Intervista a Brian Banks

L'ex star del football del liceo che è stato ingiustamente accusato di stupro parla del suo arresto e di essere di fronte alla decisione di accettare un patteggiamento o andare a processo, l'ultimo dei quali avrebbe potuto portare all'ergastolo. Con il suo avvocato che gli diceva che avrebbero perso perché era nero e la giuria sarebbe stata bianca, Brian Banks ha deciso di accettare l'affare. Il suo avvocato gli ha detto che dopo aver subito un'osservazione di 90 giorni presso la prigione di stato di Chino, sarebbe stato rivalutato ed era sicura che il giudice lo avrebbe rilasciato. Il giudice non lo ha fatto e invece gli ha dato la pena massima di sei anni. L'intervista si conclude con Banks che parla del suo esonero nel 2012, dopo che la sua accusatrice, Wanetta Gibson, ha confessato di aver mentito.Articolo correlato: Brian Banks: Storia contro Hollywood