Brian Banks (2019)

MULINELLO FACCIA: FACCIA REALE:
Aldis Hodge nel ruolo di Brian Banks Aldis Hodge
Nato:20 settembre 1986
Luogo di nascita:
Contea di Onslow, North Carolina, USA
Brian Keith Banks Brian Banks
Nato:24 luglio 1985
Luogo di nascita:Contea di Los Angeles, California, USA
Greg Kinnear nel ruolo di Justin Brooks Greg Kinnear
Nato:17 giugno 1963
Luogo di nascita:
Logansport, Indiana, Stati Uniti
Justin Brooks Justin Brooks
Nato:17 giugno 1965

Fondatore del California Innocence Project
Sherri Shepherd nel ruolo di Leomia Myers Sherri Shepherd
Nato:22 aprile 1967
Luogo di nascita:
Chicago, Illinois, USA
Leomia Myers Leomia Myers

Madre di Brian Banks
Xosha Roquemore nel ruolo di Kennisha Rice Xosha Roquemore
Nato:11 dicembre 1984
Luogo di nascita:
Los Angeles, California, USA
Wanetta Gibson Wanetta Gibson
Nato:circa 1987
Luogo di nascita:USI

Accusatore, ribattezzato Kennisha Rice nel film
Monique Grant Monique Grant Wanda Rhodes Wanda Rhodes
Nato:20 agosto 1960

Madre di Wanetta Gibson
Tiffany Dupont nel ruolo di Alissa Bjerkhoel Tiffany Dupont
Nato:22 marzo 1981
Luogo di nascita:
Colorado Springs, Colorado, Stati Uniti
Alissa Leanne Bjerkhoel Alissa Bjerkhoel
Nato:19 aprile 1982
Luogo di nascita:Reno, Nevada, Stati Uniti

Avvocato del California Innocence Project

Mettere in discussione la storia:

Brian Banks era davvero una star del football americano delle scuole superiori diretta verso la NFL?

Sì. La vera storia di Brian Banks rivela che era undicesimo nella nazione come linebacker quando suonava per la Long Beach Poly High School. Ha giocato al fianco delle future star della NFL DeSean Jackson, Darnell Bing, Winston Justice e Marcedes Lewis. Banks era stato reclutato da quasi tutti i college di Divisione I della nazione e aveva dato un impegno verbale alla USC, dove avrebbe dovuto giocare con una borsa di studio completa.

Brian Banks e Aldis Hodge Long Beach Poly High School FootballBrian Banks (a sinistra) durante il suo periodo come giocatore di football americano delle scuole superiori alla Long Beach Poly High School. Aldis Hodge (a destra) nel film




Il nome dell'accusatore femminile è stato cambiato per il film?

Sì. Il nome dell'accusatore di Brian Banks è stato effettivamente romanzato per il film. La vera Kennisha Rice (interpretata da Xosha Roquemore) è Wanetta Gibson. La modifica è stata apportata per motivi legali.



Quali erano i dettagli sulle accuse di Wanetta Gibson?

Nel giugno 2002, Wanetta Gibson, 15 anni, accusò il giovane Brian Banks, 16 anni, allora uno straordinario giocatore di football al Long Beach Poly High, di trascinarla su una scala e di violentarla. Il presunto incidente è avvenuto poco prima dell'ora di pranzo nella loro scuola. Le banche hanno negato qualsiasi illecito. 'Ci siamo incontrati, abbracciati, abbiamo iniziato a parlare e abbiamo deciso di andare in un'area del nostro campus che era conosciuta come area di make-out', ha detto. 'Ci siamo baciati, ci siamo toccati, ci siamo baciati, ma non abbiamo fatto sesso.' Un insegnante ha interrotto la coppia mentre si stavano baciando e pomiciando pesantemente, e si sono separati in direzioni diverse.

'Non sappiamo davvero quale sia la verità sul motivo per cui ha mentito', ha detto. 'Non ho mai avuto una ragione chiara.' Banks pensa che forse era preoccupata che sua sorella maggiore, che ha frequentato lo stesso liceo, scoprisse di aver baciato con lui e lo avrebbe detto alla madre. Si è anche chiesto se fosse preoccupata che si sarebbe vantato con i suoi amici. O forse una guardia di sicurezza della scuola l'ha vista lasciare la tromba delle scale dove stava pomiciando con lui, e la guardia le ha chiesto cosa stesse facendo e se fosse una partecipante consenziente. A seconda della sua risposta, forse la guardia le ha detto che era stata violentata.

In verità, avrebbe potuto fare l'accusa per una serie di ragioni. Banks non crede che pensasse che la sua punizione sarebbe stata così severa, probabilmente pensando che sarebbe stato semplicemente sospeso. 'Sono stato arrestato e accusato di rapimento e stupro', ha ricordato Banks. 'Sono stato arrestato lo stesso giorno e il giudice mi ha concesso una cauzione troppo alta per poter pagare una cauzione. Era più di $ 1 milione. ' Banks ha trascorso un anno in povertà prima che arrivasse il momento di ascoltare il suo caso. -Le notizie del GIORNO



C'erano prove di stupro?

No. Il DNA di Brian Banks non è stato trovato sull'accusatrice Wanetta Gibson o sui suoi vestiti, né sono state trovate altre prove a sostegno delle affermazioni di Gibson. Le prove, disse, disse, erano nel migliore dei casi inconsistenti e difficilmente attendibili.



La madre di Brian Banks ha venduto la casa e la macchina per pagare il suo avvocato?

Sì. Secondo Brian, questo è vero. 'Mia madre ha effettivamente pagato questo avvocato vendendo la sua casa e vendendo la sua auto', dice. «Rinunciare letteralmente a tutto per pagare questo avvocato. E fin dal primo giorno, il nostro avvocato voleva solo che chiedessi una qualche forma di accordo ». -California Innocence Project

Brian Banks e la mamma Leomia Myers sono interpretate da Aldis Hodge e Sherri ShepherdSinistra:Il vero Brian Banks è raffigurato con sua madre Leomia Myers durante il suo periodo come Atlanta Falcon.Giusto:Gli attori Aldis Hodge e Sherri Shepherd nei panni di Brian e sua madre nel film. Foto: Facebook di Brian Banks




Brian Banks ha ammesso la colpa e ha accettato un patteggiamento?

Sì. Secondo Banks, che all'epoca aveva 17 anni ed era processato da adulto, credeva che il patteggiamento fosse la scelta meno rischiosa. Questo era su richiesta del suo avvocato, che sperava che Banks avrebbe ottenuto la libertà vigilata, non il massimo di sei anni.

«Il giorno della selezione della giuria nell'aula del tribunale, il mio avvocato mi ha trascinato in una stanza dei colloqui. E mi ha fatto sedere con questo enorme sorriso sul viso mentre mi sedevo dall'altra parte del vetro, e ha iniziato a dirmi che aveva appena concluso questo fantastico accordo con l'ufficio del procuratore distrettuale ', ha ricordato Banks in un Intervista al progetto Innocence . 'E quell'accordo era che, se non avessi fatto contestazione a un conteggio di violenza sessuale, sarei stato sottoposto a quella che viene chiamata un'osservazione di 90 giorni alla prigione di stato di Chino.' Lo ha assicurato che dopo i 90 giorni, i consulenti e gli psicologi gli avrebbero fornito un rapporto favorevole e il giudice avrebbe acconsentito a dargli la libertà vigilata.

Il suo avvocato ha continuato, dicendogli: 'Ma se entri in questo momento e inizi a selezionare una giuria, posso garantirti che selezionerai una giuria che finirà per essere una giuria di soli bianchi, e loro Ti ritroverai colpevole perché sei un grande adolescente nero. '

'Quelle non erano le mie parole', dice Banks. 'Queste sono state le parole del mio avvocato che mi sono state rivolte all'età di 17 anni'.

'Mi dichiaro per un crimine che non ho commesso e ricevo una piccola condanna, o lancio i dadi, rischiando tutta la mia vita dietro le sbarre per un crimine che non ho commesso?' Se Brian Banks non ha accettato l'accordo, la storia vera conferma che stava affrontando una potenziale condanna a 41 anni all'ergastolo se ritenuto colpevole ( California Innocence Project ). Aveva solo 10 minuti per prendere la decisione e ha detto che non gli era permesso parlare con sua madre. Gli è stato detto che non c'era tempo. -Le notizie del GIORNO


Brian Banks prenota ciò che mi ha reso libero Brian Banks racconta la sua storia nel suo libro del 2019 Cosa mi ha reso libero .



L'accusatrice di Brian Banks, Wanetta Gibson, ha fatto causa al distretto scolastico?

Sì. Wanetta e sua madre hanno fatto causa al distretto scolastico unificato di Long Beach, citando che la scarsa sicurezza della scuola aveva creato un ambiente pericoloso che ha permesso lo stupro. Il distretto ha risolto la causa e ha pagato a Wanetta $ 1,5 milioni. Secondo quanto riferito, Wanetta e sua madre, Wanda Rhodes, hanno speso i soldi per almeno tre auto (un'Altima con 'cerchi fantastici', una Suburban e una Dodge), oltre a televisori a grande schermo e vari altri articoli.




La madre di Wanetta, Wanda Rhodes, ha inventato la causa per ottenere denaro?

Nella ricerca della vera storia di Brian Banks, abbiamo imparato che questo è ciò che credono sia Banks che i suoi avvocati. L'avvocato Alissa Bjerkhoel del California Innocence Project crede che dietro l'intera faccenda ci sia la madre di Wanetta, che ha lei stessa una fedina penale. «È stata sopportata da sua madre; [Wanetta] all'epoca era solo un'adolescente. '



Il personaggio di Morgan Freeman è basato su una persona reale?

Sì. Il personaggio di Morgan Freeman è basato su un insegnante che Brian incontrò alla Juvenile Hall di nome Jerome Johnson, che divenne un mentore di Brian. Nel film, dice a Brian (Aldis Hodge), 'la tua disperazione può diventare una porta' e che 'tutto ciò che puoi controllare nella vita è come rispondi alla vita'. Questo è in linea con ciò che ha detto a Brian nella vita reale.

'Mi ha aperto gli occhi,' disse Brian. 'Ha sfidato la mia mente in un modo che non era mai stato sfidato prima. Ho avuto una buona educazione. Ma queste erano cose che mi erano estranee. È bastata quella persona per presentarmi a pensare chi fosse 'il vero te'. ' -Yahoo Sport

Il ruolo di Freeman nel film non è accreditato; un probabile risultato delle affermazioni di molestie sessuali fatte contro l'attore prima dell'uscita del film.




Quanto tempo ha trascorso in prigione Brian Banks?

Condannato per stupro nel 2002, Banks ha trascorso cinque anni e due mesi in prigione, oltre a cinque anni di custodia cautelare, durante i quali gli è stato richiesto di indossare un dispositivo di localizzazione GPS alla caviglia. Ha anche dovuto registrarsi come molestatore sessuale, il che ha notevolmente ridotto le sue possibilità di trovare un lavoro.

Brian Banks e Aldis Hodge nel filmUn'immagine del vero Brian Banks (a sinistra) accanto a un'immagine della sua controparte sullo schermo, Aldis Hodge, nel film.



L'interesse amoroso di Brian Banks per il film, Karina, è basato su una persona reale?

Nel film, Brian Banks (Aldis Hodge) incontra un personal trainer di nome Karina (Melanie Liburd) in palestra. Segue una storia d'amore e lui viene a sapere che lei stessa è sopravvissuta a un'aggressione sessuale. All'inizio è scioccata quando rivela che è stato accusato di stupro, ma arriva a credere nella sua innocenza e lo aiuta a riabilitare il suo nome. Karina sembra essere molto vagamente basata su una donna che Brian ha frequentato al momento del suo esonero. Non la menziona mai per nome nel libro, né si afferma che sia stata violentata sessualmente in passato. Ciò che è accurato nel ritratto del film della loro relazione è la difficoltà che Brian ha dovuto affrontare quando si frequentavano in generale. Ha dovuto spiegare il suo caso e mostrare alle potenziali fidanzate i documenti e il test del DNA negativo per convincerli che era innocente.

Brian alla fine ha sposato una donna di nome Emanuela Marinova nel maggio 2015. Erano insieme meno di due anni prima di divorziare ( TMZ ). Alla fine del 2018, Brian aveva una relazione seria che ha prodotto un figlio, O'rion King Banks, alla fine di gennaio 2019.



L'accusatore di Brian Banks, Wanetta Gibson, lo ha contattato su Facebook?

Sì. Nella vita reale, la donna che ha accusato Banks di averla violentata, Wanetta Gibson, ha tentato di contattarlo nel 2011 inviandogli una richiesta di amicizia su Facebook. Non ha accettato la sua richiesta. Invece, ha risposto con un messaggio diretto: 'Perché un tuo amico mi richiede?' chiese. Gibson ha detto che voleva lasciare che 'il passato fosse passato', scrivendo che allora era immatura. Ha suggerito di uscire. 'Mi piacerebbe vederti', ha detto. 'Ho visto la tua foto su Facebook. Stai davvero bene. Mi piacerebbe collegarmi. ' Non solo l'accordo sulla libertà condizionale di Banks gli vietava di avere contatti con lei, era l'ultima persona che avrebbe voluto vedere. -Le notizie del GIORNO



Brian Banks ha rischiato la libertà sulla parola nel tentativo di incontrare il suo accusatore per convincerla a confessare?

Sì. Secondo la storia vera, ha assunto il padre di un amico che era un investigatore privato, sperando di poter ottenere una confessione registrata. Brian ha organizzato un incontro all'ora di pranzo con Wanetta presso l'ufficio dell'investigatore, mentendole e dicendole che era dove lavorava. L'investigatore ha monitorato la conversazione da un'altra stanza tramite una telecamera e un microfono nascosti. Brian ha spiegato a Wanetta il grave effetto che la sua accusa ha avuto sulla sua vita. Ha accettato di tornare un altro giorno per parlare con l'investigatore.

Quando l'investigatore ha chiesto a Wanetta se Brian l'aveva violentata, lei ha risposto: 'Certo che no. Se mi violentasse, non sarei qui adesso. Eravamo solo giovani e ci stavamo divertendo, essendo curiosi, poi tutte queste altre persone sono state coinvolte e l'hanno sproporzionato '. Brian ha portato la registrazione al California Innocence Project, che ha accettato di prendere il suo caso e appellarlo. Il progetto Innocence ha presentato il caso di Brian Banks all'ufficio del procuratore distrettuale di Los Angeles, che l'ha esaminato a fondo e ha convenuto di essere stato condannato ingiustamente. Nel 2012, il giudice Mark C. Kim, lo stesso giudice della Corte superiore di Los Angeles che lo aveva condannato a sei anni di carcere, ha impiegato meno di un minuto per annullare la sua condanna e cancellare il suo nome. Il giudice non ha offerto a Brian scuse per un sistema giudiziario che lo aveva deluso. -California Innocence Project

Justin Brooks e Greg KinnearIl co-fondatore del California Innocence Project, Justin Brooks (a sinistra), e il suo team hanno aiutato Brian con il suo esonero. Greg Kinnear (a destra) interpreta Brooks nel film.




Wanetta Gibson mantiene la sua confessione?

No. In seguito alla sua confessione registrata su nastro, Wanetta Gibson ha detto a CBS2 News che Banks le aveva offerto una tangente di $ 10.000 per confessare e che l'aveva davvero violentata. Banks ha detto che l'accusa di corruzione non ha senso perché gli restava solo un dollaro e qualche spicciolo al suo nome.



Brian Banks ha realizzato il suo sogno di arrivare alla NFL?

Sì. Dopo il suo esonero, il direttore del California Innocence Project Justin Brooks ha chiesto alla stampa che le squadre della NFL dessero di nuovo a Banks una possibilità. L'allenatore Pete Carroll, che Banks avrebbe dovuto giocare alla USC dopo il liceo, era diventato l'allenatore dei Seattle Seahawks della NFL. Carroll telefonò a Banks e lo invitò a Seattle per un provino il giorno dopo che tutte le accuse contro di lui erano state ritirate. Tuttavia, Banks era stato lontano dal gioco per 10 anni. Era passato troppo tempo. Ha provato ed è stato invitato di nuovo al campo, ma non lo hanno firmato. Successivamente ha provato con i Vikings, Eagles, Chiefs, Falcons, Chargers e 49ers. Nessuno lo ha inserito nel proprio elenco.

L'allenatore Carroll ha notato che era evidente che aveva perso lo sviluppo fisico che un giocatore ottiene come atleta del college. 'Ha perso l'opportunità di affinare le sue capacità fisiche e mentali in relazione al calcio, ma la sua competitività è emersa e ha lottato così duramente per questa possibilità, e ha fatto un lavoro fenomenale con la sua opportunità', ha detto Carroll.

Banks ha giocato linebacker e squadre speciali per le locomotive di Las Vegas della United Football League fino a quando la lega si è chiusa nel 2012 dopo che Banks aveva giocato solo due partite della stagione regolare. I Falcons gli hanno chiesto di provare di nuovo nel 2013 e ha giocato in tutte e quattro le partite di preseason, realizzando il suo sogno di giocare nella NFL. È stato rilasciato quando il roster è stato finalizzato. A soli 28 anni, la sua speranza di diventare una star della NFL era finita. -Le notizie del GIORNO

'Non perseguirò la NFL come atleta nella prossima stagione', ha detto in un post su Facebook dell'11 marzo 2014. 'Sebbene sia il mio sogno, non è la mia vita. Ho deciso di realizzare una cosa: diventare un atleta della NFL. E l'ho fatto. Non ho mai stabilito quanto avrei giocato, quanto tempo avrei giocato .. Volevo solo giocare. E l'ho fatto! '

Aldis Hodge e Brian BanksL'attore Aldis Hodge (a sinistra) e il vero Brian Banks (a destra) sul set del film.



Brian Banks è mai entrato a far parte della NFL in qualsiasi altra veste?

Sì. Nonostante non sia arrivato sul campo, il commissario della NFL Roger Goodell ha assunto Banks per lavorare nel front office della NFL a New York nel dipartimento delle operazioni. Uno dei ruoli di Banks era quello di aiutare nel reparto arbitri analizzando i replay nei giorni di gioco. Ha anche assistito con la campagna sui social media della lega. Dopo aver trascorso due anni negli uffici di New York, è stato trasferito a Los Angeles. La NFL credeva che Banks avesse un messaggio potente che potrebbe risuonare con alcuni dei giocatori. Sebbene Banks considerasse il lavoro una realizzazione del suo sogno di far parte della NFL, anche lui crede di avere un messaggio forte da condividere e da allora si è dimesso dalla NFL per perseguire opportunità di parlare in pubblico. La sua carriera di oratore pubblico fiorirà senza dubbio dopo l'uscita del suo libro e del film sulla sua vita.



Il distretto scolastico ha mai fatto causa a Wanetta Gibson per riavere indietro i $ 1,5 milioni?

Sì. Dopo che Wanetta Gibson ha confessato di aver inventato le accuse, il distretto scolastico unificato di Long Beach alla fine ha citato in giudizio per ottenere indietro i loro soldi dalla causa di Gibson, comprese le parcelle degli avvocati e i danni punitivi. Hanno citato in giudizio Gibson per $ 2,6 milioni e hanno vinto la sentenza. Tuttavia, non sono i soldi che probabilmente vedranno mai. Gibson si è nascosta e non si è mai presentata a nessuno dei suoi appuntamenti a corte. Si ritiene che non solo Gibson e sua madre, Wanda Rhodes, abbiano speso tutti i soldi, ma le loro auto sono state recuperate e hanno dovuto vendere la maggior parte degli oggetti che hanno acquistato.



Perché Brian Banks non ha sporto denuncia contro Wanetta Gibson per la sua falsa accusa?

'Il termine di prescrizione è scaduto per falsa testimonianza', ha detto la Banks theGrio . 'Avrei assolutamente sporto denuncia contro di lei se avessi potuto. Parte della mia vita è stata portata via a causa sua. Ma ancora più importante, devi andare dietro a persone come questa perché una persona come lei rende più difficile per una donna violentata farsi avanti con sicurezza e condividere la loro storia e sperare che si faccia qualcosa per quello che è successo loro. Dovrebbero potersi aspettare di essere creduti ”.