Uccidi il messaggero (2014)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Jeremy Renner nel ruolo di Gary Webb Jeremy Renner
Nato:7 gennaio 1971
Luogo di nascita:
Modesto, California, USA
Gary Stephen Webb Gary Webb
Nato:31 agosto 1955
Luogo di nascita:Corona, California, USA
Morte:10 dicembre 2004, Carmichael, California, USA (suicidio)
Rosemarie DeWitt nel ruolo di Sue Webb Rosemarie DeWitt
Nato:26 ottobre 1974
Luogo di nascita:
Flushing, Queens, New York City, New York, Stati Uniti d'America
Sue Webb Sue Stokes (Sue Webb)
Mary Elizabeth Winstead nel ruolo di Anna Simons Mary Elizabeth Winstead
Nato:28 novembre 1984
Luogo di nascita:
Rocky Mount, North Carolina, Stati Uniti
Dawn Elizabeth Garcia Dawn Garcia
Nato:5 giugno 1959
Luogo di nascita:Santa Clara, California, USA
Oliver Platt nel ruolo di Jerry Ceppos Oliver Platt
Nato:12 gennaio 1960
Luogo di nascita:
Windsor, Ontario, Canada
Jerry ceppo Jerry ceppo
Nato:1947
Michael Kenneth Williams nel ruolo di Freeway Ricky Ross Michael K. Williams
Nato:22 novembre 1966
Luogo di nascita:
Flatbush, Brooklyn, New York City, New York, Stati Uniti d'America
Ricky Donnell Ross 'Autostrada' Ricky Ross
Nato:3 maggio 1960
Luogo di nascita:Troup, Texas, Stati Uniti
Andy Garcia nel ruolo di Norwin Meneses Andy garcia
Nato:12 aprile 1956
Luogo di nascita:
L'Avana, Cuba
Norwin Meneses Norwin Meneses
Nato:21 giugno 1943
Luogo di nascita:Nicaragua
Paz Vega nel ruolo di Coral Baca Paz Vega
Nato:2 gennaio 1976
Luogo di nascita:
Siviglia, Siviglia, Andalusia, Spagna
Coral Baca Coral Baca
Yul Vazquez nel ruolo di Danilo Blandon Yul Vazquez
Luogo di nascita:
Cuba
Oscar Danilo Blandón Danilo blandon
Luogo di nascita:Nicaragua
Tim Blake Nelson nel ruolo di Alan Window Tim Blake Nelson
Nato:11 maggio 1964
Luogo di nascita:
Tulsa, Oklahoma, Stati Uniti
Finestra di Alan Finestra di Alan
Nato:27 giugno 1940
Luogo di nascita:Los Angeles, California, USA
L'idea generale della CIA che spacciava droga era qualcosa di cui la stampa mainstream americana non aveva mai scritto prima, ed è per questo che ha suscitato indignazione - tra i neri, tra gli attivisti della riforma della droga, tra i politici, dalla CIA, da ogni agenzia federale coinvolta in la guerra alla droga, perché mostrava che non stavano facendo il loro lavoro, che era una frode. -Gary Webb, 2003

Mettere in discussione la storia:

Quando è stata pubblicata per la prima volta la storia della cospirazione della CIA di Gary Webb?

La nostra ricerca sul Uccidi il Messaggero la storia vera rivela che la serie in tre parti del vero Gary Webb chiamata 'Dark Alliance' è stata pubblicata nell'agosto 1996 dal Notizie di San Jose Mercury , il giornale che lo ha impiegato.




Cosa stava cercando di esporre esattamente Gary Webb scrivendo il suo articolo su 'Dark Alliance'?

La serie in tre parti del giornalista Gary Webb del 1996 `` Dark Alliance '' ha affermato che la Central Intelligence Agency ha chiuso un occhio sulle accuse secondo cui alcuni dei Contras nicaraguensi sostenuti dalla CIA hanno fatto soldi contrabbandando droga negli Stati Uniti. quei soldi per comprare armi per combattere il governo socialista sandinista in Nicaragua, a cui il governo degli Stati Uniti si è opposto. L'articolo di Webb affermava che l'epidemia di cocaina crack esplosa negli anni '80 era in parte dovuta al fatto che la CIA ignorava il traffico di droga intrapreso dai ribelli che stava sostenendo.

'Dark Alliance' è stato il primo tentativo significativo di documentare una connessione tra gli sforzi anticomunisti della CIA e il traffico di droga in America Centrale. Webb si è concentrato sul boss della droga di Los Angeles 'Freeway' Ricky Ross, interpretato da Michael Kenneth Williams nel film. L'operazione da costa a costa di Ross ha inondato le strade degli Stati Uniti di crack. Il Los Angeles Times stimava che il suo conglomerato vendesse mezzo milione di crack rock al giorno al suo apice. Webb ha tracciato una linea dal boss della droga Ricky Ross ai contras, scrivendo: `` Il denaro che Ross ha pagato per la cocaina, secondo i documenti del tribunale, è stato poi usato per acquistare armi e attrezzature per un esercito di guerriglia chiamato Fuerza Democrática Nicaragüense, '' o il FDN. -NYTimes.com

Jeremy Renner e Gary Webb con le motocicletteIl vero Gary Webb (in basso) possedeva una motocicletta ed era un appassionato motociclista come il personaggio di Jeremy Renner nel Uccidi il Messaggero film (in alto).



Il personaggio di Andy Garcia, Norwin Meneses, è basato su una persona reale?

Sì. Come nel film, il vero Gary Webb ha tentato di scoprire la connessione tra il più grande spacciatore di crack di L.A., Ricky Ross, 'Freeway', e due fornitori di stupefacenti e simpatizzanti di Contra del Nicaragua, Norwin Meneses e Danilo Blandon. Webb ha descritto la relazione nel suo articolo in tre parti del 1996 'Dark Alliance', dove ha mostrato che i nicaraguensi avevano legami con la CIA. -LATimes.com



In che modo Gary Webb ha incontrato Coral Baca?

Secondo la vera storia dietro Uccidi il Messaggero , Webb ha scritto l'articolo del 1994 'The Forfeiture Racket' che esponeva le leggi sulla confisca dei beni di droga della California, che consentivano alla polizia di sequestrare case e varie altre proprietà di sospetti spacciatori. Il fidanzato di Coral Baca era uno di quei commercianti, un nicaraguense di nome Rafael Cornejo.

Baca, interpretata da Paz Vega nel film, ha telefonato a Webb e voleva che scrivesse di come il governo aveva incastrato il suo ragazzo con accuse false. All'inizio Webb non era interessato, ma poi gli raccontò di uno dei testimoni del governo, un trafficante di droga di nome Oscar Danilo Blandon, che lavorava per la CIA. Questo ha aperto gli occhi di Webb su un possibile collegamento tra la CIA e le droghe che stavano inondando le strade. - Uccidi il messaggero: come la controversia sulla cocaina della CIA ha distrutto il giornalista Gary Webb



Perché l'articolo di Gary Webb è stato criticato e lui stesso screditato?

I giornali concorrenti hanno criticato Webb per la sua presentazione lurida, la scarsa provenienza e la mancanza di prove a sostegno delle sue affermazioni. Ad esempio, Webb ha affermato che il giro della droga Blandon-Meneses-Ross ha aperto `` il primo gasdotto tra i cartelli della cocaina della Colombia ei quartieri neri di Los Angeles '', contribuendo a `` innescare un'esplosione di crack nell'America urbana '', ma il suo articolo non ha fornito prove. a sostegno di tale affermazione. Il film non chiarisce mai se tali lamentele sulla segnalazione di Webb fossero giuste. I sostenitori di Webb hanno affermato che i giornali rivali più grandi erano semplicemente sconvolti dal fatto che fossero stati raccolti da una società molto più piccola. -LATimes.com

Dopo aver sopportato il peso maggiore degli attacchi, il suo giornale, il Notizie di San Jose Mercury , prese le distanze dal suo articolo e pubblicò una lettera di scuse ai suoi lettori. Il governo ha etichettato Webb come un lavoro da pazzi. 'C'erano difetti nella sua scrittura e difetti nella sua vita', dice Jeremy Renner, che interpreta Webb nel film. 'Ma questo non significa che avesse torto, e di certo non significa che si meritasse quello che ha ottenuto.' -NYTimes.com

I principali quotidiani statunitensi, inclusi Il New York Times , si proponeva anche di sfatare un'affermazione che Webb non aveva mai effettivamente fatto - che l'epidemia di crack fosse stata deliberatamente scatenata sull'America nera dalla CIA. I media avevano contorto l'articolo 'Dark Alliance' di Gary Webb, accusando Webb di fare accuse che non si trovavano da nessuna parte nel suo articolo. Allo stesso tempo, i punti dell'articolo circa la CIA che fa consapevolmente affari con i narcotrafficanti nicaraguensi si erano persi nella controversia. -LATimes.com

Gary Webb e Jeremy RennerIl vero Gary Webb (a sinistra) è stato abbandonato dal suo giornale simile al personaggio di Jeremy Renner (a destra) nel film.




C'è qualche verità nella storia di Gary Webb?

Sì. Quanto a quanto, forse non lo sapremo mai. Un rapporto della sottocommissione del Senato del 1988 ha rilevato che alcuni contras sostenuti dalla CIA contrabbandavano droghe per fare soldi. Dieci anni dopo, nel 1998, Frederick P.Hitz, l'ispettore generale della CIA, testimoniò dinanzi al Comitato di Intelligence della Camera che, a seguito di un esame approfondito della questione, riteneva che la CIA avesse agito per lo meno da spettatore riguardo alla guerra alla droga. .

'Lasciatemi essere sincero su quello che stiamo trovando', ha detto Hitz. 'Ci sono casi in cui la CIA non ha interrotto, in modo rapido o coerente, i rapporti con individui che sostenevano il programma contra che si presume fossero coinvolti in attività di traffico di droga, né ha agito per risolvere le accuse'. I media, allora consumati dallo scandalo Clinton / Lewinsky, hanno ampiamente ignorato i risultati. -NYTimes.com



Qualche collega giornalista è venuto in difesa di Gary Webb?

Sì. Nonostante sia stato in gran parte gettato sotto l'autobus dai media, incluso il giornale che lo aveva assunto (il Notizie di San Jose Mercury ), il Uccidi il Messaggero la storia vera rivela che alcuni giornalisti vennero in sua difesa. Ad esempio, Ginevra Overholser, che all'epoca era il difensore civico di Il Washington Post , ha scritto che il Inviare 'ha mostrato più passione per fiutare i difetti San Giuseppe è la risposta che per aver fiutato loro stessi una risposta migliore. ' -NYTimes.com




Gary Webb ha davvero vinto un premio Pulitzer per i suoi reportage?

Sì, ma non aveva nulla a che fare con la sua storia di 'Dark Alliance'. Lo staff del Notizie di San Jose Mercury ha vinto un Premio Pulitzer 'per la sua copertura dettagliata del 17 ottobre 1989, il terremoto della Bay Area e le sue conseguenze' ( Pulitzer.org ). Questo non vuol dire che 'Dark Alliance' non abbia ottenuto alcun premio a Webb. Ha vinto nel 1996 il premio Bay Area Journalist of the Year, tra gli altri ( La playlist ).



Libri di Gary Webb Il film è basato su due libri, quello di Gary Webb Dark Alliance libro e di Nick Schou Uccidi il Messaggero .Gary Webb è stato licenziato per aver scritto la storia di 'Dark Alliance'?

No. È stato invece bandito in un ufficio remoto a Cupertino, in California, dove ha scritto dei necrologi. Si è dimesso dal Notizie di San Jose Mercury dopo aver trascorso diversi mesi nella nuova sede ( LATimes.com ). Non fu mai più assunto da un quotidiano. 'Da allora non è più stato più lo stesso', ha detto Sue Stokes, l'ex moglie di Webb. 'Ha perso la sua scintilla' ( Cleveland.com ).




Gary Webb si è davvero allontanato da sua moglie?

Sì. Dopo essere stato riassegnato a Mercury News Nell'ufficio di Curpertino, dove lo avevano fatto scrivere avvisi di morte, Gary Webb si dimise e cadde in depressione. Il suo comportamento è diventato sempre più imprevedibile e ha intrapreso una serie di affari, alla fine divorziando dalla moglie Sue nel 2000. -L'indipendente



Gary Webb si è davvero suicidato?

Sì. Nel bel mezzo di un attacco di depressione, Gary Webb, 49 anni, è stato trovato morto nella sua casa il 10 dicembre 2004. Il medico legale ha giudicato la morte di Webb un suicidio, il risultato di due ferite da arma da fuoco autoinflitte alla testa. Sulla scena è stata trovata anche una nota di suicidio.

La moglie di Gary Webb, Sue Webb (ora Sue Stokes), ha detto che era depresso da anni a causa della sua incapacità di farsi assumere in un quotidiano. Poco prima della sua morte, la sua moto era stata rubata (è stata recuperata dalla sua famiglia dopo la sua morte). Aveva anche perso la casa la settimana prima del suicidio.



Come si possono dichiarare suicidi due proiettili alla testa?

'So che sarebbe una storia molto migliore se fosse assassinato', dice lo sceneggiatore Peter Landesman. «Se avessi intenzione di uccidere Gary Webb, lo avresti ucciso cinque anni prima che morisse. Ucciderlo nel 2004 non ha fatto nulla per te perché era già fuori. Aveva un vecchio revolver mal oliato e la prima volta è scivolato. Guarda, si sta uccidendo. È nervoso. Quindi sta sudando. Il grilletto scivola. Finisce per cadere e sparare attraverso la mascella. È sopravvissibile. E poi, chissà se era incosciente e si è svegliato o era sveglio, ma si è adattato e poi ha finito il lavoro. -Collider.com



Cosa pensa la famiglia di Gary Webb del film?

'Sento che lo dipinge molto bene', dice il figlio Ian Webb. 'Dimostra davvero quanto seriamente ha preso il suo lavoro e quanto fosse importante non smettere mai di lottare per la verità. Mostra davvero quanto fosse affettuoso con un padre e quanto fosse divertente. Mentre tutta questa follia stava accadendo nella sua vita, era ancora in grado di prendersi il tempo e trascorrere del tempo di qualità con la sua famiglia. ' Ian Webb è interpretato dall'attore Lucas Hedges nel film Uccidi il Messaggero film.


Gary Webb e famigliaGary Webb e la sua famiglia negli anni '90.