2 cuori (2020)

REEL FACE: VERO VISO:Adam Canto nel ruolo di Jorge Bacardi
Jacob Elordi
Nato:26 giugno 1997
Luogo di nascita:
Brisbane, AustraliaKari Matchett è Grace Gregory
Chris Gregory
Nato:13 dicembre 1988
Morte:27 marzo 2008, New Orleans, Louisiana (rottura dell'aneurisma cerebrale) Jacob Elordi e Chris Gregory
Adam Canto
Nato:5 dicembre 1981
Luogo di nascita:
Acuña, Coahuila, MessicoAll My Tomorrows Book Eric Gregory
Jorge Bacardi
Nato:6 aprile 1944
Luogo di nascita:Santiago de Cuba
Morte:23 settembre 2020, Nassau, BahamasChris Gregory Girlfriend Sam Movie
Radha Mitchell
Nato:12 novembre 1973
Luogo di nascita:
Melbourne, Victoria, AustraliaJorge Bacardi e la moglie Leslie Bacardi
Leslie Bacardi Adan Canto e Jorge Bacardi
Kari Matchett
Nato:25 marzo 1970
Luogo di nascita:
Spalding, Saskatchewan, Canada
Grace Gregory

La mamma di Chris
Tahmoh Penicet
Nato:20 maggio 1975
Luogo di nascita:
Whitehorse, Yukon, Canada
Eric Gregory

Il papà di Chris
Precisione storica (domande e risposte):

Dove è andato al college il vero Chris Gregory?

Cresciuto nel Maryland, Chris Gregory era una matricola di 19 anni alla Loyola University di New Orleans, un college gesuita. Il 2 cuori la storia vera conferma che aveva completato un semestre ed era a metà del secondo. Non si era concentrato abbastanza sui suoi studi durante il semestre precedente ei suoi voti ne avevano sofferto. Tuttavia, aveva finalmente iniziato a svoltare l'angolo. Chris aveva anche iniziato a affrettare una confraternita.

L'attore Jacob Elordi nel film (a sinistra) e il vero Chris Gregory (a destra).




Jorge Bacardi è imparentato con il fondatore del noto marchio di rum?

Sì. Un fact-check del film rivela che Jorge Bacardi è un esule cubano ed è un discendente del fondatore dell'azienda di liquori Bacardi. La sua famiglia produce rum e altri liquori dal 1862. Jorge era il vicepresidente dell'azienda.



È il 2 cuori film basato su un libro?

Sì. È basato sul libro All My Tomorrows: una storia di tragedia, trapianto e speranza scritto dal padre di Chris Gregory, Eric Gregory.

Il film è basato sul libro del padre di Chris, Eric Gregory Tutti i miei domani .



Chris Gregory è crollato improvvisamente mentre giocava a basket?

No. È vero che, a detta di tutti, Chris era una sana matricola al college quando è crollato improvvisamente a causa di un aneurisma cerebrale rotto. Tuttavia, a differenza di quanto visto nel film, la storia vera rivela che non è crollato mentre giocava a basket con gli amici. È crollato mentre bazzicava nell'appartamento di un amico. Invece di aspettare un'ambulanza, i suoi amici lo portarono alla loro macchina e lo portarono di corsa al Centro medico dell'Università di Tulane dove alla fine fu fatta la diagnosi. I neurologi hanno avvertito la sua famiglia che la prognosi di Chris era piuttosto disastrosa.



La ragazza di Chris, Sam, è basata su una persona reale?

Sì. Sam è stato vagamente ispirato dalla ragazza nella vita reale di Chris Gregory che il libro si riferisce come Jenn. Chris e Jenn si frequentavano dall'ottobre precedente.

La fidanzata di Chris Gregory nel film, Sam (Tiera Skovbye), è stata vagamente ispirata dalla vera ragazza di Chris, che nel libro viene chiamata Jenn.




Cosa c'era che non andava nei polmoni di Jorge Bacardi?

Fin da ragazzo, Jorge aveva sofferto di una malattia polmonare pericolosa per la vita chiamata discinesia ciliare primaria. Tuttavia, non gli fu diagnosticata la malattia fino all'età di cinquant'anni. I medici gli avevano precedentemente erroneamente diagnosticato la fibrosi cistica. I suoi genitori avevano temuto che non avrebbe superato i 12 anni. Tuttavia, ha sfidato le aspettative ed è sopravvissuto per decenni, ma il suo respiro è diventato sempre più affannoso. Nei suoi primi anni sessanta, Jorge era sotto ossigeno e vicino alla morte. Aveva un disperato bisogno di un trapianto di polmone doppio.



Jorge Bacardi ha davvero incontrato sua moglie mentre lavorava come assistente di volo su un aereo?

Sì. Nel film, Jorge incontra la sua futura moglie Leslie mentre è su un aereo e lei lavora come assistente di volo. Jorge chiede a Leslie di tenergli la mano durante l'atterraggio per mantenerlo calmo. Il 2 cuori la storia vera rivela che la vera Leslie stava davvero lavorando come assistente di volo della Pan Am quando incontrò Jorge Bacardi. Secondo Leslie, Jorge le ha chiesto di tenergli la mano per tenerlo calmo durante l'atterraggio. Tuttavia, la versione di Jorge della storia è che Leslie era un assistente di volo piuttosto civettuolo che gli ha presentato due set di ali da pilota per bambini. -Tutti i miei domani

Gli attori Adan Canto e Radha Mitchell sono raffigurati accanto al vero Jorge Bacardi e sua moglie Leslie.




Chris è sopravvissuto abbastanza a lungo perché la sua famiglia lo salutasse?

Sì. La vera storia dietro 2 cuori conferma che la famiglia di Chris era al suo fianco in ospedale durante i suoi ultimi giorni. Come nel film, questo includeva sua madre, suo padre e due fratelli maggiori, John e Colin. Era presente anche la sua ragazza. Anche gli amici del college e dell'infanzia vennero a trovarlo.



Jorge Bacardi viveva alle Bahamas quando ha scoperto che c'era una partita di donatori di organi?

Sì. Jorge e sua moglie Leslie risiedevano alle Bahamas quando hanno scoperto che un donatore di organi corrispondente era morto. Jorge, allora 64 anni, aveva un aereo disponibile in un attimo nel caso in cui un paio di polmoni si fosse mai presentato nell'elenco dei donatori. Lui e Leslie hanno ricevuto la chiamata il 27 marzo 2008 e sono volati a Jacksonville dove Jorge ha subito un trapianto di doppio polmone presso il centro medico della Mayo Clinic. L'operazione è durata sette ore.




Jorge si è davvero ripreso così velocemente dal suo trapianto di polmone doppio?

Sì. Meno di 24 ore dopo il suo intervento di trapianto di doppio polmone di sette ore, il tubo respiratorio di Jorge era stato rimosso e stava passeggiando per i corridoi dell'ospedale. Le infermiere lo hanno infatti soprannominato 'Superman'.


L'attore Adan Canto (a sinistra) nei panni di Jorge Bacardi in 2 cuori e il vero Jorge Bacardi (a destra) nel 2014.



Quante persone hanno ricevuto gli organi di Chris Gregory?

Un totale di sette persone hanno ricevuto gli organi di Chris Gregory, incluso Jorge Bacardi, che ha ricevuto i polmoni di Chris. Il suo cuore, fegato, reni e pancreas sono stati spediti allo stesso ospedale di Jacksonville dove Bacardi ha avuto il trapianto. Gli organi sono stati trapiantati in altri pazienti in lista d'attesa. Altri due pazienti hanno ricevuto le sue cornee. È vero che alcuni dei pazienti erano vicini alla morte quando hanno ricevuto 'la chiamata'.

'Non mi rendevo conto di quanto fossero vicini alla morte finché non li ho incontrati', dice Grace Gregory, la madre di Chris. 'Stavano guardando la morte nello stesso momento in cui Chris stava guardando la morte.'

Chris era stato un donatore di organi da quando aveva ottenuto la patente tre anni prima all'età di 16 anni. Tuttavia, solo una settimana prima della sua morte, una sera dopo cena aveva parlato casualmente con i suoi genitori delle patenti di guida. È stato allora che hanno appreso che in precedenza aveva scelto di diventare un donatore di organi. 'Cosa farò dei miei organi dopo che sarò morto? E poi, 'aggiunse con un sorrisetto,' chi non vorrebbe questo corpo? ' -Tutti i miei domani



Jorge Bacardi ha incontrato la famiglia di Chris Gregory?

Sì. All'inizio, Jorge non sapeva chi fosse il suo donatore, quindi scrisse una lettera alla famiglia del suo donatore tramite la United Network for Organ Sharing nella speranza che avrebbe raggiunto i genitori di Chris. Alla fine del 2009, Jorge e sua moglie hanno appreso l'identità del donatore e alla fine hanno incontrato la famiglia Gregory a casa della famiglia a Baltimora. Jorge ha imparato tutto su Chris, il 19enne che gli ha salvato la vita. Le famiglie sono rimaste in contatto fino alla morte di Jorge il 23 settembre 2020, meno di un mese prima del rilascio del 2 cuori film.

Nel 2011, Jorge e sua moglie hanno finanziato la Gabriel House of Care nel campus di Jacksonville della Mayo Clinic, dove Jorge ha avuto il suo intervento di trapianto. L'edificio offre alloggi a lungo termine a pazienti oncologici e trapiantati in cura presso la clinica.