Conversazione telefonica di Efraim Diveroli con Box Guy Kosta Trebicka

Questa conversazione telefonica tra Efraim Diveroli e Kosta Trebicka (ribattezzata Enver nel film) è stata registrata da Trebicka per essere utilizzata come prova contro il 22enne Efraim Diveroli, allora presidente dell'AEY, Inc., con sede a Miami. Trebicka era sconvolto dal suo governo. lo ha tagliato dall'affare e lo ha sostituito con una società gestita da un amico del figlio del primo ministro. Ha ritenuto Diveroli parzialmente responsabile perché è andato al suo governo per conto di Diveroli per cercare di far rimuovere Henri Thomet (Bradley Cooper nel film) dall'accordo. Ha fallito perché non sapeva che Thomet stava dando tangenti al governo albanese. Trebicka ha poi intrapreso una crociata contro la corruzione nel governo. Morì in un sospetto 'incidente' in Albania nel settembre 2008.Articolo correlato: War Dogs: History vs. Hollywood