Get on Up (2014)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Chadwick Boseman nel ruolo di James Brown Chadwick boseman
Nato:9 febbraio 1982
Luogo di nascita:
Anderson, South Carolina, USA
James Joseph Brown, Jr. James Brown
Nato:3 maggio 1933
Luogo di nascita:Barnwell, South Carolina, Stati Uniti
Morte:25 dicembre 2006, Atlanta, Georgia, USA (insufficienza cardiaca congestizia da complicanze di polmonite)
Nelsan Ellis nel ruolo di Bobby Byrd Nelsan Ellis
Nato:30 novembre 1978
Luogo di nascita:
Harvey, Illinois, Stati Uniti
Bobby Byrd Bobby Byrd
Nato:15 agosto 1934
Luogo di nascita:Toccoa, Georgia, USA
Morte:12 settembre 2007, Loganville, Georgia, USA (cancro)
Dan Aykroyd nel ruolo di Ben Bart E Aykroyd
Nato:1 luglio 1952
Luogo di nascita:
Ottawa, Ontario, Canada
manager Ben Bart
Nato:26 dicembre 1905
Morte:12 agosto 1968, Long Island, New York, USA (attacco di cuore)
Craig Robinson nel ruolo di Maceo Parker Craig Robinson
Nato:25 ottobre 1971
Luogo di nascita:
Chicago, Illinois, USA
Maceo parker Maceo parker
Nato:14 febbraio 1943
Luogo di nascita:Kinston, North Carolina, Stati Uniti
Jacinte Blankenship nel ruolo di Velma Brown Coperta di Jacinte
Nato:28 maggio 1979
Luogo di nascita:
Atlanta, Georgia, USA
Velma Warren Brown Velma Brown (nata Velma Warren)
Jill Scott nel ruolo di Deidre Jill Scott
Nato:4 aprile 1972
Luogo di nascita:
Philadelphia, Pennsylvania, USA
Deidre Deidre 'DeeDee' Brown (nata Deidre Jenkins)
Tika Sumpter nel ruolo di Yvonne Fair Tika Sumpter
Nato:20 giugno 1980
Luogo di nascita:
Queens, New York, Stati Uniti
Fiera Yvonne Fiera Yvonne
Nato:21 ottobre 1942
Luogo di nascita:Richmond, Virginia, Stati Uniti
Morte:6 marzo 1994, Las Vegas, Nevada, Stati Uniti (cause non rivelate)
Brandon Smith nel ruolo di Little Richard Brandon Smith
Nato:29 maggio 1989
Luogo di nascita:
Long Island, New York, Stati Uniti
Richard Wayne Penniman Little Richard (nato Richard Wayne Penniman)
Nato:5 dicembre 1932
Luogo di nascita:Macon, Georgia, USA
Viola Davis nel ruolo di Susie Brown Viola Davis
Nato:11 agosto 1965
Luogo di nascita:
Saint Matthews, South Carolina, Stati Uniti
Susie Bellings Brown Susie Brown
Lennie James Lennie James
Nato:11 ottobre 1965
Luogo di nascita:
Londra, Inghilterra, Regno Unito
Joe Brown Joe Brown
Tariq Trotter è Pee Wee Ellis Tariq Trotter
Nato:3 ottobre 1971
Luogo di nascita:
Philadelphia, Pennsylvania, USA
Alfred Alfred 'Pee Wee' Ellis
Nato:21 aprile 1941
Luogo di nascita:Bradenton, Florida, Stati Uniti
I capelli sono la prima cosa. E i denti il ​​secondo. Capelli e denti.
Un uomo ha queste due cose, ha tutto.
-James Brown, 1986 ( James Brown: il padrino del soul )

Mettere in discussione la storia:

Chadwick Boseman e gli altri attori sono quelli che cantano nel film?

No. È il vero James Brown che sentiamo cantare nel film, che presenta remix delle sue registrazioni dal vivo e in studio (messe insieme dal produttore esecutivo del film Mick Jagger). Le canzoni possono essere ascoltate su Salire Colonna sonora . Per le ricreazioni degli storici concerti di Brown all'Apollo, al Boston Garden nel 1968 e all'Olympia di Parigi, la regista Tate Taylor ha fatto cantare e suonare gli attori dal vivo in cima alle basi musicali. -Varietà




Foto dNato morto da bambino, il giovane James Brown (a destra) alla fine andò a vivere con sua zia Honey come nel film (a sinistra).James Brown era davvero nato morto?

Sì. Secondo l'autobiografia James Brown: il padrino del soul , il Salire la storia vera conferma che James Brown era nato morto o almeno sembrava nato morto. Sua zia Minnie gli soffiò nei polmoni per aiutarlo a dargli ossigeno finché non iniziò a fare i primi respiri. Proprio come la zia Honey nel film, è una storia che James Brown raccontava spesso come prova che era in grado di superare i suoi ostacoli anche da bambino.



James Brown era davvero abbandonato da sua madre e suo padre quando era bambino?

In una certa misura, sì. James è nato in una baracca di mezzadri di una stanza vicino al confine con la Georgia nella Carolina del Sud nel 1933. Suo padre Joe aveva una dipendenza dal gioco ed era lontano da casa per lunghi periodi, alla fine si arruolò in Marina (anche se non fino a quando James non era più grande) . Come nel film, James è andato a vivere con sua zia, chiamata zia Honey (vero nome Hansone Washington), che gestiva un bordello.

L'abbandono di sua madre Susie è stato probabilmente meno intenzionale di quanto il film ritrae. Gli amici dicono che se n'è andata perché il padre di Brown aveva cercato di ucciderla. Il film riecheggia un po 'questo nella scena in cui Joe la minaccia con una pistola (nella vita reale si dice che abbia cercato di spingerla fuori da una finestra). Contrariamente al film, i registri della città indicano che Susie ha vissuto con suo figlio per periodi di tempo mentre James cresceva. -Slate.com



Da ragazzo, James Brown era davvero pagato per inscatolare altri ragazzi neri mentre era bendato?

Sì. Come nel film, l'autobiografia James Brown: il padrino del soul sostiene la scena in cui un giovane James Brown viene pagato un dollaro per scambiare pugni con altri ragazzi neri. Erano bendati con una mano legata dietro la schiena. Un guantone da boxe è stato posto sulla mano libera, e hanno oscillato selvaggiamente cercando di colpirsi l'un l'altro. Secondo Brown, questi eventi erano conosciuti come reali di battaglia e si tenevano per l'intrattenimento comico del pubblico bianco.



Il vero James Brown è andato in prigione all'età di 15 anni?

Sì. Il Salire La storia vera rivela che un quindicenne James Brown è stato arrestato per aver rubato vestiti dalle auto parcheggiate in cui si era introdotto. Questo contraddice un po 'il film, che lo vede rubare un solo abito. In realtà, è stato accusato di quattro capi di imputazione per furto di un'automobile e furto. Dopo aver compiuto 16 anni, è stato processato da adulto e condannato a tre anni in un istituto di detenzione minorile. Essendo stato un membro del coro della sua chiesa prima del suo arresto, Brown ha organizzato e guidato il coro gospel della prigione. -RollingStone.com




James Brown ha davvero incontrato Bobby Byrd in prigione?

Sì. James ha incontrato Bobby Byrd da adolescente mentre prestava servizio nell'istituto di detenzione minorile. Byrd si è esibito presso l'istituto con il gruppo gospel della sua famiglia. Tuttavia, Brown e Byrd si sono effettivamente incontrati durante una partita di baseball tra i detenuti ei membri locali della comunità. I due divennero amici e la famiglia di Bobby Byrd alla fine contribuì a garantire il rilascio di Brown, con la promessa che lo avrebbero accolto e gli avrebbero trovato un lavoro.

Bobby Byrd e James BrownI veri Bobby Byrd e James Brown si esibiscono sul palco insieme (in basso), e Nelsan Ellis e Chadwick Boseman interpretano Byrd e Brown nel film (in alto).
Brown entrò a far parte del gruppo gospel di Byrd, i Gospel Starlighters, che si esibì anche sotto vari altri nomi alla Mount Zion Baptist Church a Toccoa, in Georgia. Inoltre, mettono in scena spettacoli negli auditorium locali. Dopo aver assistito a uno spettacolo rock & roll, hanno deciso di mettere la musica gospel nel dimenticatoio, trasformando il loro gruppo nei Flames (in seguito ribattezzati Famous Flames). Il loro primo singolo, ' Per favore, per favore, per favore , 'ha raggiunto il numero 6 nelle classifiche R&B. -RollingStone.com



James Brown usciva davvero con la sorella di Bobby Byrd?

Sì. Come nel film, James Brown aveva una relazione con la sorella di Bobby Byrd, Sarah. Sebbene non sia mostrato nel film, Sarah era anche un membro dei Gospel Starlighters.




Little Richard ha davvero convinto il gruppo di James Brown a fare un disco demo?

Sì. Little Richard, che Brown ammirava, li mise in contatto con il suo manager, Clint Brantley, che acconsentì a gestirli e pianificò per loro di registrare una demo presso una stazione radio locale. Si sono esibiti ' Per favore, per favore, per favore , 'che nel 1956 divenne il loro primo successo di R&B. Dopo una serie di follow-up infruttuosi, hanno trovato un nuovo manager, Ben Bart (interpretato da Dan Aykroyd, che ha condiviso lo schermo con il vero James Brown nella commedia di John Landis del 1980 The Blues Brothers ), e nel 1958 la loro canzone 'Try Me' divenne una delle classifiche nazionali, raggiungendo il numero uno in R&B e il numero 48 in pop. -RollingStone.com

Ben Bart e James BrownUna foto rara del manager Ben Bart con James Brown (a destra). Il vero Ben Bart ha insegnato a Brown più cose sul business di quanto non sia trasmesso dal personaggio di Ben Bart di Dan Aykroyd nel film Salire film (a sinistra).



Diversi membri del gruppo erano davvero tranquilli perché James Brown aveva ricevuto il maggior numero di fatture?

Sì. Come in Salire film, la storia vera conferma che i membri del gruppo originale Bobby Byrd, NaFloyd Scott, Sylvester Keels, Nash Knox e Johnny Terry hanno lasciato il gruppo nel 1957 a causa dei manager del gruppo Ben Bart e Clint Brantley che hanno dato a James Brown il massimo della fatturazione, ribattezzando il gruppo 'James Brown e The Famous Flames '.




James Brown ha davvero finanziato il suo Vivi all'Apollo album stesso?

Sì. Il Salire la storia vera conferma che la King Records, credendo che non ci fosse potenziale commerciale in un album dal vivo, si rifiutò di finanziarlo. Così, Brown ha pagato lui stesso e l'album ha venduto un milione di copie, arrivando al numero due nel 1963. The Vivi all'Apollo album rimase nella classifica pop per 14 mesi, un'impresa senza precedenti per un album di musica nera all'epoca. -RollingStone.com



La madre di James Brown, Susie, si è davvero presentata inaspettatamente al suo Vivi all'Apollo prestazione?

Questa scena era molto probabilmente inventata per un effetto drammatico. In realtà, l'allora moglie di James Brown, Velma Warren, rintracciò sua madre Susie a Brooklyn a metà degli anni '60 e ravvivò la loro relazione. -Slate.com



Ha davvero fatto in modo che i suoi compagni di band si riferissero a lui come 'Mr. Marrone'?

Sì. Come nel film, ha fatto chiamare i suoi compagni di band (alcuni dei quali erano amici di vecchia data) a chiamarlo 'Mr. Marrone.' Inoltre, raffinava i musicisti per le note mancanti e li faceva improvvisare sul posto durante gli spettacoli. 'Dovevi pensare in fretta per stare al passo', ha detto uno dei suoi musicisti ( Biography.com ).


Maceo Parker e James BrownIl vero Maceo Parker e James Brown si esibiscono insieme (in alto). Gli attori Craig Robinson e Chadwick Boseman interpretano il sassofonista Maceo Parker e il cantante James Brown nel film (in basso).



L'aereo su cui si trovava James Brown è stato davvero quasi abbattuto mentre sorvolava il Vietnam?

No. Non abbiamo trovato prove a sostegno della rappresentazione del film dell'aereo da trasporto che James Brown stava per essere abbattuto mentre stava volando in Vietnam. Questo non vuol dire che non siano mai stati in pericolo.

'Ero spaventato a morte', dice la cantante ed ex fidanzata Marva Whitney, che Brown ha portato con sé in Vietnam. '... specialmente sugli aerei quando loro, ogni tanto potremmo sbirciare fuori dal finestrino ed è qualcosa da guardare in alto, in basso, e tutto quello che vedi è fuoco, fuoco, e poi ti dicono che devi sdraiarti nella pancia dell'aereo. Quindi ci siamo sdraiati. Eravamo molto obbedienti perché non volevamo che ci sparassero. E penso che si sentisse a suo agio se avesse avuto almeno un bastone, per combattere nel caso arrivasse qualcuno, e disse: 'Devo avere un bastone per proteggermi'. Sono stato molto contento che l'abbia fatto. -Soul Survivor - La storia di James Brown




James Brown aveva davvero tutti i soprannomi che ha nel film?

Sì. La maggior parte delle persone ha sentito che James Brown si è riferito sia al 'Padrino del soul' che al 'The Hardest Working Man in Show Business'. Tuttavia, durante la sua vita gli è stato anche dato o si è dato il soprannome di 'Mr. Dynamite, 'Superbad', Minister of New New Super Heavy Funk, 'Soul Brother Number 1', 'The Original Disco Man' e 'Little Junior', quest'ultimo quando era un bambino che viveva con sua zia Honey. Certo, ce n'erano altri.



James Brown ha davvero minacciato un gruppo di persone con un fucile da caccia e poi ha guidato la polizia in un inseguimento ad alta velocità?

Sì, tuttavia, non ci sono prove che abbia effettivamente sparato un buco nel soffitto. Il 24 settembre 1988, James Brown entrò in un seminario sull'assicurazione ad Augusta, in Georgia, portando un fucile da caccia e disse a tutti di andarsene. Era presumibilmente sconvolto dal fatto che qualcuno avesse usato il bagno nel suo ufficio, che si trovava nello stesso complesso di uffici del seminario. È fuggito con il suo camioncino e ha guidato la polizia in un inseguimento in auto da uno stato all'altro fino a quando alla fine hanno dovuto sparare a tre dei suoi pneumatici. Successivamente è stato condannato a sei anni in un programma di rilascio del lavoro, ma è stato rilasciato sulla parola nel 1991 dopo aver scontato solo due. -History.com



Quanti singoli nella top 10 aveva James Brown?

Nel corso della sua carriera discografica, James Brown ha avuto sette canzoni nella top 10 Cartelloni Hot 100, compreso ' Papà ha una borsa nuova di zecca , '' Ti ho preso (mi sento bene) , '' È un mondo di uomini, uomini, uomini ,' 'Dolce freddo,' ' Vivere in America , 'Say It Loud (I'm Black and I'm Proud)' e 'I Got the Feelin'. '

James Brown e Mick JaggerJames Brown e Mick Jagger chiacchierano al T.A.M.I. Mostrare nel 1964 (a sinistra). Mick Jagger fa visita a Chadwick Boseman (nel personaggio di James Brown) sul set di Salire . Jagger è stato uno dei produttori esecutivi del film. Ha aiutato a mettere insieme i remix delle canzoni di Browns da utilizzare nel film.



Quante mogli aveva il vero James Brown?

Il Salire il film presenta due delle tre mogli di James Brown, inclusa la sua prima moglie Velma Warren (1953-1969) e la seconda moglie Deidre (DeeDee) Jenkins (1970-1981). La moglie di lunga data Adrienne Rodriguez (1984-1996), con cui era ancora sposato nel 1993 quando termina la sequenza temporale del film, non è inclusa nel film.

Non molto tempo dopo la morte della sua terza moglie nel 1996, Brown assunse Tomi Rae Hynie come cantante di sottofondo e presto i due iniziarono a frequentarsi. Hanno tenuto una cerimonia di matrimonio nel 2002, che avrebbe portato al quarto matrimonio di Brown, ma le nozze non erano valide ai sensi della legge della Carolina del Sud perché Hynie era ancora sposata con Javed Ahmed, un uomo del Bangladesh che aveva aiutato a ottenere una carta verde.



Ho sentito che il reverendo Al Sharpton era uno dei manager di James Brown, è vero?

Sì. Sebbene non sia incluso nel file Salire film, il reverendo Al Sharpton è stato il road manager di James Brown una volta. -La cronaca di Augusta