata Eleanor (interpretata da Jeanne Tripplehorn) 'decisamente spregevole' e una 'farsa'. Ha detto che l'idea della miniserie che 'lei voleva sposare un cattolico divorziato per vedere se era idoneo' è 'davvero ridicola'. La vera Eleanor era una leader civica cattolica conservatrice che ha co-fondato la Fondazione Cardinal Mindszenty con suo fratello Fred e la cognata Phyllis. Come affermato nel necrologio di Eleanor, l'organizzazione ha funzionato 'per opporsi al comunismo e per promuovere i valori religiosi, familiari, sociali e patriottici tradizionali'. Eleanor aveva lavorato per l'Assemblea delle nazioni europee prigioniere, il cui scopo era quello di liberare i paesi governati dai sovietici dal governo comunista.


Eleanor Schlafly e la sua relazione con Phyllis sono travisate nella serieEleanor Schlafly (interpretata da Jeanne Tripplehorn) e il suo rapporto con Phyllis sono travisati dalla serie.
Da tutto ciò che sappiamo delle tendenze conservatrici della vera Eleanor, l'affermazione della miniserie secondo cui si era disillusa dall'attivismo di Phyllis è del tutto irrealistica. Inoltre, la figlia di Phyllis, Anne, dice che Eleanor era 'una delle donne più forti che abbia mai conosciuto'. Tuttavia, il Signora America La serie Hulu la trasforma in una tappezzeria. Anne dice che nella vita reale, se Phyllis ed Eleanor erano in una stanza insieme, Eleanor era quella dominante. 'Non avevano alcun desiderio per la verità. Avevano un desiderio per la loro versione di riscrivere la storia. ' -Il segnale quotidiano




Phyllis Schlafly si opponeva al matrimonio tra persone dello stesso sesso?

Sì. Una critica che lo spettacolo fa e ha ragione su Phyllis Schlafly è che si opponeva al matrimonio tra persone dello stesso sesso e credeva che l'Emendamento sulla parità di diritti avrebbe portato alla legalizzazione del matrimonio tra un uomo e un uomo e una donna e una donna. Ha dichiarato apertamente di non credere che le coppie gay debbano avere i diritti di mariti e mogli.

Nel 1992, il figlio maggiore di Schlafly, John, fu dichiarato gay da Queer Week rivista. La miniserie lo vede riconoscere apertamente la sua sessualità molto prima attraverso varie scene di fantasia. Nella vita reale, John ha continuato a stare al fianco di sua madre e ha difeso i valori della sua famiglia. Ha lavorato come avvocato fiscale per il suo Eagle Forum. 'Il movimento per i valori della famiglia non è antigay', ha detto al Los Angeles Times .

Phyllis Schlafly si è opposta al matrimonio tra persone dello stesso sessoÈ vero che Phyllis Schlafly si è opposta al matrimonio tra persone dello stesso sesso.



Phyllis Schlafly era condiscendente verso i suoi sostenitori?

No. Come ha dichiarato sua figlia Anne Schlafly Cori in un'intervista, Phyllis era nota per incoraggiare i suoi sostenitori, l'esatto opposto di quanto mostrato nella miniserie di Hulu. Durante la conduzione del nostro Signora America fact check, abbiamo scoperto che aveva fatto da mentore a migliaia di donne, molte delle quali hanno lanciato le proprie organizzazioni su sollecitazione di Phyllis. 'Non puoi ispirare le donne o guidare un movimento se ti trovano freddo e assetato di potere e lei non lo era', dice Cori, sottolineando che 'tutti la chiamavano Phyllis'. -Il segnale quotidiano

È anche importante notare che leader femministe come Gloria Steinem (Rose Byrne), Betty Friedan (Tracey Ullman), Shirley Chisholm (Uzo Aduba) e Brenda Feigen (Ari Graynor), tra gli altri, sono ampiamente mostrate nella miniserie, pur essendo prominenti le donne conservatrici che avrebbero potuto essere rappresentate vengono escluse, sostituite invece da personaggi di fantasia che guidano la narrativa della miniserie. Ciò include il personaggio di Sarah Paulson, Alice e il personaggio di Kayli Carter, Pamela, che non esistevano entrambi nella vita reale. Due donne conservatrici della vita reale che appaiono nella serie sono Rosemary Thomson (Melanie Lynskey) e la repubblicana favorevole alla scelta Jill Ruckelshaus (Elizabeth Banks).


Sarah Paulson e Kayli Carter nei panni di Alice Macray e Pamela in Mrs. AmericaI personaggi di Sarah Paulson e Kayli Carter, Alice Macray e Pamela, sono di fantasia.




Phyllis Schlafly ha forse provato a dare prodotti in scatola obsoleti alla sua governante nera?

No. La miniserie implica che il pregiudizio implicito di Schlafly e la mancanza generale di autoconsapevolezza l'hanno portata a offrire alla sua governante nera prodotti in scatola obsoleti dal suo bunker atomico perché non aveva intenzione di mangiarli. Nell'indagare su Signora America realtà contro finzione, non abbiamo trovato prove che questa scena sia mai accaduta nella vita reale. Infatti, ha detto il biografo di Schlafly, Donald Critchlow Il federalista che ha parlato direttamente con l'ex governante di Schlafly per il suo libro. 'Avevano una governante nera che faceva davvero parte della famiglia ... Era molto disponibile e aveva un grande rispetto per Phyllis Schlafly.' Dice che la governante ha continuato a lavorare per Phyllis dopo che suo marito Fred è morto e lei si è trasferita da Alton a St. Louis.



Phyllis Schlafly era razzista?

Nella miniserie Hulu, vediamo Schlafly (Cate Blanchett) difendere un organizzatore razzista coinvolto nel capitolo della Louisiana del movimento STOP ERA. Nella ricerca di Signora America storia vera, abbiamo imparato che questo non è mai successo nella vita reale. Il personaggio razzista, Mary Frances (Melinda Page Hamilton), è di fantasia. Secondo la figlia di Schlafly, Anne, Charlotte Felt era il nome del leader della Louisiana e non era una razzista ( Il segnale quotidiano ). Nella vita reale, Schlafly aveva attivamente raggiunto la comunità nera, in particolare le chiese nere, e numerosi membri avevano partecipato alle conferenze STOP ERA.

È possibile che la serie stia sfuggendo a una piccola minoranza di sostenitori di STOP ERA nel sud, che erano stati anche coinvolti in attività contro la desegregazione. C'erano anche donne in alcuni capitoli del sud che erano coinvolte con la John Birch Society. Il biografo di Schlafly, Donald Critchlow, afferma di non aver trovato prove che Schlafly sia mai stato membro di quella società. Tuttavia, The Daily Beast pubblicò un articolo su una lettera del 1959 che Schlafly scrisse in cui elogiava la John Birch Society e dichiarava che lei e suo marito si erano uniti. Se questo è vero, è stato probabilmente uno sforzo, anche se grossolanamente fuorviante, per sostenere il lavoro della società per combattere il comunismo, dato che anche lei era molto appassionata (ha scritto un libro sulla difesa nazionale e ha speso gran parte del suo all'inizio della carriera concentrandosi sulla sicurezza nazionale e sulla lotta al comunismo). The Daily Beast l'articolo affermava che in una lettera del 1964, il fondatore della John Birch Society, Robert Welch, affermava che Schlafly lasciò la società in modo che non avrebbe influenzato il successo del suo libro, Una scelta non un'eco , e a sua volta ha danneggiato la causa Goldwater. Tuttavia, Critchlow ha detto che Schlafly era noto per aver detestato Robert Welch.


Cate Blanchett in Mrs. America e Real Phyllis SchlaflyCate Blanchett (a sinistra) in Signora America e la vera Phyllis Schlafly (a destra).
Anche un capitolo dell'Illinois del KKK si era espresso contro l'Equal Rights Amendment e aveva dichiarato apertamente che stavano lavorando con Schlafly. Tuttavia, non ci sono prove a sostegno della loro affermazione. Secondo Critchlow, 'Schlafly ha ripudiato il KKK'. Si è anche schierata dalla parte di Richard Nixon, sostenitore della desegregazione, nella sua campagna del 1968 contro George Wallace. Gli avversari di Schlafly hanno spesso cercato di dipingere anche lei come antisemita, ma lei ha contattato la comunità ebraica e negli anni '50 è stata persino premiata dal Jewish Christian Fellowship Committee di St. Louis ( Il federalista ). Ha anche contribuito a fondare il forte movimento pro-famiglia nei primi anni '70 e ha ispirato coloro con diverse affiliazioni religiose a unirsi e ad opporsi all'ERA. Questo includeva protestanti, cattolici ed ebrei.




Phyllis Schlafly è ipocrita per aver lavorato fuori casa?

Questo è certamente ciò che implica la miniserie, ma in realtà sono numerose le interviste alla vera Phyllis Schlafly in cui afferma di non opporsi alle donne che lavorano fuori casa. Questo era un malinteso comune su Schlafly poiché gran parte del suo attivismo doveva essere una voce per le casalinghe. Anche definirla ipocrita era un attacco facile che veniva usato spesso dai suoi avversari. 'Penso di rappresentare ciò che le donne hanno oggi, che è la vera libertà di scelta', ha detto in a Intervista a Phil Donahue nel 1974. “Possono fare del matrimonio e della maternità la loro carriera a tempo pieno, oppure possono intraprendere un'altra carriera se lo desiderano, oppure possono fare entrambe le cose allo stesso tempo. Penso che gli orizzonti siano illimitati per le donne oggi. '



Lo fa Signora America interpretare Phyllis Schlafly in modo accurato?

No. A parte l'aspetto fisico, i toni taglienti e il manierismo dell'attrice Cate Blanchett, che catturano piuttosto bene Schlafly, Signora America su Hulu non riesce a dipingere un quadro preciso dell'attivista al di là del superficiale. La sua storia è raccontata attraverso un'unica lente politica, dal punto di vista di chi si schiera dalla parte delle femministe a cui si è opposta. Qui sta il problema con Signora America . Schlafly è dipinta sia come un cattivo fuorviato che come una costante vittima silenziosa del sessismo nei suoi sforzi (così come a casa da un marito che in gran parte la mette da parte). Tuttavia, questo è il modo in cui quelli di Hollywood vedono Schlafly. Non è affatto come Schlafly si considerava, né è in linea con i fatti o come milioni di donne conservatrici vedevano Schlafly in quel momento.

Invece di essere lodata per il suo talento organizzativo, sicurezza e assertività, Phyllis Schlafly è ritratta come invadente e auto-esaltante. I produttori usano moderazione nella loro malvagità di Schlafly. Invece di detestarla apertamente, proviamo compassione per il suo errore, poiché lei stessa si è dimostrata vittima del sessismo, anche se non ne è del tutto consapevole. Il personaggio di Cate Blanchett è sia astuto che sottomesso. Tuttavia, coloro che conoscevano la vera Phyllis Schlafly la descrissero come estremamente calda, affascinante, graziosa e dotata di un grande senso dell'umorismo. Non è affatto la donna in mostra nella serie.

La signora America Cate Blanchett e Phyllis SchlaflyMentre l'attrice Cate Blanchett (a sinistra) cattura i manierismi del suo soggetto, il Signora America la miniserie su Hulu non riesce a catturare accuratamente Schlafly (a destra) oltre il superficiale.



I produttori hanno contattato la famiglia di Phyllis Schlafly per aiutare a rendere il personaggio di Cate Blanchett più accurato?

No. Durante l'esecuzione del nostro Signora America In effetti, abbiamo appreso che i produttori della miniserie Hulu hanno intenzionalmente escluso la famiglia di Schlafly dal coinvolgimento nella produzione. La figlia di Phyllis, Anne Schlafly Cori, dice di aver chiesto e cercato di essere coinvolta nella produzione di Signora America , ma inutilmente. 'Recentemente, ho letto da uno dei produttori che non volevano parlare con nessun membro della famiglia, perché perché confondersi [con] i fatti quando hai già deciso esattamente come interpretare Phyllis Schlafly. -Il segnale quotidiano

Inoltre, probabilmente non è una coincidenza che la miniserie sia entrata in produzione non molto tempo dopo la morte di Schlafly nel 2016 all'età di 92 anni, quando non poteva più parlare contro le sue caratteristiche errate.



Lo fa Signora America dire la verità sul dibattito tra Fred e Phyllis Schlafly e Marc e Brenda Feigen-Fasteau?

No. Uno di Mrs America's più grandi invenzioni è come si svolge il dibattito nell'episodio 5 tra le due coppie, Phyllis Schlafly e suo marito Fred e Brenda Feigen-Fasteau e suo marito Marc. Come nella serie, il dibattito nella vita reale si è svolto in un talk show a tarda notte chiamato Lo spettacolo di domani , che è stato ospitato da Tom Snyder (interpretato da Bobby Cannavale nella serie). Tuttavia, è qui che finisce la maggior parte delle somiglianze.

Dall'apertura del dibattito, la serie descrive Brenda Feigen-Fasteau (Ari Graynor) come avere il sopravvento e comandare l'argomento, spesso lasciando Phyllis Schlafly (Cate Blanchett) rannicchiata e senza parole. Questo è quasi l'esatto opposto di come si è svolto il dibattito nella vita reale, che è confermato dal filmato messo a disposizione dalla sua organizzazione, le Phyllis Schlafly Eagles. Phyllis non ha mai dovuto essere sollecitata durante il dibattito per fornire esempi del motivo per cui era contraria all'emendamento sulla parità dei diritti. A quel punto aveva discusso sul tema del SER da oltre due anni ed è stata schietta nel fornire esempi a sostegno delle sue argomentazioni. In effetti, ha fornito un elenco di esempi nel dibattito reale, molti dei quali Brenda Feigen-Fasteau e suo marito Marc non hanno smentito.

Phyllis Schlafly Brenda Feigen-Fasteau Dibattito Mrs. America Signora America romanzato il dibattito Phyllis Schlafly Brenda Feigen-Fasteau per far sembrare che Brenda avesse vinto.
La serie arriva al punto di mostrare il marito di Phyllis Fred che sembra imbarazzato e agitato mentre sua moglie inciampa, quasi come se desiderasse di non essere lì. Questa è una finzione completa di Signora America storia vera e contraddice ciò che mostra il filmato reale. Era risaputo che il vero Fred Schlafly sosteneva sua moglie incondizionatamente, ed erano essenzialmente due piselli in un baccello quando si trattava delle loro opinioni sull'ERA.

Il momento più importante del dibattito nella serie arriva quando Phyllis Schlafly (Cate Blanchett) fa emergere 'un recente caso a Washington D.C. in cui tre figli sono stati dati al padre e la madre doveva pagare il mantenimento dei figli'. Brenda Feigen-Fasteau (Ari Graynor) la chiama e le chiede ripetutamente: 'Qual era il nome del caso?' Phyllis cerca di cambiare argomento, ma quando Brenda insiste per nominare il caso, Phyllis fa un nome e Brenda la chiama immediatamente per aver mentito, essenzialmente distruggendo Phyllis nel dibattito. Non solo questo momento non è accaduto nella vita reale, l'esatto opposto si è svolto durante il dibattito vero e proprio.

Nella vita reale, è stato il marito di Phyllis, Fred Schlafly, a chiamare Brenda Feigen-Fasteau mentre inventò un fatto dal nulla. La vera Brenda ha dichiarato: 'Molti istituti di credito contano il reddito di una donna solo per la metà di quello che è se è sposata e ha un'età compresa tra 20 e 44 anni e non può dimostrare di essere stata sterilizzata. Questo vale per le banche, questo vale per i grandi magazzini ... 'Fred interviene e le chiede:' Stai dicendo che richiedono che le donne siano sterilizzate? ' Brenda risponde: 'Assolutamente'. Fred poi le chiede ripetutamente di nominare un luogo che richiede la sterilizzazione delle donne. Brenda inizia a inciampare quasi esattamente nello stesso modo Signora America ritrae Phyllis che inciampa. Fred continua a insistere per nominare un'istituzione. 'C'era una banca nel Queens,' risponde infine Brenda. 'Non ho intenzione di nominarlo come nome', aggiunge. L'ospite, Tom Snyder, suggerisce di farsi avanti con il nome se c'è un'istituzione che lo fa. 'Possiamo fermarci', dice alla fine Brenda, rendendosi conto di essere stata colta in una bugia.

Dibattito reale di Brenda Feigen-Fasteau con Phyllis Schlafly, signora AmericaDi fronte a ciò che si vede nel file Signora America Serie Hulu, è stata Brenda Feigen-Fasteau a essere chiamata per aver inventato un fatto nella vita reale.
L'alterazione del dibattito di Phyllis Schlafly contro Brenda Feigen-Fasteau nell'episodio 5 è una delle più eclatanti riscritture della storia che abbiamo visto nei prossimi due decenni in cui abbiamo controllato i fatti di film e programmi TV di storie vere. Alcuni articoli online dicono erroneamente che il dibattito è stato preso alla lettera dalla vita reale. Come abbiamo appena rivelato, questo è del tutto falso. Tuttavia, gli autori di questi articoli ammettono di non essere stati in grado di trovare il filmato del dibattito vero e proprio. Invece, stanno confrontando ciò che si vede nella miniserie con il modo in cui Brenda Feigen-Fasteau ha 'ricordato' il dibattito nel suo libro di memorie. Sembra che i realizzatori abbiano mentito apertamente o abbiano fatto lo stesso.

Non era la prima volta che Phyllis Schlafly chiamava un avversario del dibattito per aver inventato qualcosa dal nulla. Chiamò Betty Friedan durante un dibattito del 1976 quando Friedan disse che le donne erano ancora completamente escluse da alcune scuole di legge. 'Nomina una scuola di legge che vieti le donne', ha chiesto Phyllis. Friedan inciampò e non riuscì a nominare una sola scuola di legge che ancora vietasse alle donne. Phyllis le ricordò che era illegale e una violazione della legge federale.




Perché Phyllis Schlafly si è opposta all'emendamento sulla parità di diritti?

La miniserie implica che Phyllis Schlafly si è opposta all'emendamento sulla parità di diritti solo per creare favore politico per aiutare a promuovere le proprie ambizioni politiche. Signora America sembra sostenere questo argomento per evitare di affrontare le ragioni più probabili per cui Schlafly si è opposto all'emendamento. 'Mia madre è entrata in politica perché voleva salvare l'America', dice Anne, la figlia di Schlafly. «Non è entrata in politica per rafforzare il proprio ego. ... Le sue convinzioni provenivano dalla sua fede. La sua fede ha formato tutto ciò in cui credeva nella politica, e così, quando è arrivato questo movimento di donne, non si è opposta perché ha pensato che fosse un'opportunità. Si è opposta perché pensava che avrebbe cambiato radicalmente il rapporto tra uomini e donne e sarebbe andato contro la sua fede in Dio '. -Il segnale quotidiano

'Il motivo per cui siamo contrari all'ERA', ha detto Schlafly in un'intervista del 1977 a John Callaway, 'è perché siamo favorevoli alla famiglia e ai diritti delle donne e all'autogoverno locale invece che al governo federale. ... Pensiamo che l'ERA sia un massiccio spostamento di potere dagli stati al governo federale. ... L'intera filosofia del governo sta dicendo ciò che il governo non può fare. Questo è il modo in cui mantieni la libertà, è mettere le catene al governo per impedirgli di fare cose che non vuoi che ti facciano '.

'Se guardi alle risoluzioni [del movimento di liberazione delle donne], tutte chiedono che il fratello maggiore a Washington risolva i loro problemi per loro; prendersi cura dei loro figli, trovare loro un lavoro, darvi una spalla su cui piangere. Tutte le loro risoluzioni sono che il governo federale dovrebbe farlo e il governo federale dovrebbe fornire questo tipo di denaro e così via. E penso che sia molto interessante che queste donne, che cercano di dire al mondo che sono autosufficienti, indipendenti e capaci come gli uomini, guardano al governo federale per risolvere tutti i loro problemi '.


Cate Blanchett Mrs. America e Real Phyllis SchlaflyLa vera Phyllis Schlafley (a destra) non era contro le donne che entrano nel mondo del lavoro, che è una critica comune ai suoi avversari. Cate Blanchett (a sinistra) interpreta Schlafly in Signora America Serie Hulu.
Ha detto Schlafly Phil Donahue nel 1974 , 'Voglio anche garantire alla donna che vuole fare del matrimonio e della maternità la sua carriera a tempo pieno, il suo diritto legale di farlo, perché una delle prime cose che l'Emendamento sulla parità di diritti farebbe è invalidare le leggi statali che lo rendono l'obbligo del marito di mantenere la moglie ».

Come abbiamo esaminato il Signora America Fatto contro finzione, abbiamo scoperto che alcune delle preoccupazioni di Schlafly con l'Emendamento sulla parità di diritti includevano il potenziale per le donne di essere soggette al progetto, i padri di non dover pagare il mantenimento dei figli e il potenziale per l'apposizione di milioni di decreti di divorzio esistenti in pericolo. Ha avvertito che gli ex mariti potrebbero andare in tribunale e utilizzare l'ERA come base per discutere contro il mantenimento dei propri figli o il pagamento degli alimenti. Come espresso in Signora America Nella serie Hulu, alcune donne temevano che i loro ex mariti potessero fare causa per gli alimenti.

Schlafly credeva anche che le femministe avrebbero usato l'emendamento come base per aiutare a raggiungere altri obiettivi, inclusi gli asili nido statali e l'aborto finanziato dal governo, l'ultimo dei quali era veementemente contraria. In quanto devota cattolica romana, era profondamente a favore della vita. Un grosso problema con l'emendamento era che era molto vago nella sua lingua e ciò che poteva effettivamente fare sarebbe finito per essere risolto in tribunale.



L'emendamento sulla parità di diritti si è avvicinato al passaggio?

Sì. Il nostro fact check conferma che con l'aiuto di attivisti come Gloria Steinem (nella foto sotto) e Betty Friedan, l'emendamento costituzionale ha ricevuto una schiacciante approvazione da entrambi i principali partiti politici, assicurando le maggioranze sia alla Camera che al Senato nel marzo 1972. legge, doveva essere ratificato da almeno 38 stati entro un periodo di sette anni. È stato ratificato da 35 nel 1978, mancando di tre (cinque stati avevano revocato le loro approvazioni in gran parte sulla base della petizione STOP ERA). Il Congresso ha anche prorogato la scadenza di 39 mesi, ma le voci STOP ERA hanno comunque prevalso.


Rose Byrne nel ruolo della femminista Gloria Steinem in Mrs. AmericaRose Byrne (a sinistra) nei panni della femminista Gloria Steinem (a destra) in Signora America , che si è battuto per la ratifica dell'emendamento sulla parità dei diritti.
Mentre vari gruppi oggi tentano di rilanciare l'emendamento, stiamo già vedendo prove di alcune delle sue potenziali insidie. Dobbiamo solo guardare alle donne transgender (uomini biologici) che stanno infrangendo i record detenuti dalle donne biologiche in sport come il sollevamento pesi. E la battaglia per i bagni privi di sesso è molto reale oggi, specialmente nelle scuole pubbliche, nonostante gli oppositori di Schlafly lo etichettassero come un mercante di paura (quelli contro i bagni senza sesso sostengono, tra le altre cose, che offrono una chiara apertura al sesso aggressione e difesa legale per predatori sessuali).

Schlafly si rese conto che l'uguaglianza non è sinonimo di uguaglianza. Il fatto è che uomini e donne sono biologicamente diversi e la legge deve essere in grado di identificare le circostanze in cui le differenze biologiche tra uomini e donne sono importanti. Secondo Schlafly, questo includeva non solo la casa, ma anche aree come le forze armate, lo sport, le scuole, i rifugi per le donne e le istituzioni correzionali, o qualsiasi luogo in cui alle donne viene dato uno spazio sicuro in base al loro genere biologico.


Tracey Ullman in Mrs. America e Real Betty FriedanTracey Ullman (a sinistra) nei panni dell'attivista Betty Friedan (a destra).



Attualmente abbiamo la stessa retribuzione per lo stesso lavoro?

Affermare che non c'è parità di retribuzione per lo stesso lavoro quando si tratta di uomini e donne è un malinteso comune diffuso da coloro che non vogliono guardare sotto la superficie sul motivo per cui un uomo e una donna nella stessa professione potrebbero avere stipendi diversi. Le discrepanze di reddito sono dovute a molti fattori, incluso il fatto che molte donne tengono conto dell'educazione dei figli nella loro carriera. Pertanto, spesso scelgono un lavoro part-time o alla fine lasciano del tutto la professione. Non sono così disposti a sacrificare parti enormi della loro vita per un lavoro. Le donne sono anche più simpatiche degli uomini e non sono così schiette quando si tratta di chiedere un aumento. Un altro fattore nel divario retributivo di genere complessivo è il fatto che le donne in media scelgono carriere che pagano meno degli uomini. Probabilmente, nessuna di queste è necessariamente una cosa negativa, ma sono i fatti. Questo non vuol dire che non ci siano mai episodi isolati di pregiudizi di genere quando si tratta di salari, ma non è la ragione delle differenze che vediamo.

'Abbiamo la stessa retribuzione per lo stesso lavoro dal 1963', dice la figlia di Phyllis Anne Schlafly Cori, 'e quando queste raccolte sono fatte del cosiddetto 'divario salariale di genere', è una media su tutta la linea. ... e se lavori 60 o 80 ore a settimana, sì, guadagnerai più soldi che se lavorassi 20 o 30 ore a settimana, e penso che sia ingenuo pensare che le donne non fanno scelte diverse su come vogliono il loro equilibrio tra lavoro e vita privata, e per la maggior parte delle donne che conosco, avere un orario flessibile è il fattore più importante in un lavoro, e scambieranno i soldi con la flessibilità dell'orario. E perché? Perché danno la priorità alla loro famiglia nella loro vita e [non] tutti noi beneficiamo quando le donne danno la priorità alla loro famiglia? '

'Guarda l'incredibile numero di donne di successo, non solo ora ma donne di successo nel corso di decenni e decenni che abbiamo avuto negli Stati Uniti, e il loro successo è stato perché avevano un atteggiamento positivo nei confronti della vita. Non hanno detto: 'Sono una vittima e il mazzo è contro di me'. -Il segnale quotidiano


Una scelta non un libro di Echo Phyllis SchlaflyUna scelta non un'eco di Phyllis Schlafly è il suo libro più famoso.



Nel complesso, quanto è accurato Signora America ?

Signora America dipinge le donne conservatrici che si sono opposte all'emendamento sulla parità di diritti come opportuniste, sottoposte al lavaggio del cervello, del tutto fuorviate o apertamente sciocche. Come ha detto il biografo di Phyllis Schlafly, Donald Critchlow Il federalista , 'lo spettacolo ha ovviamente contorto Schlafly per adattarlo a una narrazione, vendendo inesattezze fattuali egregie che minano la documentazione storica del suo personaggio.' Sicuramente aveva i suoi difetti e Critchlow dice che non era d'accordo con alcune delle sue posizioni. Tuttavia, Signora America è l'equivalente del tuo acerrimo nemico (almeno quello politico) che cerca di raccontare la tua storia. Pensi che saresti ritratto in modo accurato?

Come previsto, Signora America è ampiamente lodato dai liberali e condannato dai conservatori. Sulla scia di numerosi altri film di matrice politica usciti negli ultimi due decenni, Signora America non è solo storia revisionista, è storia reinventata. I cineasti sono fin troppo disposti a sacrificare i fatti in nome di una narrativa politica e, alla fine, vedono gli spettatori nello stesso modo in cui vedono i sostenitori di Schlafly nella serie: creduloni, deboli e disposti a credere a qualsiasi cosa.