Orrore del coronavirus: i filmati sui social media mostrano che i residenti di Wuhan infetti 'si comportano come zombi'

Il micidiale coronavirus ha trasformato Wuhan in una città fantasma, con testimoni che descrivono 'morti che giacciono in strade deserte e medici che pattugliano in tute ignifughe'. I filmati scioccanti pubblicati sui social media hanno rivelato l'entità dell'infezione, con video che mostrano persone che crollano improvvisamente in strada in pieno giorno. Altri filmati hanno mostrato code caotiche e risse che scoppiano negli ospedali, mentre l'epidemia, che ha causato la morte di almeno 26 persone, continua a provocare il caos.



Si possono vedere persone sdraiate immobili a terra nella città che è stata sottoposta a un blocco senza precedenti in seguito allo scoppio del coronavirus.

In una clip inquietante postata online, si può vedere un uomo sdraiato insensibile sul pavimento di un ospedale mentre i medici che indossano tute ignifughe e maschere antigas cercano di aiutarlo.

La vittima, che indossava una maschera protettiva, stava apparentemente aspettando in fila per le scartoffie quando improvvisamente ha perso conoscenza ed è collassata.

Un altro video orribile mostra un uomo, secondo quanto riferito, morto a terra con il sangue che gli cola dalla testa, mentre due uomini in tute ignifughe cercano di spostarlo su una barella.



SOLO IN:

filmato

I filmati scioccanti pubblicati sui social media hanno rivelato l'entità dell'infezione (Immagine: IG)

ospedali

Altri filmati hanno mostrato code caotiche e risse che scoppiano negli ospedali (Immagine: IG)

Ai residenti di Wuhan è stato detto di evitare la folla e gli assembramenti pubblici dopo che ieri sono stati chiusi tutti i collegamenti di trasporto nella città di 11 milioni di abitanti.



All'interno della città, c'è il panico per una potenziale carenza di cibo dopo che le immagini hanno mostrato gli scaffali dei supermercati completamente vuoti tra gli acquisti di panico da parte della gente del posto.

Questa mattina, il filmato sembra mostrare che i carri armati e gli ufficiali dell'Esercito di Liberazione del Popolo Cinese si erano trasferiti nella città, che è stata soprannominata 'Zombieland'.

Il paese ha anche aggiunto altre quattro città al divieto di trasporto, mettendo effettivamente in quarantena 41 milioni di persone.

Esercito



Il filmato sembra mostrare che i carri armati e gli ufficiali dell'Esercito di Liberazione del Popolo Cinese si erano trasferiti in città (Immagine: IG)

Alla vigilia del capodanno lunare cinese, i trasporti erano già stati chiusi in almeno 10 città con un totale di circa 33 milioni di persone.

Ci sono crescenti affermazioni di un insabbiamento da parte delle autorità cinesi dopo che la ferrovia di Wuhan ha cancellato un post sui social media del 15 gennaio che diceva che 300.000 persone hanno lasciato la città.

La notizia dell'epidemia mancava anche dalla prima pagina del principale quotidiano del paese, il People's Daily.

DA NON PERDERE:

confinamento

Si possono vedere persone sdraiate immobili a terra nella città che è stata sottoposta a un blocco senza precedenti (Immagine: IG)

Tendenza

Invece, il People's Daily ha usato la prima pagina per inviare calorosi auguri per il nuovo anno lunare dal presidente Xi Jinping.

La diffusione del virus ha persino costretto il parco a tema Disneyland a Shanghai a chiudere per prevenire ulteriori focolai.

Guan Yi, un esperto di malattie infettive con sede a Hong Kong, ha affermato che un “più grande” lo scoppio è certo.

Il dottor Yi ha affermato che l'attuale epidemia potrebbe essere dieci volte peggiore della crisi della SARS.

Arriva quando Public Health England ha confermato che il numero di persone sottoposte a test per la malattia nel Regno Unito è salito a 14.

Paul Cosford, direttore medico di Public Health England, ha anche affermato che è 'altamente probabile'; che ci saranno casi di virus nel Regno Unito.