Io, Tonya (2017)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Margot Robbie nel ruolo di Tonya Harding Margot Robbie
Nato:2 luglio 1990
Luogo di nascita:
Dalby, Queensland, Australia
Tonya Maxene Harding Tonya Harding
Nato:12 novembre 1970
Luogo di nascita:Portland, Oregon, Stati Uniti
Mckenna Grace nel ruolo della giovane Tonya Harding Mckenna Grace
Nato:25 giugno 2006
Luogo di nascita:
Texas, Stati Uniti
La giovane Tonya Harding Tonya Harding (giovane)
Sebastian Stan nel ruolo di Jeff Gillooly Sebastian Stan
Nato:13 agosto 1982
Luogo di nascita:
Costanza, Romania
Jeff S Gillooly Jeff Gillooly
Nato:15 settembre 1967
Luogo di nascita:Portland, Oregon, Stati Uniti

Ex-marito. Ha cambiato il suo nome in Jeff Stone dopo essere uscito di prigione.
Allison Janney nel ruolo di LaVona Golden Allison Janney
Nato:19 novembre 1959
Luogo di nascita:
Dayton, Ohio, USA
LaVona Faye Golden LaVona Golden
Nato:1 febbraio 1940
Luogo di nascita:Oregon, Stati Uniti

La madre di Tonya
Jason Davis nel ruolo di Al Harding Jason Davis
Luogo di nascita:
Pine Bluff, Arkansas, Stati Uniti
Dominio Alan 'Al' Harding
Nato:19 marzo 1933
Luogo di nascita:Portland, Oregon, Stati Uniti
Morte:1 aprile 2009, Tillamook, Oregon, USA

Il padre di Tonya
Caitlin Carver nel ruolo di Nancy Kerrigan Caitlin Carver
Nato:31 marzo 1992
Luogo di nascita:
Monrovia, Alabama, Stati Uniti
Nancy Ann Kerrigan Nancy Kerrigan
Nato:13 ottobre 1969
Luogo di nascita:Stoneham, Massachusetts, Stati Uniti

Pattinatore di figura e rivale che è stato attaccato
Julianne Nicholson nel ruolo di Diane Rawlinson Julianne Nicholson
Nato:1 luglio 1971
Luogo di nascita:
Medford, Massachusetts, Stati Uniti
Diane Rawlinson Diane Rawlinson
Nato:24 luglio 1946

L'allenatore di Harding
Paul Walter Hauser nel ruolo di Shawn Eckhardt Paul Walter Hauser
Nato:15 ottobre 1986
Luogo di nascita:
Grand Rapids, Michigan, Stati Uniti
Shawn E Eckhardt Shawn Eckhardt
Nato:18 giugno 1967
Luogo di nascita:Portland, Oregon, Stati Uniti
Morte:12 dicembre 2007 (cause naturali sconosciute)

Guardia del corpo. In seguito ha cambiato il suo nome in Brian Griffith.
Ricky Russert Ricky Russert
Luogo di nascita:
Washington, Stati Uniti
Shane Stant Shane Stant

Ha attaccato Nancy Kerrigan con un testimone tattico.
Anthony Reynolds nel ruolo di Derrick Smith Anthony Reynolds
Nato:8 maggio 1968
Luogo di nascita:
Durham, North Carolina, Stati Uniti
Derrick Smith Derrick Smith

Autista in fuga per Shane Stant

Mettere in discussione la storia:

In generale, quanto è accurato Io, Tonya ?

Il film non è specificamente basato su eventi reali, ma attinge piuttosto da più versioni degli stessi eventi. Questo è ciò che rende difficile individuare la versione definitiva della verità, ma nelle domande che seguono siamo stati in grado di separare i fatti dalla finzione in diversi punti del film, mentre la realtà di altre scene potrebbe non essere mai conosciuta. I tabloid avevano le loro versioni della verità e le persone coinvolte avevano i propri resoconti. Il film si basa in gran parte sul raccontare la versione di Tonya Harding della storia. Tuttavia, lo sceneggiatore Steve Rogers ha anche basato la sua sceneggiatura sulla prospettiva dell'ex marito Jeff Gillooly, principalmente attingendo a interviste separate che ha condotto con Harding e Gillooly. Le storie degli ex non coincidevano quasi mai.

'Le loro storie erano così selvaggiamente diverse che non ricordavano nulla di uguale', ha detto Rogers al LA Times presso TIFF. Anche i dettagli del loro primo appuntamento non erano allineati. Le loro storie contrastanti hanno portato i realizzatori ad aprire Io, Tonya con un intertitolo che afferma: 'Basato su interviste prive di ironia, selvaggiamente contraddittorie e totalmente vere con Tonya Harding e Jeff Gillooly'.

Tonya Harding e l Tonya Harding (a sinistra) a 1991 Skate America dove ha atterrato un triplo axel e ha battuto Kristie Yamaguchi per vincere la competizione. Margot Robbie come Harding nel film.




Perché si chiama il film Io, Tonya

«Non so se qualcuno se ne accorga davvero, lo è Io, Tonya perché è dopo 1 Claudio ', ha spiegato Sebastian Stan in un'intervista. 1 Claudio è un romanzo storico del 1934 di Robert Graves, scritto come se fosse un'autobiografia dell'imperatore romano Claudio.



ESPN Films 30 for 30: The Price of Gold Tonya HardingESPN Films 30 for 30: The Price of Gold è un acclamato documentario che esamina a fondo l'incidente tra Tonya Harding e Nancy Kerrigan.Tonya Harding e Nancy Kerrigan erano stati rivali prima dell'attacco?

Sì. Il Io, Tonya la storia vera conferma che entrambi stavano gareggiando per il primo posto tra i pattinatori americani. Il rivoluzionario triplo axel di Tonya ai Campionati statunitensi di pattinaggio di figura del 1991 l'ha aiutata a vincere il primo posto, mentre Kerrigan ha ricevuto il bronzo. Si affrontarono di nuovo alle Olimpiadi del 1992 ad Albertville, in Francia, con Tonya che arrivò al quarto posto e Kerrigan che la superò per vincere il bronzo. La loro rivalità andava oltre la sana concorrenza. Tonya era probabilmente la pattinatrice leggermente migliore, ma Kerrigan aveva più sponsorizzazioni (Reebok, Campbell's, Revlon, ecc.) E il pubblico sembrava favorire maggiormente il suo personaggio. Documentario ESPN Films del regista Nanette Burstein 30 per 30: il prezzo dell'oro esamina l'ascesa di Tonya Harding e lo scandalo Nancy Kerrigan, che divenne una delle controversie più note nella storia dello sport.



Tonya Harding ha subito abusi da bambina?

Sì. Secondo Harding, è stata abusata sia mentalmente che fisicamente da sua madre, LaVona Golden, a partire dall'età di 6 o 7 anni. 'È diventata molto violenta e beveva tutto il giorno', ha detto Harding. 'Picchiandomi, trascinandomi fuori dalla pista, colpendomi con una spazzola per capelli & hellip; proprio davanti a tutti. Sua madre ha ammesso di averla picchiata una volta a una competizione mentre stava cercando di fare i capelli di Tonya e Tonya non si sarebbe seduta ferma mentre la chiamavano sul ghiaccio. Ha sottolineato che ha cercato di fare il meglio che poteva come madre e ha lavorato tre lavori per pagare la formazione di Tonya. -Oprah.com

'Era dolce allora', ha detto la madre di Tonya in a 2017 Inside Edition colloquio . 'Non ho avuto problemi fino a quando non si è alzata da adolescente.' LaVona dice che non si parlano dal 2002. «Mi odia, punto. Non potrei mai fare niente di giusto per lei, niente ». Verso la fine dell'intervista, ha aggiunto: 'Mi piacerebbe far parte della famiglia, ma so che non lo vuole, quindi non la infastidisco'. Tonya ora ha un marito e un figlio piccolo, il nipote di LaVona.

La giovane Tonya Harding e lUna giovane Tonya Harding (a sinistra) con un trofeo di pattinaggio artistico e l'attrice Mckenna Grace (a destra) che non sembra così felice nel Io, Tonya film.



Tonya Harding ha davvero detto a un giudice: 'Succhiami il cazzo'?

No. 'Questa è ah, in realtà una delle rare cose che Tonya in realtà non ha detto', ha spiegato Margot Robbie, 'ma quando ha visto il film, la vera Tonya Harding, voglio dire, ha detto,' Ho adorato quella frase! Vorrei averlo detto davvero. '' -Jimmy Kimmel Live

Il resto di quella scena è per lo più vero. Un giudice ha criticato il suo vestito rosa acceso che si era fatta da sola, ma non è successo davanti alla giuria. 'Era davvero carino', dice Harding. 'Uno dei giudici è venuto da me in seguito e ha detto:' Sai cosa, se mai indosserai di nuovo qualcosa del genere a un campionato degli Stati Uniti, non ne farai mai un altro '. E ho detto loro dove andare. Ho detto: 'Beh, sai una cosa. Se riesci a trovare $ 5.000 per un costume per me, allora non dovrò farlo, ma fino ad allora, stai alla larga. '' -30 per 30: il prezzo dell'oro




Tonya Harding è davvero diventata la prima donna americana a eseguire un triplo axel in gara?

Sì. Il triplo axel di Tonya Harding è stato un grosso problema come nel Io, Tonya film. La sua riuscita esecuzione di un triplo axel il 16 febbraio 1991 ai Campionati nazionali di pattinaggio di figura degli Stati Uniti a Minneapolis, Minnesota, l'ha resa la prima pattinatrice americana femminile a tirarlo fuori in una competizione ( guarda il video del triplo axel di Tonya Harding ). Il mese successivo ai Campionati mondiali di pattinaggio di figura a Monaco, è diventata la prima donna americana a completare un triplo axel in un evento internazionale. Nello stesso anno alla Skate America dell'autunno 1991 ebbe altri tre primi triplo axel, diventando la prima donna a completarne uno nel programma corto, la prima a eseguirne due in una singola competizione e la prima in assoluto a eseguire un triplo axel combinato con un doppio anello di punta.

Tonya Harding Triple Axel 1991 e Margot Robbie Tonya Harding (a sinistra) subito dopo essere diventata la prima donna americana ad aver ottenuto un triplo axel in gara. Margot Robbie (a destra) ricrea il momento in Io, Tonya film.



Quanto è accurato il file Io, Tonya il ritratto di Allison Janney nei panni della mamma di Tonya?

Una parte significativa del personaggio è finzione, in parte a causa del fatto che Allison Janney ei realizzatori non sono riusciti a rintracciare LaVona, la madre di Tonya, per parlarle. '[Lo sceneggiatore] Steven [Rogers] ha chiesto a Tonya dove fosse sua madre e lei non lo sapeva, e se lo avesse fatto, non l'avrebbe detto', ha detto Janney dopo la proiezione del Toronto Film Festival. 'Non siamo riusciti a trovarla da nessuna parte, quindi abbiamo usato solo filmati esistenti e quello che ha scoperto attraverso Tonya com'era sua madre. È stato un po 'liberatorio, per me, sapere che, Bene, abbiamo questo nastro e da lì, è qualunque cosa scegliamo di creare come squadra. 'Janney ha avuto solo una videointervista su cui basare la sua performance, e non ha aiutato il fatto che Tonya si fosse allontanata da sua madre per parecchi anni ( Avvoltoio ). 'All'epoca non sapevamo se fosse viva o morta, quindi è stata più o meno l'esperienza di Tonya con sua madre e la sua licenza artistica', ha detto Janney Scadenza .

È più probabile che i realizzatori non si siano impegnati molto a trovare LaVona, perché Inside Edition è riuscito a rintracciarla per un intervista su Tonya e il film , che è stato registrato non molto tempo prima dell'uscita del film. 'Quello sono io!?' Ha detto LaVona guardando uno screenshot di Allison Janney che la ritrae nel film. 'Non mi somiglia nemmeno.'




La mamma di Tonya, LaVona, è davvero apparsa in un'intervista con il suo uccellino sulla sua spalla?

Sì. Il Io, Tonya la storia vera rivela che, sorprendentemente, questo è realmente accaduto. 'Avevamo tutti i filmati reali, non potevi inventare questa roba', dice Margot Robbie. 'In un'intervista, la mamma di Tonya, LaVona, indossava una pelliccia con un vero uccello seduto sulla sua spalla.' E come nel film, LaVona ha cucito i costumi di Tonya, un compito che Tonya avrebbe poi assunto. -W Magazine

Tonya Harding Mom LaVona Golden con uccellino sulla spallaLa mamma di Tonya Harding, LaVona Golden (a sinistra), è apparsa davvero in un'intervista con un uccellino sulla spalla. Allison Janney (a destra) ricrea il momento per il film.



Tonya Harding ha davvero ottenuto punteggi più bassi di quanto si meritava a causa della sua immagine dura?

Sì. Come nel film, i giudici a volte le hanno assegnato punteggi più bassi perché la sua personalità burbero contraddiceva la 'presentazione' convenzionale che stavano cercando. Il suo pattinaggio era potente e atletico invece che aggraziato e balletto. Il trattamento ingiusto da parte dei giudici ha reso Tonya una pattinatrice ancora più ribelle. “Il pattinaggio sul ghiaccio, credo, è uno sport molto snob. È uno sport molto snob ', ha detto l'ex coreografa di Harding, Vicki Mills-O'Donnell, durante ESPN Films 30 for 30: The Price of Gold documentario, 'e lei non si adattava affatto all'immagine, nemmeno vicino'. Harding è cresciuto come un maschiaccio, andando a caccia e pescando con suo padre e tagliando la legna da ardere.




Quando e dove è avvenuto l'attacco a Nancy Kerrigan?

L'attacco è avvenuto il 6 gennaio 1994 alla Cobo Arena di Detroit, nel Michigan, dove Kerrigan aveva appena terminato una sessione di prove libere per i Campionati statunitensi di pattinaggio di figura.



L'ex marito di Tonya Harding e la sua guardia del corpo hanno davvero orchestrato l'attacco a Nancy Kerrigan?

Sì. L'ex marito di Harding, Jeff Gillooly, e la sua guardia del corpo, Shawn Eckhardt, hanno pagato l'aggressore Shane Stant per eseguire l'attacco. Stant inizialmente pianificò di attaccare Nancy Kerrigan nella sua pista di allenamento in Massachusetts, ma non riuscì a trovare Kerrigan. Così l'ha seguita a Detroit e l'ha attaccata poco dopo che è uscita dal ghiaccio dopo essersi allenata alla Cobo Arena per i campionati nazionali. I momenti prima e dopo l'attacco sono stati ripresi su nastro e possono essere visti in questo Video dell'attacco di Nancy Kerrigan . Come in Io, Tonya film, lei è a terra gridando: 'Perché ?!' tra i gemiti, descrivendo l'oggetto con cui è stata colpita alla gamba come 'un bastone nero duro e duro'.

Video sull La pattinatrice Nancy Kerrigan (a sinistra) grida di dolore sul pavimento di un corridoio della pista di pattinaggio pochi istanti dopo essere stata attaccata. L'attrice Caitlin Carver (a destra) interpreta Kerrigan nel film Io, Tonya film.



Cosa ha usato l'aggressore Shane Stant per cercare di rompere la gamba di Nancy Kerrigan?

Shane Stant ha utilizzato un bastone tattico ASP retrattile da 21 pollici che ha acquistato per $ 58,56 da un negozio chiamato Spy Headquarters. Ha colpito Kerrigan sulla gamba destra molto vicino al lato esterno superiore del ginocchio. Fortunatamente per Kerrigan, la sua gamba non era rotta ma ha subito un livido alle ossa. L'infortunio le ha impedito di competere nei campionati nazionali del giorno successivo, che Tonya Harding ha vinto, garantendole un posto nella squadra olimpica ( Sports Illustrated ). Dopo la vittoria, Harding ha osservato, 'Sono davvero felice, ma non sarà una vera corona finché non avrò la mia possibilità con Nancy, e saranno le Olimpiadi e lascia che te lo dica, le frusterò il sedere '(National Geographic).

Tonya Harding 1994 Olimpiadi invernali e Margot RobbieTonya Harding (a sinistra) ha concluso un deludente 8 ° posto alle Olimpiadi invernali del 1994 a Lillehamer, Norvegia. La rivale Nancy Kerrigan ha portato a casa la medaglia d'argento. Margot Robbie (a destra) nel ruolo di Harding in Io, Tonya film.



L'aggressore di Nancy Kerrigan, Shane Stant, ha davvero infranto una porta a vetri mentre scappava?

Sì. Dopo aver colpito Nancy Kerrigan alla gamba, Shane Stant è fuggito dalla Cobo Arena. Mentre usciva, ha incontrato una porta a vetri chiusa a chiave che ha frantumato per scappare dall'edificio. -ESPN Films 30 for 30: The Price of Gold




Qual è stata la punizione per le persone coinvolte nell'attacco?

Nella ricerca di Io, Tonya storia vera, abbiamo appreso che l'ex marito di Tonya Harding, Jeff Gillooly, ha testimoniato contro Harding e ha ricevuto un patteggiamento. Gillooly, l'aggressore Shane Stant, la guardia del corpo di Harding Shawn Eckhardt e l'autista di fuga Derrick Smith hanno tutti trascorso del tempo in prigione per l'attacco. -Il New York Times

Jeff Gillooly e Sebastian StanL'ex marito Jeff Gillooly (a sinistra) ei suoi complici si sono rivoltati contro Tonya Harding e hanno detto all'FBI che era coinvolta nella pianificazione dell'attacco.



Tonya Harding sapeva che l'attacco a Nancy Kerrigan sarebbe avvenuto?

Nel 1994, la United States Figure Skating Association (USFSA) ha concluso che Harding sapeva che l'attacco a Kerrigan sarebbe avvenuto, affermando che Harding ha mostrato 'un chiaro disprezzo per l'equità, la buona sportività e il comportamento etico'. La Harding ha negato di essere a conoscenza dell'attacco prima che accadesse e mantiene la sua innocenza fino ad oggi ( Il New York Times ). Afferma che il suo ex marito le ha confessato in privato dopo l'attacco. L'attrice Margot Robbie, inizialmente scettica, è venuta a sostenere l'innocenza di Harding. 'Sono dalla sua parte al 100 percento', ha detto Robbie. 'Non credo che abbia fatto altro che essere diversa da ciò che il mondo voleva. Ci sono dei disadattati fantastici, e poi c'è Tonya. Non si adattava. E lo adoro '( In Magazine ).



L'infortunio di Nancy Kerrigan ha aiutato Tonya Harding alle Olimpiadi invernali del 1994 a Lillehammer, Norvegia?

No, ma ha aiutato Tonya a vincere le nazionali e a garantirsi un posto nella squadra olimpica. Tonya Harding e Nancy Kerrigan furono entrambi selezionati per la squadra olimpica del 1994, ma a quel punto la gamba di Kerrigan si era completamente ripresa dall'attacco, come illustrato nella Io, Tonya film. Harding ha concluso all'ottavo posto a Lillehamer, mentre Kerrigan ha preso il secondo dietro a Oksana Baiul, vincendo la medaglia d'argento (molti credono che Kerrigan avrebbe dovuto vincere l'oro poiché la sua routine era più tecnica di quella di Baiul). La Harding a un certo punto si è dovuta fermare a metà della sua routine per implorare i giudici di permetterle di aggiustare il suo laccio da skate. Guarda il video .

Tonya Harding Skate Lace Problem 1994 Olimpiadi invernali e Margot Robbie I Tonya Dopo aver avuto problemi con i lacci, un'emozionante Tonya Harding (in alto) si ferma poco alla sua routine alle Olimpiadi invernali del 1994 a Lillehamer, in Norvegia, e spiega il suo problema ai giudici. Margot Robbie (in basso) ricrea il momento in Io, Tonya film.



Tonya Harding è stato davvero bandito dal pattinaggio artistico negli Stati Uniti?

Sì. Nel marzo 1994, Harding si è dichiarato colpevole di aver cospirato per ostacolare il perseguimento degli aggressori di Nancy Kerrigan. Ha ricevuto una multa di 160.000 dollari, tre anni di libertà vigilata e 500 ore di servizio alla comunità. È stata costretta a dimettersi dall'Associazione di pattinaggio di figura degli Stati Uniti e ritirarsi dai Campionati mondiali di pattinaggio di figura del 1994. Harding è stato bandito dalla partecipazione a qualsiasi evento sanzionato dalla USFSA, anche come allenatore. -Il New York Times The Tonya Tapes BookIl libro di Tonya Tapes di Lynda Prouse è stato scritto in collaborazione con Tonya Harding. Nella sua autobiografia del 2008, The Tonya Tapes , ha affermato di voler dire all'FBI quello che sapeva ma il suo ex marito, Jeff Gillooly, ha minacciato di ucciderla a seguito di uno stupro di gruppo con la pistola puntata con altri due uomini, un'affermazione che Gillooly definisce 'assolutamente ridicola'. - OGGI



L'attrice Margot Robbie ha fatto uno dei suoi pattini Io, Tonya ?

Durante le indagini sulla storia vera, abbiamo scoperto che Margot Robbie ha fatto parti del suo pattinaggio, ma le parti più complicate sono state fatte da esperti. Quanto a Il triplo axel di Tonya Harding , c'erano solo due donne al mondo che lo facevano al momento delle riprese e non potevano rischiare poiché avrebbero gareggiato alle Olimpiadi invernali del 2018. Invece, i realizzatori hanno utilizzato la generazione del computer per tirare fuori (o non tirare fuori) il triplo axel.

'Ero stato sul ghiaccio solo nella capacità di giocare a hockey sul ghiaccio, perché mi sono unito a una squadra di hockey sul ghiaccio quando mi sono trasferito per la prima volta in America', dice Robbie. 'Il mio hockey era abbastanza buono, il mio pattinaggio sul ghiaccio era piuttosto terribile, ma hai così tante imbottiture che non importa. Questo film è arrivato e sono stato accolto in un intero mondo di dolore che non avevo realizzato coesistesse con il pattinaggio di figura. Probabilmente ho fatto quattro mesi di allenamento, cinque giorni alla settimana, un paio d'ore al giorno. ... A volte è stato un po 'difficile.' -W Magazine



Margot Robbie ha incontrato Tonya Harding prima di girare il film?

Sì. Controllo dei fatti Io, Tonya rivela che prima delle riprese, Margot Robbie è volata a Portland, Oregon per incontrare Tonya Harding. Tuttavia, Robbie dice che non ha mai voluto che il personaggio fosse una copia carbone di Tonya. 'Volevo che ci fosse una chiara distinzione tra il' vero 'Tonya e quello che avrei interpretato.' Pertanto, Tonya non era un consulente sul set. Margot Robbie ha incontrato di nuovo Tonya quando le hanno mostrato il film prima che andasse in onda al Toronto International Film Festival. Tonya ha anche partecipato alla prima mondiale. Margot Robbie dice che mentre c'erano parti che Tonya piaceva e parti con cui non era d'accordo, nel complesso pensa che Tonya sia felice del film. -W Magazine

I Tonya Premiere Margot Robbie e Tonya HardingTonya Harding e Margot Robbie al Io, Tonya prima.



Nancy Kerrigan ha in programma di vedere il file Io, Tonya film?

Durante un Accedi a Hollywood intervista per la sua apparizione nel 2017 su Ballando con le stelle , A Nancy Kerrigan è stato chiesto se ha intenzione di vedere il Io, Tonya film. 'Oh, ehm, l'ho già vissuta', ha detto con una risata.