Eurovision 2019: 'Inviato la canzone sbagliata' Il norvegese KEiiNO colpisce il Regno Unito prima della finale

La band di tre elementi KEiiNO, composta dai cantanti Alexandra Rotan, Tom Hugo e dal rapper Fred Buljo, rappresenterà la Norvegia stasera con la loro canzone Spirit In The Sky.


In un'intervista con Express.co.uk, Tom ha rivelato perché pensa che il Regno Unito possa perdere ancora una volta il primo posto.

“Se le persone pensano alla Brexit quando ascoltano la voce del Regno Unito, hai sicuramente inviato la canzone sbagliata all'Eurovision Song Contest,” Lui ha spiegato.

Ma Tom ha elogiato Michael, aggiungendo: “Ma penso che Michael Rice sia un cantante di grande talento e un ragazzo fantastico, quindi potrebbe fare bene sabato.”

Tom ha continuato ad aprirsi su com'è partecipare al Song Contest e su chi pensa che vincerà.


Parlando dopo essersi esibito nella seconda semifinale, che includeva molti dei favoriti dei bookmaker, ha osservato: “Quando ci sono così tanti grandi artisti in competizione, penso che faccia qualcosa con la tua performance.

“Eravamo tipo ‘Ok, dobbiamo migliorare il nostro gioco per qualificarci,’ e penso che l'abbiamo fatto e qualificarsi da quel gruppo di artisti è stato davvero buono.”


Quando gli è stato chiesto chi pensava fossero gli artisti da tenere d'occhio, ha rivelato: 'Personalmente amo il film italiano, Mahmood.

'Ad essere onesto non mi piace molto mettere in scena, amo di più ascoltare la canzone, ma She Got Me di Luca Hanni è fantastica sul palco e penso che farà molto bene.


Eurovisione

Eurovision 2019: KEiiNO crede che il Regno Unito possa perdere di nuovo la vittoria (Immagine: BBC)

Eurovisione

Eurovision 2019: KEiiNO si è esibito nella seconda semifinale (Immagine: BBC)

“Naturalmente Duncan Lawrence è fantastico e Michael Rice ha una voce incredibile, ci sono molte persone che se la caveranno davvero bene.

I KEiiNO si sono guadagnati il ​​loro posto durante la seconda semifinale con la loro canzone ispirata ai Sami che presenta uno stile unico di rap.


Aprendo il significato della canzone, Tom ha rivelato: “Joik è la più antica tradizione vocale vivente in Europa ed è molto importante nella cultura Sami.

“Io e mio marito volevamo scrivere un sound sull'essere diversi e su chi sei ed era importante per noi lavorare insieme a un cantautore e artista Salmi.”

Il cantante norvegese ha spiegato che quando ha iniziato nell'industria pop in Germania dieci anni fa gli è stato detto che avrebbe dovuto nascondere la sua sessualità.

Eurovisione

Eurovision 2019: la Grand Final andrà in onda stasera (Immagine: BBC)

Anche agli altri due membri di KEiiNO è stato detto che non si adattano allo stampo tipico del settore in diversi momenti della loro carriera.

Tom ha continuato: “A tutti e tre sul palco è stato detto che non siamo abbastanza bravi in ​​un modo o nell'altro, quindi abbiamo avuto questo tema dell'accettazione di cui tutti volevamo davvero scrivere.

Durante la seconda semifinale, lo stile insolito di rap di KEiiNO si è rivelato un successo tra gli spettatori.

Uno ha detto: “La Norvegia mi ha fatto ridere a crepapelle, e non in modo beffardo…”

“@bbceurovision amava la Norvegia, poi i gargarismi sono iniziati, hmmm, comunque gli piace ancora,” un secondo ha scritto.

L'Eurovision Song Contest va in onda sabato alle 20:00.