Manhattan (2014)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Daniel London Daniel London
Nato:16 febbraio 1973
Luogo di nascita:
Pittsburgh, Pennsylvania, USA
J. Robert Oppenheimer Robert Oppenheimer
Nato:22 aprile 1904
Luogo di nascita:New York City, New York, Stati Uniti
Morte:18 febbraio 1967, Princeton, New Jersey, USA (cancro alla gola)
Sapevamo che il mondo non sarebbe stato lo stesso. Alcune persone hanno riso, alcune persone hanno pianto, la maggior parte delle persone taceva. Mi sono ricordato la frase delle scritture indù, la 'Bhagavad-Gita'. Krishna sta cercando di persuadere il Principe a fare il suo dovere, e per impressionarlo, assume la sua forma multi-armata e dice: 'Ora sono diventato la morte: il distruttore di mondi'. Suppongo che l'abbiamo pensato tutti, in un modo o nell'altro. - Robert Oppenheimer ricordando il primo test della bomba atomica il 16 luglio 1945 (soprannominato il test della 'Trinità')

Mettere in discussione la storia:

Sono i Manhattan Personaggi di programmi televisivi basati su persone reali?

No. Il Manhattan La serie TV true story rivela che, nonostante la serie utilizzi la storia reale come sfondo, i personaggi principali sono di fantasia. Occasionalmente, vengono rappresentate alcune figure chiave della vita reale, tra cui il fisico teorico Robert Oppenheimer ('il padre della bomba atomica'), interpretato da Daniel London. Oppenheimer era il direttore scientifico del Progetto Manhattan.

Cancello principale di Los AlamosA sinistra: i dipendenti arrivano al cancello principale di Los Alamos sul Manhattan Programma televisivo. A destra: il cancello principale del progetto Los Alamos nel 1943.




Perché si chiamava Progetto Manhattan?

Il programma di ricerca e sviluppo sulla bomba atomica degli Stati Uniti è stato chiamato Progetto Manhattan perché il programma è nato dal Distretto di Ingegneria di Manhattan del Dipartimento della Guerra. -LosAlamosHistory.org



Cosa ha spinto gli Stati Uniti ad avviare il Progetto Manhattan?

La risposta semplice è la seconda guerra mondiale. Più specificamente, gli Stati Uniti volevano costruire un esplosivo atomico per contrastare la minaccia in evoluzione rappresentata dal programma di sviluppo nucleare della Germania. Il 2 agosto 1939 Albert Einstein firmò la lettera Einstein-Szilard, scritta dal fisico Leo Szilard (nella foto sotto, a destra). La lettera era indirizzata al presidente Franklin D. Roosevelt, consigliandogli di fornire finanziamenti per la ricerca sulla possibilità di utilizzare la fissione nucleare come arma poiché anche la Germania nazista potrebbe condurre ricerche simili.

Albert Einstein e Leo SzilardAlbert Einstein e il fisico Leo Szilard hanno inviato una lettera al presidente Roosevelt esortandolo a finanziare la ricerca per la creazione di un'arma nucleare. Einstein e Szilard sono raffigurati sopra dopo la guerra.



Perché Los Alamos, nel New Mexico, è stata scelta come una delle location principali per il top secret Manhattan Project?

Il direttore scientifico Robert Oppenheimer e il capo militare del progetto, il generale Leslie Groves, stavano cercando un luogo isolato ma accessibile con un clima moderato, un ampio approvvigionamento idrico e una forza lavoro prontamente disponibile. Percival C. Keith, che faceva parte del consiglio di pianificazione per l'Ufficio del governo per la ricerca scientifica e lo sviluppo, ha raccomandato Los Alamos. Keith era il padre di due bambini che hanno frequentato il Scuola ranch di Los Alamos campo estivo e conosceva bene il luogo. Robert Oppenheimer sapeva anche di Los Alamos perché aveva un ranch nelle vicine montagne del Sangre de Cristo. -LosAlamosHistory.org

Passaggio dellUna foto degli anni '40 che mostra il passaggio tra gli edifici A e B nell'area tecnologica di Los Alamos (in basso). Un passaggio simile viene ricreato per il programma televisivo (in alto).



Il sito di Los Alamos del Progetto Manhattan aveva davvero un solo indirizzo postale?

Sì. Come menzionato nello show televisivo, l'unico indirizzo postale dell'ubicazione segreta di Los Alamos era una casella postale, numero 1663, a Santa Fe, New Mexico. Alla fine, furono aggiunte altre due caselle postali di Santa Fe, numeri 180 e 1539. Nel programma televisivo, una delle lettere di Abby a suo padre viene proiettata e restituita a lei con note a margine. Per motivi di sicurezza, lo screening della posta era una pratica regolare a Los Alamos.




Hanno davvero costretto i residenti a fare i test della macchina della verità?

Sì. Sul Manhattan Nel programma televisivo, vediamo Abby Isaacs (Rachel Brosnahan) sottoposta a un test della macchina della verità poco dopo il suo arrivo a Los Alamos. Il Manhattan Il programma TV True Story conferma che i test di rilevamento della menzogna erano una pratica normale somministrata come parte dello screening di sicurezza. -TheAtlantic.com

Test sui rivelatori di bugie del progetto ManhattanUn residente del Progetto Manhattan (a destra) subisce un test della macchina della verità negli anni '40. La moglie di Charlie Isaacs, Abbey (Rachel Brosnahan), viene sottoposta a un test della macchina della verità sul Manhattan Programma TV (riquadro).



Perché Los Alamos assomiglia a un deserto nello show televisivo?

Lo spettacolo è stato girato in altre località, tra cui il Bruns Army Hospital vicino alla Santa Fe University of Art and Design. I produttori hanno trasformato i vecchi edifici dell'ospedale nel set. Sfortunatamente, nella posizione mancavano i numerosi pini e montagne che circondano l'attuale Los Alamos, che si trova sull'altopiano di Pajarito. -SantaFeNewMexican.com




Los Alamos ha davvero sofferto di scarsità d'acqua e di alloggi durante la guerra?

Sì. I funzionari del progetto che inizialmente hanno visitato il sito hanno ritenuto che gli edifici della Los Alamos Ranch School avrebbero offerto alloggi adeguati per i 30 scienziati stimati e le loro famiglie. Non sapevano che la popolazione della città sarebbe cresciuta fino a oltre 6.000 residenti durante la guerra, innescando continue carenze di acqua, alloggi, rifornimenti, ecc., Per non parlare di varie altre difficoltà, inclusi appartamenti inclini al fuoco, stufe che fumava e lavorava a malapena, e strade sterrate che si trasformavano in fango dopo forti piogge. -LosAlamosHistory.org

Il secondo episodio del Manhattan Lo show televisivo fa eco a queste difficoltà, mentre guardiamo Liza (Olivia Williams) prendere Abby sotto la sua ala protettrice e insegnarle come ottenere attrezzature da cucina scambiando altri oggetti.

Progetto Manhattan Shopping di Los AlamosLa moglie di Frank Winter Liza (Olivia Williams) esprime il suo stupore per la crosta di torta Jiffy in scatola nello show televisivo (a sinistra). A destra: una residente del progetto Los Alamos fa acquisti al commissario con sua figlia negli anni '40.



È stato davvero chiamato un 'gadget' invece di una bomba?

Sì. La terminologia non era necessariamente usata per minimizzare il significato di ciò che stavano costruendo. Invece, la prima bomba atomica, conosciuta come Trinità , è stato indicato come un 'gadget' per garantire che ciò che si stava costruendo restasse un segreto.




Le donne di Los Alamos hanno davvero iniziato a rimanere incinte a ritmi allarmanti?

Sì. Molte delle donne di Los Alamos hanno iniziato ad avere figli perché praticamente non c'era nient'altro da fare, ei mariti spesso si sono rivolti alle attività in camera da letto come un modo per distogliere la mente dal lavoro. Il generale Groves ha ordinato di distribuire i preservativi poiché la struttura non era attrezzata per sostenere tutti i bambini che nascono. Ciò includeva la mancanza di scuole per i bambini man mano che crescevano. I certificati di nascita appartenenti ai bambini nati a Los Alamos durante la seconda guerra mondiale non indicavano Los Alamos, nel New Mexico, come luogo di nascita, poiché tecnicamente il luogo non esisteva. Invece, i certificati di nascita indicavano il luogo di nascita come PO Box 1663, Santa Fe, New Mexico. -Manhattan: Beyond the Bomb



È stato davvero detto agli scienziati di non dire alle loro mogli e ai loro figli su cosa stavano lavorando?

Sì. L'ex residente di Los Alamos, Ellen Bradbury Reid, il cui padre era un chimico ed esperto di esplosivi, dice che 'una delle cose che non hai mai saputo esattamente a Los Alamos, era quello che faceva tuo padre'. -Manhattan: Beyond the Bomb

Lavanderia di Manhattan Los AlamosCome nello show televisivo (a sinistra), non era raro vedere il bucato steso fuori mentre le donne cercavano di portare avanti la loro vita quotidiana. A destra: una donna stende i vestiti a Los Alamos negli anni Quaranta.



Per quanto tempo gli scienziati e gli ingegneri hanno lavorato al Progetto Manhattan a Los Alamos?

Lo show televisivo inizia 766 giorni prima che gli Stati Uniti lanciano una bomba atomica su Hiroshima. Questo coincide con la vita reale, dato che scienziati e ingegneri hanno lavorato presso la sede di Los Alamos per circa due anni, spesso impiegando da dieci a dodici ore al giorno sei giorni a settimana. -LosAlamosHistory.org



Gli scienziati hanno mostrato sintomi di esposizione alle radiazioni come nello show televisivo?

Durante la nostra ricerca sul Manhattan Storia vera di un programma televisivo, abbiamo scoperto che a un certo punto metà dei chimici di Los Alamos che maneggiavano il plutonio, un componente chiave che andava nel nucleo della bomba atomica, dovevano essere ritirati dal loro lavoro dopo che alti livelli della sostanza chimica erano apparsi in la loro urina ( LATimes.com ). Durante Manhattan Nel primo episodio del programma televisivo, lo scienziato Charlie Isaacs (Ashley Zukerman) sperimenta un'emorragia dal naso, un possibile segno che era stato esposto alle radiazioni.

Rilevatore di radiazioni ManhattanUn medico utilizza un rilevatore di radiazioni per esaminare Frank Winter (John Benjamin Hickey) per l'esposizione nello show (a sinistra). Un'immagine di un rilevatore di radiazioni portatile simile degli anni '40 (a destra) prodotto dalla Nuclear Instrument & Chemical Corporation.
La sicurezza era una preoccupazione per i funzionari del progetto Manhattan, compresi gli effetti collaterali in gran parte sconosciuti posti dalla radioattività e dalla manipolazione di materiali fissili, per non parlare dell'esposizione a una varietà di sostanze chimiche tossiche. Tuttavia, secondo Stafford Warren, consulente medico del Progetto Manhattan, 'le normali pratiche industriali [di sicurezza] erano abbastanza buone' e la ricerca sanitaria era asservita al più grande obiettivo di 'vincere la guerra attuale'.

Come nel programma televisivo, i rilevatori di radiazioni sono stati utilizzati per misurare l'abbigliamento dei dipendenti, le aree di lavoro, ecc. I tamponi nasali sono stati utilizzati anche per rilevare l'inalazione di polvere di plutonio ( AtomicHeritage.org ). Tuttavia, alla fine, il cancro non è stato collegato al lavoro sul Progetto Manhattan. Uno studio del 1997 su 26 lavoratori che avevano maneggiato il plutonio ha rilevato che a otto era stata diagnosticata una qualche forma di cancro, ma quel numero rientrava nell'intervallo previsto per gli uomini di quell'età ( PopularMechanics.com ).




Harry DaghlianHarry Daghlian morì nel 1945 a causa dell'esposizione alle radiazioni a Los Alamos.Si sono verificati incidenti nel sito di Los Alamos?

Sì. Due incidenti mortali si sono verificati nel sito di Los Alamos mentre gli scienziati stavano eseguendo esperimenti per determinare la massa critica (denominata 'solletico alla coda del drago'). Il primo ha avuto luogo il 21 agosto 1945 quando lo scienziato di Los Alamos Harry Daghlian (foto a destra) ha fatto cadere accidentalmente un mattone di carburo di tungsteno, rendendo l'assemblaggio critico. Daghlian ha ricevuto un'esplosione iniziale di radiazioni di neutroni e si è ulteriormente esposto a radiazioni gamma aggiuntive mentre smontava la pila. Daghlian morì 25 giorni dopo all'ospedale di Los Alamos per avvelenamento acuto da radiazioni.

Louis slotinIl fisico Louis Slotin è stata la seconda vittima del Demon Core. Il secondo incidente si svolse il 21 maggio 1946. Usando lo stesso nucleo di plutonio da 6,2 chilogrammi che uccise Daghlian l'anno precedente, Louis Slotin stava eseguendo un esperimento di criticità che consisteva nel riunire gradualmente due metà rivestite di berillio di una sfera che conteneva il plutonio al centro. Il tasso di fissione sarebbe stato registrato man mano che le due metà si avvicinavano senza toccarsi. Il cacciavite di Slotin è scivolato, facendo unire le due metà. È stato esposto a quasi 1.000 radiazioni (molto al di sopra della dose letale). Istintivamente, ha reagito e ha distrutto le sfere, salvando le vite degli altri sette osservatori nella stanza. Slotin morì nove giorni dopo, il 30 maggio 1946, dopo aver sopportato gli effetti devastanti della malattia da radiazioni. Il nucleo di plutonio è stato successivamente soprannominato 'Demon Core'. -AtomicHeritage.org



Gli scienziati di Los Alamos erano davvero separati in gruppi diversi?

Sì. Come nello show televisivo, gli scienziati sono stati divisi in gruppi. Si credeva che la concorrenza risultante li avrebbe portati a lavorare di più, meglio e più velocemente. Ciò ha portato anche alla creazione di due tipi completamente diversi di bombe atomiche a Los Alamos. Il primo era un dispositivo assemblato con una pistola, che ha visto un pezzo di materiale fissile sparato contro un altro pezzo per produrre la reazione a catena e un'esplosione atomica. La bomba atomica fatto esplodere su Hiroshima , soprannominato 'Little Boy', era un dispositivo tipo pistola (nella foto a sinistra, sotto).

Il secondo tipo di dispositivo atomico era un dispositivo a implosione, che consisteva in una sfera di plutonio circondata da esplosivi ad alto potenziale. Gli alti esplosivi fanno esplodere e comprimono il materiale, facendo esplodere la bomba. La bomba 'Fat Man' fatta esplodere su Nagasaki era un dispositivo di implosione (nella foto a destra, sotto).

Little Boy e Fat Man e le loro detonazioniLittle Boy (in basso a sinistra) esplode su Hiroshima, in Giappone, il 6 agosto 1945 (a sinistra). Fat Man (in basso a destra) esplode su Nagasaki, in Giappone, il 9 agosto 1945 (a destra).



Dov'era Manhattan girato?

85-90 per cento del Manhattan La serie TV è stata girata in un vecchio ospedale dell'esercito americano del New Mexico che era a pochi giorni dall'abbattimento quando la produzione è intervenuta e ha occupato più di dodici acri di edifici che sono stati modificati per lo spettacolo. I produttori volevano un luogo autentico che non sembrasse un palcoscenico ( Post-Gazette.com ). 'Il set è incredibilmente accurato', dice l'ex residente di Los Alamos Julie Fisher, che ha vissuto lì da bambina. '... quando sono entrato e ho visto quegli armadietti verdi [della cucina] era come se fossi stato lì a 4 anni ed eccomi qui, sai, 72. ... era come se non ci fosse il tempo è passato ( Manhattan: oltre la bomba ).



Il sito di Los Alamos esiste ancora oggi?

Sì. Istituito nel 1943 come uno dei siti per il Progetto Manhattan, il laboratorio, noto allora come 'Sito Y' o 'Collina', è oggi il Los Alamos National Laboratory. È il più grande datore di lavoro nel New Mexico settentrionale, che conduce ricerche in campi come la sicurezza nazionale, le energie rinnovabili, l'esplorazione dello spazio, la nanotecnologia, la medicina e il supercalcolo. Il personale comprende circa 9.000 dipendenti. Sebbene la ricerca nucleare sia ancora condotta lì, quando la Guerra Fredda finì il laboratorio spostò la sua attenzione verso altri campi di ricerca.

Laboratorio nazionale di Los Alamos 1995Il sito un tempo top-secret di Los Alamos è oggi una struttura di ricerca completamente funzionante nota come Los Alamos National Laboratory (nella foto qui nel 1995). LANL è il più grande datore di lavoro nel New Mexico settentrionale.