Lavoro (2013)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Christopher Ashton Kutcher Ashton Kutcher
Nato:7 febbraio 1978
Luogo di nascita:
Cedar Rapids, Iowa, USA
Steven Paul Jobs Steve Jobs
Nato:24 febbraio 1955
Luogo di nascita:San Francisco, California, USA
Morte:5 ottobre 2011, Palo Alto, California, USA (cancro del pancreas)
Josh Gad Josh Gad
Nato:23 febbraio 1981
Luogo di nascita:
Hollywood, Florida, Stati Uniti
Stephen Gary Wozniak Steve 'The Woz' Wozniak
Nato:11 agosto 1950
Luogo di nascita:San Jose, California, Stati Uniti
Dermot Mulroney Dermot Mulroney
Nato:31 ottobre 1963
Luogo di nascita:
Alexandria, VA, USA
Armi di Clifford Mike Markkula
Nato:11 febbraio 1942
Luogo di nascita:Los Angeles, California, Stati Uniti
Matthew Modine Matthew Modine
Nato:22 marzo 1959
Luogo di nascita:
Loma Linda, California, USA
John Sculley John Sculley
Nato:6 aprile 1939
Luogo di nascita:New York City, New York, Stati Uniti
Jonathan Kimble Simmons J.K. Simmons
Nato:9 gennaio 1955
Luogo di nascita:
Detroit, Michigan, Stati Uniti
Arthur Rock Arthur Rock
Nato:19 agosto 1926
Luogo di nascita:Rochester, New York, Stati Uniti
Lukas Haas nel ruolo di Daniel Kottke Lukas Haas
Nato:16 aprile 1976
Luogo di nascita:
West Hollywood, Los Angeles, California, USA
Daniel Kottke Daniel Kottke
Nato:4 aprile 1954
Luogo di nascita:Bronxville, New York, Stati Uniti
Ron Eldard nel ruolo di Rod Holt Ron Eldard
Nato:20 febbraio 1965
Luogo di nascita:
Long Island, New York, Stati Uniti
Rod Holt Rod Holt
Eddie Hassell nel ruolo di Chris Espinosa Eddie Hassell
Nato:16 luglio 1990
Luogo di nascita:
Corsicana, Texas, USA
Chris D. Espinosa Chris Espinosa
Nato:18 settembre 1961
Luogo di nascita:San Bernardino, California, USA
Nelson Franklin nel ruolo di Bill Atkinson Nelson Franklin
Nato:2 luglio 1985
Luogo di nascita:
Los Angeles, California, USA
Bill Atkinson Bill Atkinson
Nato:17 marzo 1951
Luogo di nascita:Iowa, USA
Giles Matthey nel ruolo di Jonathan Ive Giles Matthey
Luogo di nascita:
Inghilterra, Regno Unito
Jonathan Ive Jonathan Ive
Nato:27 febbraio 1967
Luogo di nascita:Chingford, Regno Unito
James Woods James Woods
Nato:18 aprile 1947
Luogo di nascita:
Vernal, Utah, Stati Uniti
Jack Dudman John 'Jack' Dudman
Nato:23 aprile 1920
Luogo di nascita:Iowa, USA
Morte:23 luglio 2008, Portland, Oregon, USA
La vita può essere molto più ampia una volta che scopri un semplice fatto, e cioè, tutto intorno a te che chiami vita è stato inventato da persone che non erano più intelligenti di te. E puoi cambiarlo. Puoi influenzarlo. Puoi costruire le tue cose che altre persone possono usare. Una volta imparato questo, non sarai mai più lo stesso. -Steve Jobs (Intervista con la Santa Clara Valley Historical Association, 1995)

Mettere in discussione la storia:

Steve Jobs è stato adottato?

Sì. Era nato da Joanne Schieble e dall'immigrato siriano Adbulfattah 'John' Jandali, ma è stato dato in adozione quando il padre estremamente religioso e morente di Joanne ha minacciato di rinnegarla. La coppia ha richiesto che i genitori adottivi fossero laureati e tale adozione è stata organizzata, ma il giorno in cui è nato la coppia ha deciso che invece volevano una ragazza. Finì per essere dato a Paul e Clara Jobs, che non soddisfacevano gli unici criteri che Joanne e John avevano dato, quindi ritardarono l'adozione. Contavano che suo padre morisse presto, nel qual caso avrebbero potuto sposarsi e mantenere il figlio, ma alla fine cedettero. Aggiunsero una clausola per Paul e Clara che doveva essere creato un account per l'istruzione universitaria di Steven e così fu . I suoi genitori biologici si sono sposati un anno dopo e hanno avuto una figlia di nome Mona. Divorziarono dopo solo pochi anni di matrimonio. Oltre alla sua sorella biologica Mona, ha anche una sorella adottiva di nome Patty. Sebbene amasse i suoi genitori, sviluppò le sue opinioni sull'adozione. Chrisann Brennan, la madre di sua figlia Lisa, ha osservato che, 'Ha detto che stava bene con l'aborto, ma non ha mai insistito. Mi ha fortemente scoraggiato a dare il bambino in adozione. Molti a lui vicini ipotizzano che il suo tentativo di avere successo sia radicato in una sensazione di abbandono fin dall'infanzia, ma Jobs non è d'accordo.




Il vero Steve Jobs aveva una storia di uso di droghe?

Sì. Il Lavori la storia vera del film rivela che ha iniziato a usare la marijuana quando aveva quindici anni e ha iniziato a usare l'LSD durante l'ultimo anno alla Homestead High School. Steve non cerca di nasconderlo, affermando: 'Prendere LSD è stata un'esperienza profonda, una delle cose più importanti della mia vita. L'LSD ti mostra che c'è un altro lato della medaglia, e non puoi ricordarlo quando svanisce, ma lo sai. Ha rafforzato il mio senso di ciò che era importante: creare cose invece di fare soldi, rimettere le cose nel flusso della storia e della coscienza umana il più possibile '. Come nel film Lavori , stava inciampando nell'acido con la fidanzata Chrisann quando 'all'improvviso il campo di grano stava suonando Bach'.

Apple dà il benvenuto a IBM Seriously Ad
L'attore Ashton Kutcher (a sinistra) ricrea una foto familiare del vero Steve Jobs (a destra) in posa su una scrivania della sede Apple.



Perché Steve ha lasciato il Reed College?

Ci sono alcune ragioni che attribuisce alla sua decisione. Per uno, non era d'accordo con le rigide linee guida del corso fornite. Voleva solo prendere lezioni che gli interessavano. In secondo luogo, non aveva idea della direzione che voleva prendere nella vita e si sentiva come se stesse sprecando i soldi guadagnati duramente dai suoi genitori per niente. Alla fine, ha deciso di abbandonare la scuola e 'confida che tutto sarebbe andato bene'.



Jack Dudman (il personaggio di James Woods) era davvero d'accordo con lui che audiva le lezioni dopo aver abbandonato?

Sì. Nella ricerca di Lavori storia vera, abbiamo appreso che Jack Dudman, il decano degli studenti del Reed College di Portland, Oregon, ha permesso a Steve Jobs di controllare le lezioni e rimanere nei dormitori dopo aver abbandonato i suoi sei mesi di istruzione. Jack è rimasto colpito: 'Aveva una mente molto indagatrice che era enormemente attraente. Si rifiutava di accettare le verità ricevute automaticamente e voleva esaminare tutto da solo. ' Ha trascorso altri 18 mesi a farci visita.



Steve Jobs era un fruttariano?

Sì, a un certo punto lo era. Ha sempre seguito diete rigide, che variavano in momenti diversi della sua vita. Ha attraversato fasi di fruttariano, vegano, vegetariano e spesso si dilettava nel digiuno. Credeva che la sua dieta avrebbe impedito l'odore del corpo, quindi faceva la doccia raramente. La sua ipotesi non era corretta ed era un problema per varie società per cui lavorava, tra cui Atari e Apple.




È stato costretto a lavorare di notte per Atari a causa delle lamentele dei colleghi sull'igiene e l'atteggiamento?

Sì. Dopo aver ottenuto il lavoro semplicemente entrando in Atari e rifiutandosi di andarsene fino a quando non è stato assunto, i suoi colleghi hanno ricevuto una serie di lamentele. Nel tentativo di placare tutti, il suo capo, Nolan Bushnell, gli ha invece permesso di lavorare di notte.



Steve Wozniak e Steve Jobs hanno costruito il videogioco? Scoppiare per Atari?

Sì. Nel 1975 Nolan Bushnell, il fondatore di Atari, Inc., immaginava un giocatore singolo Pong gioco e ha chiesto a Steve Jobs di progettarlo. Quel gioco divenne noto come Scoppiare . A differenza di quanto mostrato nel file Lavori film, Bushnell contava sul fatto che Steve Jobs avrebbe reclutato Steve Wozniak per aiutarlo a progettare il gioco, sapendo benissimo che Wozniak era l'ingegnere migliore. 'L'ho considerato come una cosa due per uno', ricorda Bushnell. -Steve Jobs di Walter Isaacson




Steve ha mentito a Woz su quanti soldi Atari gli ha pagato per il gioco?

Jobs e Woz
Woz (a sinistra) e Jobs al lavoro su Apple II nel 1976 circa. Dipende da chi chiedi. Secondo il libro di Walter Isaacson Steve Jobs , il gioco prevedeva una paga base più un bonus basato sul numero di fiches risparmiate. L'affermazione è che Stephen Wozniak è stato pagato solo la metà della base e non era nemmeno a conoscenza del bonus che è stato assegnato a causa della sua capacità di salvare cinque chip. Jobs dice: 'Gli ho dato metà dei soldi che ho mai avuto. È così che sono sempre stato con Woz. Wozniak ricorda: 'Ricordo i dettagli di questo, l'assegno da 350 dollari'. L'ex capo di Atari Nolan Bushnell conferma: 'Ricordo di aver parlato del bonus in denaro a Woz ed era sconvolto. Ho detto di sì, c'era un bonus per ogni chip che hanno salvato e lui ha semplicemente scosso la testa ... 'L'hanno lasciato andare.



Steve Wozniak ha davvero creato il primo computer con display collegato?

Secondo il vero Steve Wozniak, 'domenica 29 giugno 1975 è stata fondamentale. Era la prima volta nella storia che qualcuno digitava un carattere su una tastiera e lo vedeva apparire sullo schermo del proprio computer proprio di fronte a loro. ' -iWoz libro




Wozniak aveva davvero una linea Dial-A-Joke?

Sì. Secondo il suo libro iWoz , ha creato la linea in cui i chiamanti si componevano per uno scherzo e una segreteria telefonica avrebbe dato loro uno scherzo polacco per la giornata. Di tanto in tanto, rispondeva lui stesso al telefono, il che è il modo in cui ha incontrato la sua prima moglie, Alice Robertson. Questa impresa è durata alcuni anni, ma ha causato mal di testa a un numero di persone che avevano numeri simili che venivano chiamati accidentalmente. L'ha cambiato diverse volte con numeri di telefono più infallibili, ma non ha mai aiutato. Alla fine, l'ha chiuso a causa dei costi.



Uno dei nomi possibili per l'azienda era davvero Enterprise Computers?

Apple I Computer
Un computer Apple I completamente assemblato con case in legno (Smithsonian). Originariamente venduto per $ 666,66, i collezionisti hanno pagato all'asta fino a $ 671.400. Né Woz né Jobs lo hanno detto Star Trek I nomi a tema, inclusi i computer Enterprise e Phaser Beam menzionati nel film, sono stati discussi come opzioni per l'azienda. Tuttavia, la vera storia dietro il film Lavori rivela che sono stati presi in considerazione nomi di base come Matrix e Personal Computers Inc.. Alla fine, hanno deciso di chiamarlo temporaneamente Apple, concordando sul fatto che se non fossero riusciti a trovare qualcosa di meglio prima di archiviare i documenti necessari, sarebbe rimasto bloccato.



Perché i computer Apple si chiamano Apple?

Il nome Apple deriva da Steve Jobs ed era raccolto per una serie di motivi. Sebbene non fosse raffigurato nel film, la storia vera mostra che il fruttariano Jobs frequentava spesso una fattoria di mele di 220 acri diventata comune chiamata All One Farm fuori Portland. Daniel Kottke lo ha accompagnato nelle sue visite. Era appena tornato da uno di questi viaggi quando lui e Woz stavano decidendo il nome di una società. Considerava Apple semplice, divertente e non intimidatoria, il che era l'opposto di come le persone attualmente vedono i computer. Come in Lavori film, è stato anche notato che sarebbe arrivato prima di Atari nella rubrica, un ulteriore vantaggio. Wozniak ha fatto commenti sui problemi con il nome Apple Records dei Beatles, ma forse è stato meglio perché entrambi erano fan.



Apple Computer è stata avviata nel garage della famiglia Jobs?

Lavori nel suo garage
Steve Jobs nel garage della sua famiglia (l ''Apple Garage') nel 1976. Sì. I veri Steve Jobs e Steve Wozniak hanno fondato la Apple nel garage della casa dei genitori di Steve a Los Altos. Hanno anche requisito il tavolo della cucina e la camera da letto lasciata dalla sorella. Hanno reclutato chiunque fosse disponibile ad aiutare, tra cui Daniel Kottke, la sua ex fidanzata Elizabeth Holmes e la sorella incinta di Job Patty (altri mostrati nel film, incluso il tecnico Rod Holt, non sono saliti a bordo fino a quando non hanno iniziato a lavorare su Apple II. ). Il padre di Steve, Paul Jobs, interruppe la sua impresa secondaria di riparare vecchie auto e diede loro l'intero garage. Aggiunse un lungo banco da lavoro, costruì un nuovo muro di cartongesso su cui appese uno schema del computer, sistemò file di cassetti etichettati e costruì loro una scatola di combustione in modo che potessero testare le schede del computer facendole funzionare ad alte temperature.




La vera casa d'infanzia di Steve Jobs era presente nel film?

Sì. Le scene con l'esterno della casa di famiglia sono state girate nell'ex casa d'infanzia di Steve Jobs a Los Altos.



Il proprietario del Byte Shop si aspettava davvero un prodotto più completo?

Sì. Il proprietario di Byte Shop Paul Terrell si aspettava un prodotto più completo, non solo schede. Non includevano alimentatore, custodia, monitor o tastiera. Come nel film, Jobs lo convinse ad accettare l'ordine e pagare.



Qual era il ruolo iniziale di Rod Holt in Apple?

Rod è stato coinvolto per progettare un nuovo alimentatore per il computer Apple II in modo che non si surriscaldasse, eliminando la necessità di una ventola interna. È responsabile della creazione del rivoluzionario alimentatore switching, che è notevolmente più leggero perché non richiedeva un trasformatore.



Jobs si è davvero rifiutato di cedere le azioni dei fondatori a Daniel Kottke quando Apple Computer è diventata pubblica?

Sì. Anche se avrebbe potuto ricevere le azioni dei fondatori, Jobs e il consiglio decisero di non consentirlo. Ha detto che, poiché Kottke non era abbastanza in alto in azienda e non stipendiato, non soddisfaceva i criteri per ricevere le opzioni. Non è stato l'unico lavoratore a subire una scorciatoia nell'affare. Steve Wozniak si è incaricato di creare quello che chiama affettuosamente The Woz Plan. Ha permesso ai dipendenti di acquistare 2.000 azioni al pezzo a $ 5 per azione, cosa che hanno fatto quaranta dipendenti. Oltre a questo, rimase fedele a coloro che erano stati abbandonati da Jobs. Ha dato quote a Dan Kottke, Chris Espinosa, Randy Wiggington e Bill Fernandez a causa dei loro ruoli fondamentali nelle prime fasi di Apple. La società è stata quotata in borsa il 12 dicembre 1980.



Il vero Steve Jobs ha firmato per i diritti di visita di Lisa Nicole Brennan Jobs?

Lisa con suo padre
Steve Jobs (a destra) con sua figlia Lisa all'inizio degli anni '90. Sì, ma si era comunque convinto di non essere il padre nonostante il test di paternità affermasse che c'era una probabilità del 94,41% che lo fosse. Oltre a essere condannato a pagare il mantenimento dei figli, ha dovuto rimborsare i pagamenti dell'assistenza sociale alla contea di San Mateo per cui Chrisann Brennan aveva presentato istanza invece di cercare di citare in giudizio Steve dall'inizio. Gli è stato permesso di vedere Lisa, ma ha deciso di non farlo per un po '. La loro relazione era tumultuosa e sporadica, ma lei scelse di vivere con lui e la nuova famiglia che aveva avuto con la moglie Laurene Powell durante i suoi quattro anni alla Palo Alto High School.



Il computer Apple Lisa prendeva il nome da sua figlia?

Sì. Durante la nostra indagine sul Lavori storia vera del film, abbiamo scoperto che questo è vero. Tuttavia, lo ammise solo anni dopo. L'acronimo Local Integrated Systems Architecture è stato utilizzato per spiegare il nome prima che lui riconoscesse pienamente che lei era, in effetti, sua figlia.



È stato pubblicato un annuncio per schernire IBM?

Annuncio Apple IBM
(Clicca per ingrandire) Annuncio pubblicitario di Apple del 1981 che 'accoglie' IBM nel mercato dei PC. Sì. Nell'agosto del 1981, poche settimane dopo il rilascio da parte di IBM del loro primo personal computer, Apple inserì una pubblicità a tutta pagina nel file giornale di Wall Street dicendo: 'Benvenuto, IBM. Sul serio.' Visualizza l'annuncio di benvenuto di Apple IBM .



Il prezzo eccessivo del Macintosh era la ragione della perdita di vendite?

Steve crede che lo sia stato e incolpa il CEO John Sculley per il fallimento. 'È il motivo principale per cui le vendite del Macintosh sono rallentate e Microsoft è riuscita a dominare il mercato', insiste Jobs. Sculley e Jobs avevano discusso il prezzo e alla fine Sculley vinse, fissandolo $ 500 in più del previsto per coprire gli aggiornamenti e i costi di marketing. Il prezzo era un enorme $ 2.495 e si ritiene che abbia alienato la base di clienti di utenti medi per cui stavano lottando.



Perché Steve Wozniak ha lasciato?

Nel febbraio 1981, Woz fu coinvolto in un incidente aereo che gli fece sviluppare un'amnesia. A questo punto, si è preso un po 'di tempo lontano da Apple. Una volta che la sua mente si fu schiarita, decise di finire il college all'Università della California, Berkley, sotto il nome di Rocky Raccoon Clark. Al ritorno al lavoro, ha scoperto di aver perso la motivazione e di essere impegnato con altri interessi. Come parte del team di Apple II, Wozniak si sentì sottovalutato e si rese conto che preferiva un'atmosfera aziendale più piccola e affiatata. Quando gli è venuta l'idea di un telecomando universale, ha deciso di andarsene e avviare una nuova società chiamata CL 9 (abbreviazione di Cloud 9 che era già stata presa). A differenza di quanto si vede nel film, non è andato da Steve per fargli sapere della sua decisione. Andò dal suo capo tecnico della divisione Apple II e lo informò. Jobs lo scoprì attraverso un pezzo in giornale di Wall Street . Wozniak insiste che non se ne è andato perché era arrabbiato con Apple ma semplicemente perché aveva un nuovo interesse, il telecomando. Jobs sembra aver serbato rancore per un po 'e persino interrotto il processo di produzione del telecomando impedendo a un'azienda associata ad Apple di progettare l'involucro per il telecomando. - Libro iWoz



Quando è tornato Steve Jobs in Apple?

Il 20 dicembre 1996 fu annunciato che Jobs sarebbe tornato come consulente part-time, cosa che fece nel gennaio 1997. Il CEO Gil Amelio si dimise quel luglio e il 16 settembre 1997 Steve Jobs divenne l'ICEO (abbreviazione di CEO ad interim).



Jobs ha davvero scaricato 1,5 milioni di azioni di Apple?

Sì. Il vero Steve Jobs aveva ricevuto le azioni e il denaro per l'acquisto della sua società NeXT. Una clausola richiedeva che tenesse le azioni per almeno sei mesi e informasse la società se le stesse vendendo. Non l'ha fatto. Ha lasciato cadere i suoi 1,5 milioni di azioni senza informare l'amministratore delegato Gil Amelio e ha continuato a mentirgli su questo quando gli è stato chiesto direttamente. Gil lo ha scoperto solo dopo che il deposito della SEC ha rivelato che Jobs era il venditore. Jobs ha affermato che pensava che la compagnia fosse diretta verso il basso e voleva uscire, ma era troppo imbarazzato per ammetterlo. Più tardi, ha affermato che non pensava di doverglielo dire. Alcuni credono che tutto questo facesse parte del suo piano per diventare CEO di Apple facendo sembrare Gil incapace. Poco dopo, Gil è stato rimosso e Steve è stato offerto il posto.



Che lavoro aveva Jonathan Ive presso Apple Computers?

Jony Ive era il capo del team di progettazione quando Steve è tornato. La coppia ha collaborato all'iMac e il suo lavoro di progettazione semplicistico può essere visto su tutti i nuovi prodotti. Puoi ringraziarlo per aver scelto l'iconico colore bianco puro dell'iPod e delle cuffie che vediamo ovunque oggi.



Steve ha mai incontrato i suoi genitori biologici?

Dopo che sua madre è morta e ha ottenuto l'ok da suo padre, ha trovato sua sorella biologica Mona e sua madre Joanne Simpson. Svilupparono tutti un buon rapporto nel corso degli anni, ma si rifiutò di incontrare suo padre che li aveva abbandonati quando Mona aveva cinque anni. (Tieni presente che aveva abbandonato sua figlia Lisa e stava cercando di riparare la loro relazione. Sembra che Steven credesse che suo padre avrebbe dovuto fare lo stesso anche per il bambino che aveva abbandonato). casualmente aveva già incontrato suo padre in un ristorante che aveva frequentato. Suo padre in seguito scoprì online che Steve era suo figlio, ma rispettava il desiderio di Jobs di non avere contatti.